Pianeta Strategy: STRATEGIE VINCENTI FANTACALCIO

Fantacalcio - Algoritmo Biortimo per ricavare i migliori giocatori durante la stagione - Statistiche innovative per il fantacalcio - Calcio Mercato 2020/2021

PUBBLICITÀ
SCEGLI squadra
  • VAI nel team  ATALANTA
  • VAI nel team  BENEVENTO
  • VAI nel team  BOLOGNA
  • VAI nel team  CAGLIARI
  • VAI nel team  CROTONE
  • VAI nel team  FIORENTINA
  • VAI nel team  GENOA
  • VAI nel team  INTER
  • VAI nel team  JUVENTUS
  • VAI nel team  LAZIO
  • VAI nel team  MILAN
  • VAI nel team  NAPOLI
  • VAI nel team  PARMA
  • VAI nel team  ROMA
  • VAI nel team  SAMPDORIA
  • VAI nel team  SASSUOLO
  • VAI nel team  SPEZIA
  • VAI nel team  TORINO
  • VAI nel team  UDINESE
  • VAI nel team  VERONA
PUBBLICITÀ
PIANETA STRATEGY : STRATEGIE PER VINCERE LA TUA LEGA PRIVATA
RUBRICA PIANETA STRATEGY
PIANETA STRATEGY
JUVENTUS MORATA A. PIRLO A. ATTACCANTE FANTACALCIO

Mister Pirlo punterà abitualmente sull'attaccante spagnolo?

Scritto da

Morata, quasi eroe a Crotone, quale slot assegnarli in rosa?

In assenza di Cristiano Ronaldo, mister Andrea Pirlo ha dovuto pescare dalla panchina per poter tentare (invano) di avere la meglio sul Crotone nella scorsa giornata di Serie A. Ovviamente l’indiziato principale per sopperire all’assenza del fuoriclasse portoghese è stato proprio Alvaro Morata.

L’attaccante spagnolo, complice anche la mancanza di Paulo Dybala (divenuto un vero e proprio oggetto misterioso) è stato subito caricato di responsabilità. La sua risposta è stata presente! Contro la compagine calabrese, infatti, ha saputo tenere alta la squadra con un’ottima prestazione, una rete e una quasi doppietta che avrebbe portato i tre punti alla Vecchia Signora.

Insomma, se c’erano dei dubbi riguardo la condizione fisica e mentale di Alvaro Morata, sono stati sfatati tutti allo “Stadio Ezio Scida”. Quale potrà quindi essere il suo utilizzo nel corso del proseguo della stagione?

E al fantacalcio? Morata sicuramente non sarà un bomber da 20 gol stagionali, tuttavia potrebbe dire la sua nell’arco di tutto il campionato, visti anche i numerosi impegni della compagine bianconera. L’ex Real Madrid potrebbe tranquillamente essere un attaccante da terzo slot in avanti se mantiene un minimo di continuità di presenza in campo!

Approfondimento Pianeta Magazine : PIANETA STRATEGY : ANALISI POST-GARA IN CHIAVE FANTACALCISTICA | pianetafanta.it | Pianeta Sos
19/10/2020

BENEVENTO CAPRARI ATTACCANTI TORINO BONAZZOLI FANTACALCIO

Due attaccanti in cerca di fortuna, riusciranno a imporre il proprio talento?

Scritto da

Caprari o Bonazzoli, chi scegliere all'asta e perchè

Paragone parecchio suggestivo che ha insinuato dubbi nelle teste di parecchi fantallenatori italiani quello che andremo ad analizzare oggi. Stiamo parlando del  “fanta-ballottaggio” tra Gianluca Caprari e Federico Bonazzoli.

Innanzitutto diciamo che i due attaccanti sono accomunati dalla squadra che detiene il proprio cartellino, ma nella quale non militano, ovvero la Sampdoria. Caprari attualmente sta cercando di ritagliarsi un ruolo chiave nel neopromosso Benevento, mentre Bonazzoli è approdato nel finire del mercato in terra piemontese, più precisamente al Toro.

