Caputo torna a casa, all'Empoli per ritrovare i gol

IL BOMBER DI PROVINCIA  CHE TORNA A CASA

In questa sessione di mercato Francesco Caputo ritorna aIl'Empoli a distanza di un anno e mezzo. Era passato al club blucerchiato nell’agosto del 2021 e segna proprio contro l'Empoli il suo primo goal con la maglia della Sampdoria..Proprio con la maglia azzurra contribuisce alla promozione in Serie A nella stagione 2017/2018 segnando ben 26 goal in 41 presenze.  Nella stagione successiva però non bastano le sue 16 reti ad evitare la retrocessione in Serie B. Un'altra promozione nella massima serie nel 2008 con il Bari di Antonio Conte mettendo a segno 10 reti in 27 presenze. Ma purtroppo il sogno di giocare in Serie A si infrange perché viene mandato in prestito alla Salernitana dove segna 6 reti in 36 partite.

 

Fa ritorno al Bari ma segna solo una rete in Serie A in 13 partite e viene mandato in prestito al Siena dove ritrova il suo ex allenatore Antonio Conte. Le sue reti nella serie cadetta saranno tre in 14 apparizioni. I successivi quattro anni al Bari segna 36 goal in 102 presenze. Nel 2015 il passaggio all’Entella dove nei tre campionati raggiunge la centesima rete nel campionato cadetto. Sono 35 goal in 80 partite. Come già detto il suo passaggio all’Empoli lo porta ad essere determinante per la promozione in Serie A. Sono 42 i goal in 79 partite. Il suo passaggio al Sassuolo nel 2019 raggiunge quota 21 alla prima stagione con i neroverde. Nelle due stagioni al Sassuolo segna ben 32 reti in 63 partite. Il passaggio alla Sampdoria lo porta a vedere la porta in 12 occasioni. Detiene anche un record in nazionale che è quello di essere,all'età di 33 anni e 2 mesi, il secondo debuttante più anziano nella storia della selezione azzurra, dopo Emiliano Moretti.



Caputo torna a casa, all

 

In chiave fantacalcio Caputo all’Empoli può sicuramente avere possibilità di rilancio visto che la parentesi blucerchiata ha portato il giocatore ad avere difficoltà in fase realizzativa. La società in vendita da tempo, ha avuto diversi cambi di allenatori che non hanno dato continuità alla squadra blucerchiata e i continui cambi di modulo hanno influenzato le prestazioni dell'intera rosa. Caputo sicuramente con il cambio di casacca potrà arrivare alla doppia cifra ritrovando anche un ambiente societario più stabile.Ciccio Caputo avrà in attacco molta concorrenza con Destro, sempre che la tenuta fisica regga, i giovani interessanti Cambiaghi e Satriano che per ora non stanno dando il giusto contributo in fase offensiva.

Complessivamente l'attacco empolese ha raccolto solo 4 goal se aggiungiamo anche il goal di Lammers. In questa sessione di mercato il giocatore olandese è stato ceduto in prestito proprio alla Sampdoria per sostituire la partenza di Caputo.Ciccio si piazza tra i favoriti a vestire la maglia titolare nella speranza che possa ritrovare la forma ottimale e a migliorare la squadra empolese in fase di realizzazione.