Pianeta Market : Scopri I NUOVI ARRIVATI NELLA SERIE A

Fantacalcio - Algoritmo Biortimo per ricavare i migliori giocatori durante la stagione - Statistiche innovative per il fantacalcio - Calcio Mercato 2019/2020

PianetaTV
PianetaLeague - Fantacalcio gratis
SCEGLI squadra
Gioca a PianetaBet - pianetafanta.it
PIANETA MARKET : SCOPRI I NUOVI TALENTI DELLA SERIE A
MESSICO E BONUS, ANCELOTTI RINFORZA L'ATTACCO CON LOZANO
NAPOLI LOZANO H. ATTACCANTE FANTACALCIO SERIE A

Il guizzante messicano pronto a non far rimpiangere la chimera James Rodriguez

Scritto da

Messico e bonus, Ancelotti rinforza l'attacco con Lozano

Il finale di mercato si preannuncia scoppiettante, e dopo l'arrivo di Ribery alla Fiorentina, anche il Napoli cala l'asso: arriva Hirving Lozano, ventiquattrenne messicano con un futuro imminente roseo dal PSV.

Cifra monstre, 38 milioni più bonus sborsati da De Lauretiis per accaparrarsi il talento del gioiello centro-americano. L'acquisto del giocatore, il più costoso del club partenopeo stracciando i 36 milioni del Pipita Higuain, è un investimento importante, spinto dal Mister Ancelotti che se ne innamorò mesi fa. 

Dopo aver militato nel Pachuca, club del suo paese d'origine, nel 2017 sbarca in Europa al PSV olandese, ed ebbe un impatto devastante: in due stagioni, tra tutte le competizioni, gioca 83 partite segnando la bellezza di 46 gol, segno che non solo è un esterno offensivo votato all'assist, ma anche un bomber implacabile.

Collocazione tattica e valutazione: El Chucky, soprannome del messicano, ora sarà protagonista nello schema di Ancelotti, dove giocherà probabilmente esterno destro nei tre dietro all'unica punta del 4-2-3-1 del tecnico. Giocatore duttile, può trasformarsi anche in trequartista o prima punta atipica, sempre sfruttando la sua impressionante velocità e progressione palla al piede. Se non siamo davanti ad un top, è solamente per la giovane età e per l'ambientamento al calcio italiano, ma siamo sicuri che saprà subito imporsi ed aiutare il Napoli a raggiungere gli obiettivi prefissati. Puntateci, vi ritroverete un titolare nel breve periodo e un giocatore dal bonus facile, statistiche alla mano.

Approfondimento Pianeta Magazine : PIANETA MARKET : ANALISI POST-GARA IN CHIAVE FANTACALCISTICA | pianetafanta.it | Pianeta Sos

Aspettando Ribéry, come cambia la Fiorentina in attacco con l'arrivo dell'ex Bayern?

 

“Franck Ribéry”, basta solo pronunciare il suo nome per creare un’atmosfera surreale. Il francese non ha bisogno di presentazioni, i successi monstre ottenuti in carriera a livello di club e di Nazionale parlano per lui. L’approdo in Italia, a Firenze, “tormenta” (in senso positivo) i pensieri di tifosi e fantallenatori, affascinati dalle giocate con cui “il 7” ha deliziato appassionati di calcio e non negli ultimi 15 anni.

Il capolavoro di Commisso (…e di Luca Toni), non può essere definita altrimenti questa operazione di mercato in entrata, è quello che serviva all’ambiente Viola, deciso a tornare tra le posizioni che contano. Bruciata la concorrenza della MLS e della SPL (Arabia Saudita), il Patron Viola ha dato il via libero per un contratto biennale da 4 mln di € (più bonus legati a gol e assist), operazione possibile anche grazie alla nuova tassazione per l’acquisto di calciatori dall’estero che entrerà in vigore a partire 2020 (Decreto Crescita) che permetterà alle società di calcio di risparmiare un bel po' di soldi.

