Calvario Zapata e Castrovilli, tegola Nzola, Umtiti, Deulofeu e Henry lungo stop?

CALVARIO ZAPATA- Nei prossimi giorni, il risentimento all’anca accusato da Zapata nell’ultima uscita del club atalantino in Coppa Italia, sarà rivalutato dallo staff medico nerazzurro. Ennesimo stop dunque per il centravanti colombiano, andranno eseguiti esami approfonditi per non rischiare un ulteriori lungo stop.

 

Sampdoria in ansia pe Sabiri. Il fantasista marocchino ha chiesto il cambio all’intervallo del match contro l’Udinese, dopo aver accusato un fastidio muscolare alla coscia. Il tecnico Dejan Stankovic è stato così costretto alla sostituzione, nella speranza di non dover perdere Sabiri per molto tempo. Le condizioni dell'ex Ascoli verranno valutate nel corso delle prossime ore dallo staff sanitario blucerchiato.

 

Nel lunch match tra Sampdoria e Udinese si è fatto male Gerard Deulofeu. Lo ppagnolo era rientrato dopo due mesi di stop ed è uscito per un problema dopo 13' dal suo ingresso in campo. L'ex Milan in lacrime ha lasciato il rettangolo verde con il ghiaccio sul ginocchio destro. Si teme adesso per il crociato (lo stesso operato nel 2020) e ovviamente si allontana la possibilità di vederlo a Roma in ottica mercato.

 

I primi esami hanno scongiurato lesioni per Medel, uscito appena 20’ dopo essere subentrato con la Lazio in Coppa Italia, a causa di un fastidio muscolare alla coscia destra, sarà sottoposto a ulteriori approfondimenti. Il Bologna ha fatto filtrare cauto ottimismo sulle condizioni del cileno, ma la verità è che i primi riscontri non hanno dato certezza sulla presenza o meno di lesioni muscolari, motivo per cui gli esami saranno ripetuti nelle prossime ore. In assenza di lesioni, il ’pitbul’ potrebbe essere convocabile per la sfida di lunedì con la Cremonese.

 

QUI JUVE- Massimiliano Allegri ha annunciato in conferenza stampa il recupero di Juan Cuadrado: il laterale colombiano è disponibile per la gara di domani sera con l'Atalanta e probabilmente giocherà uno spezzone di partita. E' il primo lungo degente che torna a disposizione: domenica prossima con il Monza sono previsti i recuperi di Dusan Vlahovic e Paul Pogba

 

indecisionGIOCATORI INDISPONIBILI SERIE A 

 

Arivano brutte notizie dall'infermeria dell'Empoli. Come riportato dalla società azzurra, Alberto Grassi, infortunatosi nella gara con la Lazio, ha rimediato una lesione di medio grado del muscolo semitendinoso della coscia destra. Il che significa che il centrocampista dovrà stare fermo per almeno un mese. Un altro tassello che andrà a mancare quindi in uno dei reparti dove l'Empoli sta avendo più infortuni.

 

Tegola in casa Fiorentina. Gaetano Castrovilli, rientrato da poco da un lunghissimo periodo di inattività,  ha infatti una lesione di 1-2 grado a carico della giunzione mio-tendinea del gemello mediale della gamba destra. Il calciatore ha già iniziato il percorso terapeutico e le sue condizioni saranno rivalutate nel corso dei prossimi giorni. Stop quantificabile tra i 30-40 giorni.

 

Lesione di primo grado al soleo della gamba destra per Nzola che necessiterà di circa venti giorni di riposo.Salterà sicuramente le partite di campionato contro Roma e Bologna, mentre lo staff medico proverà a recuperarlo per Spezia-Napoli del 5 febbraio prossimo

 

HENRY, LA CESSIONE ADESSO E' A RISCHIO

Oltre al risultato negativo, un'altra tegola per il Lecce a Verona è rappresentata dall'infortunio di Samuel Umtiti. Il colpo del mercato estivo del club salentino è stato costretto alla sostituzione nel secondo tempo per un infortunio sembrato fin da subito serio. Problema alla spalla destra per l'ex campione del mondo, che si è lasciato andare allo sconforto. Guaio che pare imporante anche per l'attaccante del Verona Henry, anche lui uscito in lacrime per un  infortunio al ginocchio.  Si attendono i responsi degli accertamenti per quantificare i tempi di recupero.