Gianluca Caprari vanta già diversi anni di Serie A sulle spalle, tuttavia una vera esplosione non è mai arrivata per il giocatore cresciuto nel vivaio della Roma. In questo inizio stagione ha già fatto vedere diverse cose positive, lo confermano le due reti messe a segno finora. Tutto ciò ricorda la sua esperienza in Serie A col Pescara, ovvero quando concluse la stagione con una retrocessione ma mise a segno ben 9 reti, il suo record personale nel massimo campionato italiano.

Bonazzoli, invece, può essere considerato la classica meteora che non ha mai brillato veramente. Dopo essere stato osannato da tutti per le sue capacità fatte vedere con la primavera dell’Inter, Federico Bonazzoli non ha saputo confermare le numerose aspettative che si nutrivano su di lui, complice anche il fatto di aver trovato poco spazio. Per ovviare a questo problema il Torino Potrebbe benissimo giovare a ciò.

In ottica fantacalcio la bilancia pende però dalla parte del giocatore del Benevento, il quale ha già dimostrato di essere un elemento valido e funzionale. Bonazzoli, invece, deve ancora dimostrare tanto, insidiarsi in pianta stabile nell’undici granata sarà davvero difficile. A parità di costo sceglieremmo Caprari tutta la vita, sperando che la sua avventura in terra campana finisca in modo diverso rispetto a quella pescarese!

Approfondimento Pianeta Magazine : PIANETA STRATEGY : ANALISI POST-GARA IN CHIAVE FANTACALCISTICA | pianetafanta.it | Pianeta Sos
14/10/2020

VERONA KALINIC N. CONSIGLI ASTA ROMA ATTACCANTE FANTACALCIO

Mister 150 gol è pronto al riscatto in terra scaligera

Scritto da

Provaci ancora Nikola, puntare o no su Kalinic all'asta?

Colpo ad effetto da parte del Presidente Maurizio Setti che ha definito dall'Atletico Madrid l'acquisto del vice camione del mondo Nikola Kalinic. Le cifre dell'affare sono davvero importanti per l'Hellas Verona che ha sottoscritto con il croato un contratto biennale da 1,5 milioni a stagione (il più pagato era Di Carmine che percepisce 800 mila euro all'anno). Il numero uno gialloblu ha  letteralmente definito l'operazione una follia per le casse della società, ma Mister Juric aveva chiesto dei rinforzi corposi per il proprio organico e l'ex colchoneros sicuramente è un valore aggiunto che ha dato entustiamo all'ambiente.

L'ex attaccante della Roma ha concluso le ultime stagioni in ombra, ma all'Hellas gli sarà concessa la continuità che merita e si candida ad essere un uomo di peso in zona gol. Player capace di svariare su tutto il fronte d'attacco, di dialogare palla a terra con gli esterni e dotato di un'innato istinto da bomber. Nell'ultima stagione con i capitolini ha avuto poco spazio (in attacco era chiuso da Edin Dzeko), ma nel post lock down si è guadagnato a suon di gol diverse titolarità, lasciando chiaramente intendere di aver trovato di nuovo il feeling con la porta.
 

enlightenedC'è l'alternativa a Dzeko, come valutare Borja Mayoral all'asta?


Il croato ha scelto l'Hellas per rilanciare la sua carriera e in quel di Verona non sarebbe il primo attaccante a prolungare la propria vita calcistica (..il paragone con un certo Luca Toni emoziona tutti i fantallenatori). All'asta ovviamente il croato non passerà inosservato e saranno in tanti a volerlo nel proprio attacco, per cui vanno valutati tutti gli aspetti prima di investire una fetta importante dei nostri crediti. La carriera di Kalinic ha avuto il suo punto massimo nella Fiorentina di Paulo Sousa, allenatore che al pari di Juric adottava il 3-4-3, schema con cui il croato si esprime sicuramente al meglio. In questo senso la chiamata del connazionale Juric è stata fondamentale per il convincimento dell'ex Fiorentina (nei due anni di Firenze 27 gol, 8 assist in 69 partite) ed è chiaro che l'allenatore croato impronterà gli schemi offensivi per esaltare le qualità del suo nuovo acquisto.