CARATTERISTICHE TECNICHE E COLLOCAZIONE TATTICA

Con l’arrivo del francese classe 83’ (36 anni) la Fiorentina si rifà completamente il look davanti (a parte Chiesa), dando così piena forma al 4-3-3 di Vincenzo Montella. Le qualità di Ribéry sono ben note al pubblico: classe, tecnica in velocità, dribbling ubriacante, facilità di calcio, capacità di tirar fuori la giocata vincente ogni qualvolta tocca palla. Certamente non sarà più il “funambolo” di una volta, con gli anni e gli infortuni (frequenti ultimamente) ha perso un po' di smalto, ma non basterà per far dimenticare ai fantallenatori più romantici gli 86 gol e i 120 assist in 273 partite di Bundensliga con il Bayern (18 gol e 28 assist in 87 match di Champions sempre con i bavaresi).

Franck Ribéry (22 crediti) sarà l’ala sinistra a fianco di KP Boateng, quest’ultimo punto di riferimento centrale che agirà da falso 9 per favorire appunto gli inserimenti del francese da una parte e di Chiesa dall’altra: il trio delle meraviglie è servito! L’alternativa, più offensiva, può essere il passaggio al 4-2-3-1 con sempre “loro tre” nelle vesti di trequartisti alle spalle dell’unica punta, stavolta di peso, Vlahovic (con Simeone sempre più lontano da Firenze).

AL FANTACALCIO, appurata la titolarità del futuro numero 7 viola, l’ex Bayern è listato TREQUARTISTA / CENTROCAMPISTA, quindi la sua appetibilità sale notevolmente dato che può essere definito un attaccante mancato. Un nome così altisonante non passa di certo inosservato, serviranno un bel po' di crediti per portarlo a casa, ben più dei 22 crediti iniziali; il CONSIGLIO è quello di “provare” a prenderlo spendendo il giusto, non vi lasciate prendere dall’entusiasmo: in una lega con 10 partecipanti potrebbe stargli stretto il 3° slot.

Approfondimento Pianeta Magazine : PIANETA MARKET : ANALISI POST-GARA IN CHIAVE FANTACALCISTICA | pianetafanta.it | Pianeta Sos

IL BRESCIA CALA L'ASSO PIGLIA TUTTO, BALOTELLI IS BACK. BENTORNATO MARIO!
BRESCIA BALOTELLI M. ATTACCANTE RITORNO FANTACALCIO

Triennale per l'ex ragazzo prodigio, saprà riscattare gli ultimi anni bui?

Scritto da

Il Brescia cala l'asso piglia tutto, Balotelli is back. Bentornato Mario!

La notizia ha risvegliato gli animi di milioni di tifosi oltre alle speranze dei fantallenatori: è tutto vero, Mario Balotelli riparte da casa sua, dalla sua Brescia, città dei genitori adottivi dove è cresciuto il piccolo "ex ragazzo prodigio".

Sì, "ex" perchè dopo sprazzi di alta classe, paragoni scomodi e giocate da fuoriclasse, il carattere fumantino di Mario, attaccante classe 1990, ha avuto il sopravvento e lo ha letteralmente affossato, esiliato all'estero dai team italiani, stanchi di credere in lui e nella sua personalità particolare.

Appena maggiorenne Balotelli vinse già tutto quello che un giocatore italiano poteva vincere come premio di squadra: Mario fu uno dei protagonisti del triplete interista, con non poche apparizioni e comunque in tre anni con un contributo evidente. 84 presenze e 28 gol in partite ufficiali, e nonostante già qualche gesto "da rivedere", fu acqistato dall'ambizioso Manchester City.

Tre annate non proprio indimentabili, poi il ritorno in Italia, sponda Milan, dove riesplose, per poi rieclissarsi a Liverpool, Nizza, Marsiglia fino a rimanere nell'estate 2019 senza un contratto.

