uno vs uno - 38^ giornata

1^ FANTA DUELLO
PRESENTAZIONE

Per il primo uno contro uno abbiamo voluto mettere a confronto Zapata e Scamacca. Nella scorsa giorno il colombiano ha segnato al Milan mentre il centravanti dalla Dea ha segnato un goal e assist. Zapata e Scamacca sono due prime punte forti fisicamente che usano il fisico per giocare in appoggio ed attirare gli avversari a sé. Riempiono bene l’area di rigore facendo sentire la loro presenza sia in caso di cross che in caso di filtranti in profondità. Abili colpitori di testa.

ESITO

In questa stagione Zapata ha messo a segno 13 reti e fornito 4 assist. Con le sue reti ha contribuito a vincere in 6 occasioni e anche due pareggi. Con i suoi assist il Torino non ma mai perso. Scamacca 11 reti e 6 assist. Anche per il centravanti della Dea con le sue reti sono arrivate 6 vittorie e un pareggio. Con i suoi assist l'Atalanta non ha mai perso.

Zapata ha tentato ben 101 volte la conclusione in porta a confronto di Scamacca che è fermo a 57. Il colombiano ha numeri interessanti nei duelli vinti ben 247 su 543 totali. 131 duelli aerei su 255.

Sarà una sfida a distanza tra due centravanti che fanno del fisico la loro arma migliore. Si sacrificano per la squadra e sanno ottimizzare la occasioni da rete che gli si presentano. Duello incertissimo.


2^ FANTA DUELLO

Lucas Martinez Quarta vs Zito Sebastiao Luvumbo
(CAGLIARI vs FIORENTINA)

PRESENTAZIONE

Per il secondo fantaduello abbiamo messo a confronto un difensore e un'attaccante. Quarta avrà il difficile compito di fermare Luvumbo.

Quarta può giocare in qualsiasi ruolo della difesa. Calciatore arcigno, veloce, aggressivo che predilige staccarsi dalla linea cercando l’anticipo sul diretto avversario. Abile nel colpo di testa. Luvumbo nasce come ala d’attacco essendo rapida nello stretto e veloce nel lungo. Capace di giocare su entrambe le fasce. Ha dribbling puntando spesso il suo diretto avversario. Quando in zona di rifinitura, effettua cross e traversoni tesi.

ESITO

In questa stagione Quarta ha realizzato 5 reti di cui 4 di testa contribuendo a 4 vittorie e un pareggio. Luvumbo 4 reti e 5 assist. Le sue reti però hanno portato solo due pareggi mentre i suoi assist due vittorie importantissime con Sassuolo e Atalanta. Quarta avendo capacità di impostazione ha 1314 passaggi riusciti, 35 falli commessi e 5 ammonizioni.

Grande difensore con 28 palloni intercettati e 78 recuperati, 148 duelli vinti, 48 aerei e 73 tackle.

Luvumbo ha tentato la conclusione per ben 49 volte, 30 dribbling, 25 passaggi chiave e 25 cross. Ben 63 falli subiti, 104 duelli vinti, solo 5 aerei.

Quarta difensore veramente difficile da superare usando spesso il fisico entrando deciso nei contrasti. Luvumbo veloce nel dribbling, nello scatto ed è molto imprevedibile. Scontro interessante ma pensiamo che Quarta possa arginare il centravanti rossoblù.


3^ FANTA DUELLO

Elia Caprile vs Mile Svilar
(EMPOLI vs ROMA)

PRESENTAZIONE

Per il terzo uno contro uno stavolta ci spostiamo tra i pali. Mettiamo a confronto Caprile e Svilar. Caprile copre bene lo specchio sia in caso di tiro dalla distanza che in caso di uscite a palla bassa, dimostrando anche una buona rapidità nei movimenti. Tra i pali si dimostra agile e reattivo. Svilar è un portiere aggressivo, rapido nei movimenti e dotato di buonissimi riflessi che gli permettono di non essere colto alla sprovvista da conclusioni ravvicinate. Partecipa al giro palla cercando anche passaggi filtranti.