E al fantcalcio? Sulla base di queste promesse Kalinic potrebbe rilevarsi una mossa molto azzeccata in chiave fantacalcio (sarà anche il rigorista della squadra) e magari vi potrete trovare a fine anno con un bomber di prima fascia ad un prezzo contenuto. Il consiglo è quello di puntare su di lui come 3° slot, spendendo fino a 50/60 crediti in leghe numerose (8/10 partecipanti) con base d'asta di 500 fantamiloni

Approfondimento Pianeta Magazine : PIANETA STRATEGY : ANALISI POST-GARA IN CHIAVE FANTACALCISTICA | pianetafanta.it | Pianeta Sos
13/10/2020

JUVENTUS CHIESA PIRLO FIORENTINA ACQUISTO FANTACALCIO

Il nuovo centrocampista bianconero va ad arricchire il roster di Andrea Pirlo

Scritto da

Chiesa, addio e contestazione: come cambia il suo fanta-appeal nella Juve?

Federico Chiesa è un nuovo giocatore della Juventus! Sicuramente non un colpo che avrà fatto piacere a tutti i fantallenatori che possiedono lo stesso figlio d’arte Made in Firenze. Come cambieranno le abitudini del nuovo giocatore bianconero? Potremo fare su di lui lo stesso affidamento degli ultimi anni?

Già alla Fiorentina avevamo parecchi dubbi sull’impiego che avrebbe avuto Chiesa nell’undici Viola. Mister Iachini, infatti, non ha disdegnato l’utilizzo del giocatore azzurro sulla fascia destra, il che teneva Chiesa parecchio lontano dalla zona bonus. Questa situazione in casa Juventus potrebbe addirittura peggiorare, il giocatore nato in quel di Genova non dovrebbe trovare, almeno sin da subito, lo stesso spazio che finora ha avuto in terra toscana.

Chiesa, verosimilmente, dovrebbe essere impiegato ancora nella fascia destra nel 4-4-2 targato Andrea Pirlo. Un ruolo per lui abituale che potrebbe portare subito a prestazioni di livello. Il salto da una squadra di metà classifica a una squadra che compete per titoli di assoluto prestigio potrebbe avere pure il suo peso, ma in questo caso siamo sicuri che la personalità del figlio di Enrico Chiesa verrà fuori in modo preponderante.

Guadagnarsi la fiducia di mister Pirlo richiederà tempo e parecchio sacrificio. Secondo la nostra modestissima opinione Chiesa è atteso da una stagione di transizione. Le 10 reti messe a referto nella scorsa annata sono purtroppo un lontano ricordo!

Approfondimento Pianeta Magazine : PIANETA STRATEGY : ANALISI POST-GARA IN CHIAVE FANTACALCISTICA | pianetafanta.it | Pianeta Sos
08/10/2020

CAGLIARI GODIN D. DIFENSORE INTER FANTACALCIO BONUS

L'urugaiano dalla "testa calda", il suo appeal all'asta

Scritto da

Godin subito in gol, tra i centrali da bonus da comprare?

Il "faraone" in patria, lo "sceriffo" in Spagna, il "pastore" in Sardegna? 

Di certo c'è che Diego Godin ci ha messo poco più di venti minuti per prendersi il Cagliari e si candida ad essere la guida del "gregge" rossoblu. L'ex Inter e Atletico Madrid vanta una carriera davvero importante, una vera icona del calcio internazionale, grande carisma, difensore tatticamente e tecnicamente ineccepibile, uomo di "garra" ed esperienza che può dare davvero tanto agli isolani. E' a tutti gli effetti il grande colpo del mercato estito del Presidente Tommaso Giulini, che nei giorni scorsi, dopo una lunga trattativa, ha definito il suo acquisto sottoscrivendo con l'esperto difensore un contratto triennale da 2,5 milioni a stagione

L'uruguaiano si è guadagnato subito le attenzioni dei fantallenatori andando subito a segno con la specialità della casa, il colpo di testa su calcio d'angolo. Di gol pesanti Godin ne ha fatti veramente tanti, tra cui ricordiamo quelli contro il Real Madrid nella finale di Uefa Champions League e contro l'Italia di Cesare Prandelli nel Mondiale in Brasile del 2014. Entrambi i gol segnati di testa su calcio d'angolo, come tanti altri nel decennio di successi con la maglia dei “Colchoneros” (con cui ha vinto anche la Liga nel 2014), e a questo proposito segnaliamo la posizione di Razvan Marin (può essere una bella accoppiata), centrocampista del Cagliari, ottimo battitori di calci piazzati (37 assist in carriera) che potrebbe esaltare le capacità aree dell'uruguaiano.