Forza fisica devastante, tiro potente e preciso, tecnica sopraffina, rapidità di esecuzione: queste sono i pregi di superMario. Il Brescia ha deciso di scommettere sul suo talento e sulla sua voglia di rivalsa: analizziamo l'acquisto.

Collocazione tattica: Mario Balotelli può giocare sia come unica punta che in un tandem d'attacco, e questo sembra il caso più probabile nel Brescia di Corini. 

Valutazione: Balo o non Balo, questo è il dilemma! Balotelli è un attaccante potenzialmente top, se fosse continuo come qualche anno fa, sicuramente giocherà titolare (si alterneranno Donnarumma e Torregrossa) dopo aver scontato le 4 giornate di squalifica. Il problema è la sua incostanza: i cartellini e partite anonime sono dietro l'angolo, ma siamo sicuri che la sua voglia di rivalsa lo porterà almeno ad arrivare a doppia cifra, calciando rigori (è quasi infallibile dal dischetto) e punizioni.

Approfondimento Pianeta Magazine : PIANETA MARKET : ANALISI POST-GARA IN CHIAVE FANTACALCISTICA | pianetafanta.it | Pianeta Sos

WALACE è IL MEDIANO DI SOSTANZA PER TUDOR, ACQUISTO CONSIGLIATO AL FANTACALCIO?
UDINESE CENTROCAMPISTA SERIE A 2019/20 FANTACALCIO

Interdizione, fisico e cartellini: tutto quello da sapere per il fanta

Scritto da

Walace è il mediano di sostanza per Tudor, acquisto consigliato al fantacalcio?

 

Un “brasiliano” alla corte di Igor Tudor, si tratta del mastino Walace Souza Silva o semplicemente Walace, approdato in terra friulana per la bellezza di 6,5 milioni di €, non pochissimi per una società come quella dei Pozzo abituata più ad incassare che a spendere.

Il mediano verdeoro è un classe 95’ (24 anni) che a dire il vero ha inizio con calcio che conta solo nel 2014 con il Gremio, dove cresce calcisticamente e anche “fisicamente” (stazza non indifferente, 1,88 cm). Mediano vecchio stampo, Walace colleziona 77 presenze con 1 solo gol all’attivo in 3 anni con i neroazzurri sudamericani: “scudo” davanti alla difesa, non può essere di certo un mattatore. Le sue qualità di interdizione vengono notate dall’Amburgo che lo preleva per 9 mln, ma i suoi primi due anni di Bundens non rimarranno negli annali (30 presenze e 2 reti in due stagioni); così tenta la rinascita all’Hannover 96 dove raccoglie altre 30 presenze ma stavolta in una sola stagione (1 gol).

CARATTERISTICHE TECNICHE E COLLOCAZIONE TATTICA

L’Udinese ha insistito molto per portarlo in Italia (Fofana ai saluti?) e anche se ha saltato gran parte della preparazione con i bianconeri, può essere, nel giro di poco tempo, il perno del centrocampo di Tudor. Non crediamo che Walace (7) possa occupare altre posizioni se non quella di mediano/centrocampista difensivo, con compiti prevalentemente di rottura del gioco avversario e di supporto alla linea a tre di difesa. I piedi non sono eccelsi per cui difficilmente lo vedremo in fase di impostazione: ideale come secondo mediano a fianco di Mandragora (11).

Potente fisicamente, fa valere la sua altezza nei contrasti aerei e di rado partecipa all’azione d’attacco; gli unici bonus potrebbero arrivare dalla distanza: apprezzabile il poderoso destro. Tuttavia, rimane pur sempre un giocatore difensivo, più propenso ai malus che ai bonus, per questo AL FANTACALCIO è meglio non puntarci: utile al massimo per l’ottavo slot in una lega a 10 squadre, visto che comunque giocherà gran parte delle partite in stagione andando quasi sempre a voto.