ESITO

Caprile ha collezionato 22 presenze compiendo 77 parate, 26 goal subiti, 5 clean sheet e neutralizzando anche un rigore su 5 assegnati contro.

Svilar subentra a Rui Patricio totalizzando 14 presenze, 56 parate, 17 reti subiti, 5 clean sheet e 1 rigore parato su 2 assegnati. Sono due portieri di prospettiva su cui fare affidamento anche per la prossima stagione perché entrambi hanno dimostrato, soprattutto Caprile, le proprie qualità tra i pali.


4^ FANTA DUELLO

Walid CHEDDIRA vs Lorenzo Lucca
(FROSINONE vs UDINESE)

PRESENTAZIONE

Per il quarto fantaduello mettiamo a confronto altri due attaccanti. Cheddira e Lucca si affronteranno nello scontro salvezza.

Cheddira estremamente versatile, forte fisicamente con notevoli doti atletiche, utili soprattutto nella fase di pressing e negli inserimenti. Buon colpitori di testa e buon finalizzatore. Lucca sfrutta la la sua altezza per colpire di testa. Ha buone doti tecniche, velocità e resistenza fisica. Sa far salire la squadra per consentire gli inserimenti dei compagni.

ESITO

Cheddira ha messo a segno 7 reti e un'assist. Le sue realizzazioni hanno permesso al Frosinone di vincere e pareggiare in due occasioni. Lucca invece ha realizzato 8 reti e 3 assist. Solo nella sconfitta con il Milan i suoi bonus non hanno portato punti. I tentativi di conclusione in porta sono praticamente gli stessi. 60 a 56 a favore di Lucca. Entrambi hanno segnato 3 goal di testa. 11 a 10 le occassioni mancate per l'attaccante italiano. Troppe occasioni sprecate per entrambi che potevano portare sicuramente punti importanti in chiave salvezza. 53 a 42 sempre per Lucca nei falli subiti. Anche nei duelli vinti 176 a 99. Importante può diventare un loro goal perchè potrebbe significare raggiungere la salvezza. Duello veramente imprevedibile.


5^ FANTA DUELLO
PRESENTAZIONE

Nel prossimo fantaduello mettiamo a confronto McKennie e Pessina. Mckennie si distingue per l'aggressività nel pressing, per gli inserimenti senza palla e per l'intensità. Forte nei contrasti, duttile e capace nel recuperare palla e nell'anticipare l'avversario. Ha discreta tecnica, gioco aereo e buona mobilità.

Pessina è capace di giocare anche come trequartista. Ha una buona tecnicaed è molto abile negli inserimenti in fase offensiva. Abile nei movimenti senza palla e si distingue anche per i suoi rientri in fase difensiva.

ESITO

Pessina con le sue 6 realizzazioni e i suoi 3 assist ha contribuito a 4 vittorie e un pareggio. 4 reti  le ha realizzate dal dischetto.

McKennie ben 7 assist che portano 4 vittorie e un pareggio.

Pessina 13 conclusioni porta, 15 dribbling, 1835 passaggi di cui 28 chiave, 7 cross.

McKennie 7 tiri in porta, 17 dribbling, 759 passaggi di cui 41 chiave e 14 cross.

Pessina ha intercettato 28 palloni, 52 recuperati, 132 duelli vinti, 34 aerei e 42 tackle.

McKennie 18 intercettati, 47 rubati, 113 vinti, 38 duelli aerei e 47 tackle.

Duello incertissimo tra due giocatori fondamentali per le rispettive squadre.


6^ FANTA DUELLO

Remo Freuler vs Morten Wetche Frendrup
(GENOA vs BOLOGNA)

PRESENTAZIONE

Per il sesto uno contro uno abbiamo messo a confronmto altri due centrocampisti. Si sfideranno Freuler e Frendrup.

Freuler centrocampista che può ricoprire la posizione di interno di centrocampo, di mezz’ala e all’occorrenza di trequartista. Ha buona qualità nel fraseggio, molto intenso, resistente e prolifico. Frendrup è un centrocampista centrale capace di giocare all’occorrenza nel ruolo di terzino su entrambe le fasce. Dotato di grande resistenza fisica e buone doti nel recupero del pallone, è abile sia in difesa che in attacco grazie ai suoi inserimenti.