 

no Primi casi all'Inter, Bastoni positivo al Covid nel ritiro dell'Under 21, in quarantena anche Skriniar

 

In chiave fantacalcio siamo certi che il capitano della Celeste (in carriera ben 42 gol) quest'anno regalerà parecchi bonus (+3), per cui puntateci con convinzione. Per Diego Godin ci sentiamo di consigliare un suo acquisto come 3/4° slot ad un prezzo giusto, magari rilanciando fino a 10/15 crediti in leghe numerose di 8/10 partecipanti con base d'asta 500 fantacrediti.

Approfondimento Pianeta Magazine : PIANETA STRATEGY : ANALISI POST-GARA IN CHIAVE FANTACALCISTICA | pianetafanta.it | Pianeta Sos
08/10/2020

MILAN RAFAEL LEAO PIOLI S. ATTACCANTE FANTACALCIO

L'attaccante portoghese può essere l'arma in più di Stefano Pioli?

Scritto da

I due ruggiti di Leao, credere o no alla rinascita al fantacalcio?

In assenza dei vari Ibrahimovic e Rebic, contro lo Spezia ci ha pensato Rafael Leao a togliere le castagne dal fuoco a mister Pioli. Il portoghese potrebbe essere una valida alternativa nel pacchetto offensivo del vostro fantacalcio? Andiamo ad analizzarlo insieme!

Leao, c’è da dirlo, ha brillato a sprazzi nel corso della scorsa stagione; per lui ben 31 presenze (la maggior parte da subentrato) con 6 soli gol messi a segno. In questa stagione il portoghese sembra avere un piglio diverso, lo testimoniano le marcature messe a segno nella terza giornata. Difficile però stabilire se per il portoghese tutto ciò rappresenti un semplice fuoco di paglia o un vero e proprio expolit che potrebbe portare a una presenza stabile nell'undici rossonero.

Francamente, non ci aspettiamo una resa così costante dell'ex giocatore dello Sporting Lisbona, tuttavia il suo score complessivo a fine stagione potrebbe essere superiore a quello fatto registrare nella stagione precedente, Covid permettendo chiaramente. Se possedete già un altro attaccante rossonero è più che logico affiancargli il talentuoso giocatore portoghese. Ah, non dimenticate di accaparrarvelo ad una cifra quasi irrisoria, mi raccomando!

Approfondimento Pianeta Magazine : PIANETA STRATEGY : ANALISI POST-GARA IN CHIAVE FANTACALCISTICA | pianetafanta.it | Pianeta Sos
06/10/2020

VERONA CETIN M. JURIC I. ROMA DIFENSORE KUMBULLA M.

IL TURCO, EX ROMA, È IL NUOVO RINFORZO DI MISTER JURIC

Scritto da

Cetin, pochi crediti e prime certezze per la difesa del Verona

Il nuovo rinforzo per la difesa dell'Hellas Verona è il turco Mert Cetin, giocatore che non deve far pesare a mister Juric le partenze di Rrahmani e Kumbulla. Nonostante l'ex Roma non abbia mai brillato nel campionato italiano, le attese sulle sue prestazioni sono piuttosto nutrite.

Cetin rappresenta il classico prototipo di difensore centrale roccioso capace di combinare forza fisica e velocità. In carriera ha giocato principalmente nella corsia destra di difesa, tuttavia non disdegna neanche la sinistra.

Lo scorso anno, in terra capitolina, ha messo a referto appena 6 presenze, decisamente un pò pochino per poter giudicare il suo valore. Con la maglia gialloblù, in un ambiente molto più sterile di pressioni e responsabilità, potrebbe dire la sua. Già nello scorso match, disputato in casa contro l'Udinese (1-0), ha fatto vedere cose interessanti.