Approfondimento Pianeta Magazine : PIANETA MARKET : ANALISI POST-GARA IN CHIAVE FANTACALCISTICA | pianetafanta.it | Pianeta Sos

ALTRO ARRIVO A BRESCIA, ZMRHAL è L'ULTIMO COLPO A SORPRESA DI CELLINO
BRESCIA ZMRHAL J. CENTROCAMPISTA FANTACALCIO SERIE A

Il centrocampista ex Slavia Praga può sin da subito imporsi nelle gerarchie

Scritto da

Altro arrivo a Brescia, Zmrhal è l'ultimo colpo a sorpresa di Cellino

Cellino, per centrare l'obiettivo stagionale della salvezza in serie A, sta continuando ad affondare colpi a sorpresa, con nomi di spessore: l'ultimo in ordine di arrivo è quello del ceco Jaromir Zmrhal, centrocampista classe 1993, che lascia dopo 7 anni la squadra dove ha esordito, è cresciuto e diventato una colonna portante, ossia lo Slavia Praga.

Operazione da circa 4 milioni di euro, che legherà Zmrhal alle "rondinelle" fino al 2023. Colpo di livello internazionale, infatti lo Slavia Praga è da sempre ai vertici del calcio della Repubblica Ceca e si diletta spesso in competizioni europee; lo scorso anno il centrocampista con il suo Slavia Praga arrivò alle fasi finali dell'Europa League, cedendo solo al Chelsea.

186 presenze e 26 gol con i cechi per Jaromir Zmrhal, non male per un centrocampista. Inoltre, ha scalato le rappresentative ceche giovanili fino ad arrivare all'ambita maglia della Nazionale maggiore, dove ha già raccolto 13 presenze dal 2016 ed 1 gol.

Collocazione tattica: se Corini, Mister del Brescia, si predisporrà in campo con il consueto 4-3-1-2, Zmrhal lo vedremo molto probabilmente nel ruolo di mezz'ala di centrocampo, agendo a fianco di Tonali, mentre difficilmente (ma potrebbe capitare), potrebbe sostituire Spalek dietro le punte. Centrocampista duttile, con forte capacità di adattamento, ha giocato in patria anche esterno di centrocampo.

Valutazione: il colpo di Cellino è passato in sordina, ma siamo sicuri che Zmrhal potrà essere un centrocampista utile sia al Brescia, che a molti fantallenatori. La buona vena realizzativa, l'agonismo e la corsa del mediano ceco permetteranno a Corini di avere una freccia in più nel suo arco. Età ancora giovane, ma esperienza internazionale, siamo sicuri possa essere una buona scommessa per l'ultimo slot nelle aste tra amici.

Approfondimento Pianeta Magazine : PIANETA MARKET : ANALISI POST-GARA IN CHIAVE FANTACALCISTICA | pianetafanta.it | Pianeta Sos

GASPERINI HA IL SUO MURO DA CHAMPIONS, IL DOPO MANCINI SI CHIAMA SKRTEL
ATALANTA FANTACALCIO SKRTEL GASPERINI

L'esperto difensore slovacco sarà in grado di contribuire all'intensa stagione nerazzurra?

Scritto da

Gasperini ha il suo muro da Champions, il dopo Mancini si chiama Skrtel

Altro colpo da Champions messo a segno dal presidente Percassi, il quale ha garantito alla sua Atalanta un giocatore di esperienza e assoluto livello, ovvero Martin Škrtel. L’ex Liverpool darà di sicuro un importante contributo alla fase difensiva della Dea, sarà un buon colpo in ottica fantacalcio? Scopriamolo insieme.

Škrtel è il classico difensore centrale forte fisicamente, abile nel gioco aereo e fastidioso in marcatura. In zona gol non è sempre presente, tuttavia riesce solitamente a timbrare il cartellino almeno 1/2 volte a stagione. Mister Gasperini tenterà di sfruttare appieno il potenziale dello slovacco, il quale si imporrà come titolare inamovibile sulla linea difensiva dopo la partenza di Gianluca Mancini.

