News Fantacalcio | Voti fantacalcio anticipi 24.a giornata Serie A: Gyasi non ci sta, eurogol Karamoh. Skoruspki superstar, Immobile assente, Ronaldo non basta | SPEZIA,VOTI FANTACALCIO 24 GIORNATA,VERONA,PARMA,LAZIO,JUVENTUS | pianetafanta.it

Fantacalcio - Algoritmo Biortimo per ricavare i migliori giocatori durante la stagione - Statistiche innovative per il fantacalcio - Calcio Mercato 2020/2021

Fanshop Serie A
Il decoder del futuro
PUBBLICITÀ
SERIE A LIVE 32ª GIORNATA
mar  20  apr  20:45
VAI nel team  VERONA VER
VAI nel team  FIORENTINA FIO
mer  21  apr  18:30
VAI nel team  MILAN MIL
VAI nel team  SASSUOLO SAS
mer  21  apr  20:45
VAI nel team  GENOA GEN
VAI nel team  BENEVENTO BEN
mer  21  apr  20:45
VAI nel team  UDINESE UDI
VAI nel team  CAGLIARI CAG
mer  21  apr  20:45
VAI nel team  SPEZIA SPE
VAI nel team  INTER INT
mer  21  apr  20:45
VAI nel team  JUVENTUS JUV
VAI nel team  PARMA PAR
mer  21  apr  20:45
VAI nel team  CROTONE CRO
VAI nel team  SAMPDORIA SAM
mer  21  apr  20:45
VAI nel team  BOLOGNA BOL
VAI nel team  TORINO TOR
gio  22  apr  18:30
VAI nel team  ROMA ROM
VAI nel team  ATALANTA ATA
gio  22  apr  20:45
VAI nel team  NAPOLI NAP
VAI nel team  LAZIO LAZ
PUBBLICITÀ
FANTA NEWS

Voti fantacalcio anticipi 24.a giornata Serie A: Gyasi non ci sta, eurogol Karamoh. Skoruspki superstar, Immobile assente, Ronaldo non basta

Scoprili in anteprima notturna su Pianetafanta!

Scritto da
Voti fantacalcio anticipi 24.a giornata Serie A: Gyasi non ci sta, eurogol Karamoh. Skoruspki superstar, Immobile assente, Ronaldo non basta
PUBBLICITÀ

Il Parma parte benissimo contro lo Spezia al Picco e uno spunto pregevole di Karamoh porta avanti i ducali. Lo Spezia accusa il colpo e i ducali raddoppiano al 25' con Hernani che sfrutta la punizione ben calciata da Brunetta. Sul finale di tempo Maggiore accorcia le distanze, ma il VAR cancella il gol per una posizione di fuorigioco. Si va al riposo con gli ospiti in vantaggio 0-2. Al rientro in campo Italiano cambia Ricci ed Estevez con Acampora e Leo Sena e accorcia subito le distanze con Gyasi, servito da una grande giocata in area di Maggiore. Italiano ripresenta Nzola, assente dall'11 gennaio, e subito Gyasi firma il pareggio: Verde avvia un'azione in velocità e mette in mezzo per la doppietta dell'eroe di Frosinone, autore del gol promozione. Lo Spezia sembra accontentarsi, ma nel finale la gara si riaccende: al 91' Provedel salva con una grandissima parata su una punizione di Kucka.  Arriva un pareggio che sicuramente non rilancia il Parma che sciupa un'altra grossa occasione dopo la rimonta subita con l'Udinese domenica scorsa, per i liguri invece un pari prezioso in ottica salvezza.

Lazio subito pericolosa a Bologna con Milinkovic-Savic che, da punizione, sfiora il vantaggio, con uno splendido calcio da fermo. Al 16' la squadra di Inzaghi ha la chance per passare avanti: Dominguez stende Correa in area, dal dischetto ci va Immobile ma Skorupski, per la seconda volta in campionato, para il rigore e mantiene i suoi in gara. Gol sbagliato, gol subito: azione splendida sulla destra, Orsolini trova lo spazio per calciare, bene, in porta, para Reina ma il più lesto è Mbaye che porta i suoi in vantaggio con un tap-in facile, dimenticato da Lazzari. Barrow ci prova al 25’, da fuori, mentre Correa replica al 37’, dopo aver sprecato un contropiede incredibile, senza fortuna: la prima frazione si chiude col destro dalla distanza di Soriano, alto, e con la conclusione di Dominguez, che non punisce Reina dopo l’errore in uscita della Lazio.

 

laughScopri qui i voti degli anticipi del sabato!

 

Ripresa al via con l’ingresso di Lulic per un acciaccato Lazzari: 10’ di gioco e il Bologna butta al vento una bella ripartenza, con Svanberg che decide di tirare da fuori invece che servirla ad Orsolini. Il Bologna non sbaglia due volte: Barrow viene servito sulla destra, cross di prima che in area trova Sansone, girata al volo e rete, e Lazio che si trova sotto di due gol. Inzaghi corre ai ripari, triplo cambio (dentro Pereira, Cataldi e Muriqi) e biancocelesti rivoluzionati con Immobile che torna in panchina.. Anche Mihajlovic cambia, alla mezzora: sostituisce i due mediani e dà spazio a Skov Olsen: la Lazio preme, con poca precisione e fortuna, mentre il Bologna resiste e prova comunque a ripartire, sfruttando gli ingressi di Vignato e di Palacio. La Lazio non sfonda, e anzi, ancora una volta Skorupski si dimostra decisivo evitando una sfortunata autorete di Soriano: il Bologna esce vittorioso dal suo stadio, primo scalpo eccellente di questa stagione, biancocelesti in calo e con poche idee.

 

Inizio con una Juventus arrembante al Bentegodi contro l'Hellas, ma dopo sei minuti Faraoni di testa trova prima i guanti di Szczesny e poi il palo.Succede poco altro nel primo tempo, ma all'inizio della ripresa arriva il gol della Juve: Chiesa serve Cristiano Ronaldo che libero in area segna. Poi Magnani salva di testa il bis e l'Hellas pareggia: Zaccagni per Lazovic che crossa e trova la zuccata di Barak, che realizza la sesta rete stagionale. Chiude in crescendo il Verona che prende una traversa da fuori con Lazovic. Juve rimaneggiata che chiude in grande affanno difensivo, padroni di casa che fermano i campioni d'Italia con lo stesso punteggio della gara d'andata (1-1).

PUBBLICITÀ
Fanta News Serie A : Voti fantacalcio anticipi 24.a giornata Serie A: Gyasi non ci sta, eurogol Karamoh. Skoruspki superstar, Immobile assente, Ronaldo non basta
Ti è piaciuto questo articolo? CONDIVIDI
Potrebbe interessarti
COMMENTA
Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a PianetaLeague.
Fai Login QUI o, se non sei ancora un utente della Community di PianetaLeague REGISTRATI.
Ti ricordiamo che per ogni post che scrivi (convalidato dallo staff) ti saranno accreditati 1 punto della classifica Fedeltà
 
pianeta news
PUBBLICITÁ
BRUNO EDUARDO REGUFE ALVES
Bruno Eduardo Regufe Alves chievo D
Nato il: 27/11/1981 (39)
Nato a: Póvoa de Varzim Portogallo
Cittadinanza: Portogallo
MEDIE FANTACALCIO
PUBBLICITÁ
PUBBLICITÁ