E al fantacalcio? In ottica fantacalcio Cetin può rappresentare il classico colpo low cost. Vi avvisiamo, non aspettatevi particolari bonus dal turco, negli ultimi cinque anni, infatti, ha messo a segno appena 2 gol. Cetin può essere considerato, invece, un difensore capace di poter portare bonus tramite modificatore difesa.

Approfondimento Pianeta Magazine : PIANETA STRATEGY : ANALISI POST-GARA IN CHIAVE FANTACALCISTICA | pianetafanta.it | Pianeta Sos
01/10/2020

Bastoni male da centrale, Eriksen e Perisic rebus, Hakimi subito decisivo, l’analisi dell’Inter a

Brutta prova generale dell’Inter di Antonio Conte nonostante la vittoria in rimonta per 4-3 contro la Fiorentina sabato a San Siro. Male due centrali su tre, sicuramente non sufficiente la prestazione di Bastoni, molti sbagli e poca sicurezza per il giovane centrale a cui Antonio Conte ha dato tanta fiducia, male la prima di Aleksandar Kolarov, il ruolo di terzo della difesa a 3 non è suo e si vede, poca lucidità e poca propensione all’azione offensiva.


Rebus Perisic ed Eriksen, il croato è tornato dopo la vittoriosa parentesi al Bayern Monaco ma Conte, così come un anno fa, fatica a trovare un ruolo perfetto per lui, troppo offensivo per giocare ala nel centrocampo a 4 ma allo stesso tempo poco incisivo da seconda punta, stesso identico discorso per Christian Eriksen, mai ambientatosi al 100% nello scacchiere di mister Conte, l’anno scorso anche post lockdown ha disputato poche e negative partite, mai è riuscito ad esprimersi al meglio né da trequartista, suo ruolo naturale, né da mezzala in cui ha spesso faticato a reggere i ritmi forsennati di Barella suo compagno di reparto.
 

yesno Top&flop seconda giornata: disastro Genoa, la domenica dei bomber, Eriksen non decolla


Positiva invece la prova degli esterni, su tutti il subentrante Hakimi che ha confezionato subito l’assist del pareggio per Romelu Lukaku, benissimo anche l’eterno Danilo D’Ambrosio autore della rimonta finale al minuto 89 grazie all’assist dell’appena entrato Sanchez, discreta ma non brillante anche la prova di Ashley Young che si è limitato al compitino assegnatogli dal mister senza strafare.

L’attacco sembra invece l’unico reparto pienamente rodato, Lukaku e Lautaro titolarI danno le garanzie e le certezze che servono a una squadra come l’Inter, gol e buone prestazioni sicuramente non mancano per entrambi, bene anche Sanchez come già detto dalla panchina, ottimo rincalzo per entrambe le punte.


Manca poco meno di una settimana alla fine del mercato, all’Inter manca sicuramente un centrale, la cessione di Godin non è stata sicuramente la migliore trattativa di Ausilio quest’anno, Skriniar è a un bivio causa Tottenham, Nainggolan è sicuramente scontento e il Cagliari vorrebbe riabbracciarlo: la squadra del patron Zhang dovrebbe ponderare bene le scelte da fare da qui a fine calciomercato.

Approfondimento Pianeta Magazine : PIANETA STRATEGY : ANALISI POST-GARA IN CHIAVE FANTACALCISTICA | pianetafanta.it | Pianeta Sos
30/09/2020

SPEZIA GALABINOV ASTA ATTACCANTI FANTACALCIO

Il 'carrarmato' spezzino spara tre colpi! Ne ha altri in canna?

Scritto da

Galabinov, è lui l'anima dello Spezia in A, quanti crediti puntare su di lui?