Collocazione tattica e fantacalcio: Passando all’ottica fantacalcio Škrtel rappresenta senza ombra di dubbio una scelta affascinante per qualsiasi fantarosa. Non saranno di certo in pochi i contendenti che dovrete superare in fase d’asta, nonostante lo slovacco non rappresenti un’eccellenza in questo reparto. L’esperienza internazionale maturata in Inghilterra e Turchia dovrebbero dare ottimi risultati in ottica fantavoto, consigliamo pienamente l’acquisto. L’ex difensore del Fenerbahce va a collocarsi intorno al 4.o slot di reparto.

Approfondimento Pianeta Magazine : PIANETA MARKET : ANALISI POST-GARA IN CHIAVE FANTACALCISTICA | pianetafanta.it | Pianeta Sos

VIA CANCELO, DENTRO DANILO: COSA PUò DARE AL FANTACALCIO IL TERZINO EX REAL?
JUVENTUS TERZINO SERIE A 2019/20 FANTACALCIO

Maggior equilibrio in difesa senza perdere troppa qualità in avanti

Scritto da

Via Cancelo, dentro Danilo: cosa può dare al fantacalcio il terzino ex Real?

 

Dopo un luglio da sceicchi, i bianconeri della Juventus, sotto l’attenta guida di Paratici, cercheranno di far quadrare i conti, “tagliando” i profili in eccesso e facendo cassa con chi non è più indispensabile nello scacchiere tattico di Maurizio Sarri. L’ex tecnico del Chelsea ha a disposizione una rosa fin troppo ampia: è Cancelo il primo a fare le valigie direzione Manchester, sponda City.

Si è parlato a lungo della partenza del terzino portoghese, mai bloccato realmente da Sarri che non ha ricevuto le giuste garanzie difensive dall’ex Inter, ecco dunque l’opportunità di fare finalmente cassa con Joao Cancelo, cercato da più di un mese dal City di Guardiola. La partenza di Joao, ufficializzata negli ultimi giorni del mercato inglese (deadline 8 agosto), non ha lasciato il posto vacante, infatti nella trattiva, insieme ai 28 mln di €, arriva a Torino il brasiliano Danilo, terzino di destra mai esploso con Pep.

Danilo Luiz da Silva, classe 1991 (28 anni), ha già calcato i più grandi palcoscenici europei anche se arriva in Italia dopo due anni sottotono con i Cityzens, dove ha raccolto poche apparizioni (34 in due anni e 4 reti), chiuso da uno straripante Kyle Walker. Davvero poco per uno che è stato pagato ben 46 mln dal Real Madrid nell’estate del 2017; con i Blancos la situazione non era stata poi così rosea, con Zidane che gli ha praticamente sempre preferito Carvajal nel ruolo di terzino destro.

Dopo l’esplosione col Porto, dunque, Danilo non è riuscito più a confermare i suoi numeri (11 gol e 10 assist in 91 presenze nella Liga portoghese). L’ex Santos ritrova alla Juve l’amico Alex Sandro, all’epoca terzini dello squadrone portoghese in grado di vincere due campionati della Liga NOS. I due ex Dragones si ritroveranno a fare la guardia in retrovia, con la speranza che il nuovo arrivato segua le orme del connazionale.

CARATTERISTICHE TECNICHE E COLLOCAZIONE TATTICA

Rispetto a Cancelo, la Juve con Danilo (11) non perde peso offensivo, il brasiliano ha gamba per fare avanti e indietro più volte durante una partita, perde qualcosa nella qualità del dribbling rispetto al collega portoghese, ma compensa con maggior accortezza in fase difensiva, caratteristica assente tra le abilità di Cancelo. Un altro punto forza del nuovo acquisto è la duttilità: può agire anche da terzino sinistro e disimpegnarsi come centrocampista, il piede verdeoro lo permette. L’assist con alta percentuale di successo ed il tiro da fuori completano l’interessantissimo profilo del brasiliano.