ESITO

Freuler ha realizzato 1 reti e un'assist. Hanno portato due vittorie. Frendrup due reti e ben 5 assist. Ha contribuito a vincere in 3 occasioni e  a pareggiare in due. Freuler ha 13 tentativi in porta, 1635 passaggi riusciti di cui 19 chiave, 44 falli commessi e ben 9 ammonizioni.

Frendrup 30 tentativi in porta, 941 passaggi di cui 13 chiave, 48 falli commessi e 6 ammonizioni.

Freuler ha intercettato 33 palloni, 79 recuperati, 113 duelli vinti, 19 aerei e 72 tackle.

Frendrup 47 palloni intercettati, 117 recuperati, 213 duelli vinti, 33 aerei e 129 tackle.

I due centrocampisti sono il motore delle rispettive squadre, dettano i tempi di gioco ma sono molto accorti nella fase difensiva contribuendo in modo decisivo. Vogliamo premiare il centrale danese.


7^ FANTA DUELLO

Benjamin Pavard vs Tijjani Noslin
(GENOA vs BOLOGNA)

PRESENTAZIONE

Nel penultimo scontro abbiamo messo a confromto Paverd che dovrà affrontare Noslin.

[LPavard nasce come terzino destro ma Inzaghi lo ultizza come braccetto di difesa. Possiede una buona resistenza,forza fisica, associata all'ottimo senso di posizione, abile anche in marcatura.

Noslin gioca come ala offensiva molto veloce, ama inserirsi senza palla e cerca spesso la verticalità. Attua un pressing offensivo sulla prima gestione dei difensori, ma quasi sempre non offre il raddoppio in copertura.

ESITO

 

Pavard ha effettuato due assist contro Atalanta e Milan. Pavard come gli altri difensori interisti come dimostrano i suoi 1153 passassi effettuati. 24 i falli commessi e 6 ammonizioni. 31 palloni intercettati, 52 recuperati, 84 duelli vinti su 141 totali, 33 duelli aerei su 63 e 34 tackle andati a segno.

Noslin ha avuto in grande impatto con 4 reti e 3 assist che hanno portato due vittorie e 5 pareggi. Ha effettuato 33 tentativi in porta, 8 dribbling, 31 passaggi chiave, 78 duelli vinti, 43 aerei.Sarà uno scontro tra Pavard esperto difensore e Noslin ala imprevedibile. L'esperienza del centrale interista sicuramente potrà fargli vincere questo fantaduello.


8^ FANTA DUELLO

Stanislav Lobotka vs Ylber Ramadani
(NAPOLI vs LECCE)

PRESENTAZIONE

L'ultimo fantaduello vede sempre di fronte due centrocampisti. Lobotka e Ramadani saranno uno davanti all'altro. Lobotka mediano di palleggio con visione di gioco e padronanza del possesso palla. Sa smarcarsi in appoggio avendo, rapidità e velocità di esecuzione. Non entra spesso a contrasto con l’uomo, prediligendo la copertura delle linee di passaggio.

Ramadani bravo principalmente in fase di non possesso ma può essere usato anche come mezzala. La sua abilità nel portare la palla consente alle sue squadre di risalire e di trasformare l'azione da difensiva in offensiva.

ESITO

Ramadani e Lobotka si presentano a questo duello rispettivamente con un goal e un'assist. I due centrali di centrocampo si contraddistinguono principalmente per la fase difensiva. Lo slovacco 30 palloni intercettati, 69 recuperati, 124 duelli vinti su 228, 11 su 32 quelli aerei e 60 tackle. L'albanese invece 46 palloni intercettati, 97 rubati, 155 su 319 i duelli aerei vinti, perfetta parità nei duelli aerei 28 e 69 tackle. Il centrale leccese ha ben13 ammonizioni mentre il suo rivale solo 4.

Sono due giocatori di grande sostanza che si devono occupare di entrambe le fasi. Lobotka è aiutato anche dai due centrali mentre Ramadani ha solo un compagno di reparto. Il Napoli come Lobotka potrà portare a casa il risultato.