Il bulgaro Galabinov è andato subito a segno al ritorno nella massima serie (per lui anche un traversa sull'1-3) e con la specialità della casa, l'incornata di testa, potrà dare soddisfazioni ai fantallenatori più coraggiosi. I rumors di mercato dicono che lo Spezia voglia rinforzarsi nel reparto offensivo, ma il "carrarmato" spezzino ha contribuito in maniera importante alla promozione in Serie A e ha caratteristiche peculiari per le trame di gioco di mister Italiano che sembrano imprescindibili. Calciatore che a dispetto della stazza fisica possiede un'ottima tecnica di base e quest'anno avrà sicuramente il suo spazio nel 4-3-3 dei liguri. E' sempre lui a trascinare i suoi a Udine con un colpo di testa che vale l'1-0 e un'azione solitaria da centravanti puro per lo 0-2 finale.

Galabinov  tra gli attaccanti non è di certo una prima scelta ai nastri di partenza del fantacalcio, ma la sensazione è che questo player abbia trovato maturità sul tappeto, dopo tanta gavetta anche nelle serie minori (105 gol in 372 in carriera tra serie D, B e A). Con l'arrivo del neo acquisto Daniele Verde, ottimo assistman (19 in carriera), e con l'aiuto di Federico Ricci, altro esterno di qualità, potrà sicuramente regalare dei bonus.
 

enlightenedChi e` Sam Lammers, il vice Zapata che allunga la panchina dell'Atalanta

 

Di certo c'è che ha strappato subito attenzione alla prima stagionale e la storia è piena di centravanti di neo-promosse che hanno dato gloria ai fantallenatori. Non vogliamo scomodare dei mostri sacri, ma pare che Andrej quando fa ritorno a Sofia non disdegni un buon sigaro. Per l'asta tuttavia non lasciatevi depistare dalla prima segnatura, il bulgaro come ultimo slot può essere un'ottima scommessa, ma l'anno scorso ha concluso la scorsa stagione con 7 gol in 19 presenze, per cui vi consigliamo di investire non più di 1/10 crediti, sia in leghe da 8 che in leghe da 10 con base da 500 fantamilioni.

Approfondimento Pianeta Magazine : PIANETA STRATEGY : ANALISI POST-GARA IN CHIAVE FANTACALCISTICA | pianetafanta.it | Pianeta Sos
30/09/2020

PUBBLICITÀ
INTER CANDREVA A. SLOT SAMPDORIA FANTACALCIO CONSIGLI ASTA

L'ex Inter subito protagonista in blucerchiato nonostante la sconfitta dei suoi

Scritto da

Candreva, debutto con assist, per quale slot sceglierlo?

Nuova vita per Antonio Candreva, che dopo ben quattro anni all'Inter si trasferisce alla Sampdoria. Claudio Ranieri lo schiera subito titolare sabato pomeriggio contro il Benevento. L'esterno offensivo non perde il vizio, e mette subito a segno un assist al bacio per il difensore blucerchiato. Cosa aspettarsi da lui al fantacalcio? Ricordiamo che negli anni Candreva ha modificato il suo ruolo, scalando di metri rispetto il ruolo offensivo che occupava ai tempi della Lazio. Già in Nazionale con Conte si intravedeva qualcosa del "nuovo" Candreva, più chiamato al sacrificio dietro ma soprattutto alla corsa per tutta la fascia. I bonus però non sono mancati: ritrova Conte all'Inter, e riproponendo il suo 3-5-2 lo schiera titolare a destra trovando ben 7 volte la via del gol.


Voti fantacalcio Serie A 2.a giornata: Djuricic d'alta scuola, Caputo lotta col Var. Sorride Lozano, naufragio rossoblù, Veretwo!


Alla Sampdoria al momento occuperebbe la stessa posizione ma nel 4-4-2, ciò potrebbe significare meno sacrificio in difesa vista la presenza del terzino e dunque più propensione all'attacco, così come già mostrato alla prima occasione. Dunque lo si può acquistare benissimo all'asta per il 3-4° slot essendo considerato un giocatore dalla appetibilità crescente, con le sue qualità di assistman e di apprezzabile tiratore dalla distanza.

Approfondimento Pianeta Magazine : PIANETA STRATEGY : ANALISI POST-GARA IN CHIAVE FANTACALCISTICA | pianetafanta.it | Pianeta Sos
28/09/2020

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ
pianeta news
PUBBLICITÀ
© 2003 - 2020 PianetaFanta.it - Tutti i diritti riservati