Caratteristiche differenti, quindi, tra il “vecchio” ed il “nuovo” tornante bianconero, esclusivamente offensivo il primo, molto più equilibrato il secondo, tanto da poter orientare mister Sarri ad assegnare compiti di maggior spinta ad Alex Sandro (19), tranquillizzato dalla copertura di Danilo insieme ai centrali di difesa (soluzione impensabile con Cancelo).

AL FANTACALCIO la quotazione decisamente bassa per Danilo, solo 11 crediti (pensate a De Sciglio che ne vale 10, non è titolare e non porta “mai” bonus), stuzzica non poco i fantallenatori che si ritroverebbero “per pochi spicci” il terzino destro titolare della squadra favoritissima per la vittoria del titolo.

Non conosciamo la condizione fisica con cui si è presentato il brasiliano a Vinovo, ma il rischio è molto limitato; l’aver saltato gran parte della preparazione magari non lo farà partire dal primo minuto nei due incontri prima della pausa Nazionali, ma sarà lui la prima scelta a destra. Danilo può occupare benissimo il 4° slot in una lega da 10, se non volete proprio rischiare nulla prendete anche De Sciglio.

Approfondimento Pianeta Magazine : PIANETA MARKET : ANALISI POST-GARA IN CHIAVE FANTACALCISTICA | pianetafanta.it | Pianeta Sos

ARRIVA UN ALTRO ASSO NELLA MEDIANA DEL CAGLIARI, ECCO DALL'URUGUAY NANDEZ
CAGLIARI NANDEZ N. CENTROCAMPISTA FANTACALCIO SERIE A

Il centrocampo rossoblù si rinforza ulteriormente dopo Nainggolan e Rog

Scritto da

Arriva un altro asso nella mediana del Cagliari, ecco dall'Uruguay Nandez

Il Cagliari non si ferma, ufficiale un altro colpo che va a rinforzare la rinnovata mediana rossoblu: arriva Nahitan Nandez, centrocampista uruguaiano classe 1995 proveniente dal Boca Juniors.

Trattativa lunga ed estenuante per portare questo centrocampista tutta grinta e esplosività in Europa. Acquisto più oneroso della storia del Cagliari, ben 18 milioni investiti per il talento uruguaiano, segnale che i sardi credono fortemente nell' ingente investimento estivo.

Cresciuto nel Penarol in patria, che lo ha visto protagonista nel 2017 con 7 gol in 20 partite, si trasferisce alla "Bombonera", dove rimarrà due anni e collezionerà in tutte le competizioni 67 presenze e 6 gol, prima di approdare ora in Europa.

Collocazione tattica: giocherà nel rombo di centrocampo di Maran, in posizione probabilmente di mezz'ala, ma capace di adattarsi da metodista e all'occorrenza da trequartista, sfruttando i frequenti inserimenti e le percussioni palla al piede.

Valutazione: siamo di fronte ad uno dei talenti più promettenti a livello mondiale, voglioso di mettersi in mostra in Europa. Tanta "garra" e inserimenti da dietro, fanno dell'uruguaiano un centrocampista completo. Attenzione agli infortuni che spesso lo hanno fermato, come nell'ultimo anno, grantirà comunque titolarità e voti alti, anche se sicuramente non è un portatore abituale di bonus.

Approfondimento Pianeta Magazine : PIANETA MARKET : ANALISI POST-GARA IN CHIAVE FANTACALCISTICA | pianetafanta.it | Pianeta Sos

FINISCE LA TELENOVELA LUKAKU, NUOVA PUNTA PER CONTE! QUALE IMPATTO AVRà IN SERIE A?
INTER LUKAKU R. ATTACCANTE JUVENTUS CALCIOMERCATO SERIE A

Nonostante l'inserimento della Juventus, Lukaku giocherà all'Inter

Scritto da

Finisce la telenovela Lukaku, nuova punta per Conte! Quale impatto avrà in serie A?

Finalmente Conte avrà la sua punta: sono in corso le visite mediche per Romelu Lukaku, attaccante belga di origini congolesi in arrivo dal Manchester United! Trasferimento definitivo per 70 milioni e 5 di bonus, contratto di 5 anni per 8 milioni a stagione.

Cresciuto calcisticamente nell'Anderlecht, società di punta belga con sede a Bruxelles, talento precoce grazie al suo imponente fisico, ha segnato nella sua carriera di club ben 187 gol in 411 presenze, che se aggiunti ai 48 gol in 81 partite in Nazionale belga, fanno un curriculum da vero "bomber".

Giocatore che è maturato calcisticamente in Premier, Lukaku, classe 1993 ha vestito le maglie di West Bromwich, Chelsea, Everton e Manchester United, segnando ovunque e aiutando la squadra anche in entrambe le fasi di gioco.

Giocatore fortemente voluto da Conte, è stato inseguito per tutta l'estate, e nella giornata di ieri, nonostante l'inserimento dei giorni passati della Juventus che proponeva uno scambio con Dybala, è volato in Italia scegliendo i nerazzurri.

Collocazione tattica e valutazione fantacalcistica: sicuramente ci troviamo di fronte ad un punto fermo di Mister Conte, che affiancherà a Lautaro Martinez per il tandem offensivo del suo 3-5-2. La quotazione ce lo confermerà, sarà considerato un top player di reparto, la ciliegina sulla torta del nuovo corso nerazzurro. Uniche incognite? La condizione fisica (si parla di lieve sovrappeso) e l'ambientamento al calcio italiano, ma non pensiamo possano essere ostacoli insormontabili, per un giocatore che ha segnato ad ogni squadra a livello internazionale.

 

Approfondimento Pianeta Magazine : PIANETA MARKET : ANALISI POST-GARA IN CHIAVE FANTACALCISTICA | pianetafanta.it | Pianeta Sos

GIOVANE E DI PROSPETTIVA, QUANTO SPAZIO CI SARà PER IL NUOVO ARRIVATO AGUDELO AL GENOA?
GENOA LOW COST AGUDELO CENTROCAMPISTA

Scopriamo insieme tutte le caratteristiche del neoarrivato in casa rossoblù.

Scritto da

Giovane e di prospettiva, quanto spazio ci sarà per il nuovo arrivato Agudelo al Genoa?

Dopo il disastro sfiorato nella scorsa stagione, il Genoa del presidente Preziosi non ha di certo voglia di racimolare una salvezza sofferta anche nella stagione 2019/2020. La conferma arriva dall’ottima campagna acquisti portata avanti dalla società rossoblù in questa finestra di mercato; l’ultimo colpo, non per importanza, messo a segno dal Grifone è quello che risponde al nome di Kevin Agudelo.

Agudelo è il classico centrocampista sudamericano che fa dell’agonismo e della forza fisica il proprio cavallo di battaglia; predilige giocare davanti alla difesa, ma può essere impiegato anche sulla sinistra. Ciò lo porta a non essere molto presente in fase di realizzazione, sono solamente 2, infatti, i gol messi a segno dal colombiano nella scorsa stagione all’Atletico Huila.

Collocazione tattica e fantacalcio: In ottica fantacalcio non sembra un’ottima intuizione puntare sin dalle prime battute sull’ex centrocampista del Bogotà. Le caratteristiche di Agudelo, miste all’inesperienza internazionale di cui gode, non si addicono per niente a tutto ciò che dovrebbe avere nelle proprie corde un buon mediano in una fantarosa. Oltretutto il classe ’98 farà fatica a trovar spazio in questa prima stagione nel vecchio continente, sconsigliamo categoricamente un ipotetico acquisto in fase d’asta.

Approfondimento Pianeta Magazine : PIANETA MARKET : ANALISI POST-GARA IN CHIAVE FANTACALCISTICA | pianetafanta.it | Pianeta Sos

pianeta news
© 2003 - 2019 PianetaFanta.it - Tutti i diritti riservati