Sosta Nazio...mali e fantacalcio: la Colombia porta male, Chiesa dura un tempo!

L'Atalanta è in ansia per le condizioni di Duvan Zapata. L'attaccante del club bergamasco, impegnato con la Colombia in nazionale, ha rimediato un infortunio nel corso della partita contro il Cile. Il giocatore è stato costretto a lasciare il campo dopo appena 22 minuti di gioco, per un problema muscolare accusato poco prima, dopo un tentativo di tiro verso la porta difesa da Claudio Bravo. Da valutare al rientro, la sfida con la Lazio è adesso a rischio.

Alexis Sanchez, attaccante dell'Inter e della Nazionale cilena, ha dovuto abbandonare la contesa di Alicante contro la Colombia a causa di un problema fisico. A tre minuti dal 90esimo, il Nino Maravilla è uscito dal campo, rimpiazzato da Felipe Mora, per via di alcuni problemi alla caviglia sinistra. Sanchez sarà valutato dallo staff medico della Roja, ma ovviamente anche Antonio Conte, tecnico dell'Inter, attende notizie. Si tratta della stessa caviglia che gli causò problemi già durante le ultime partite della scorsa stagione a giugno. 

Appena venti minuti contro la Colombia invece per Medel, tornato in Italia per giocare con il Bologna. L'ex centrocampista dell'Inter ha accusato un problema muscolare e come il compagno di Nazionale, Sanchez, dovrà sottoporsi a controlli nella giornata di domani.

Brutte notizie anche per il Sassuolo: Vlad Chiriches, difensore centrale neroverde, si è fermato per un problema muscolare nella sfida vinta dalla Romania contro le Isole Far Oer. L'ex Napoli ha lasciato il campo al 36esimo per un problema all'adduttore della gamba destra.

Nella partita di giovedì valida per le qualificazioni al mondiale vinta dal Giappone per 6-0 contro la Mongolia, il terzino bolognese Tomiyasu ha rimediato un infortunio di natura muscolare alla coscia sinistra. Le prime sensazioni non sono troppe ottimistiche, il giapponese rischia infatti uno stop di 3-4 settimane.

Il viola Chiesa, infine, è stato sostituito al 39′ di Italia-Grecia a causa di un risentimento muscolare. Al suo posto, è subentrato Federico Bernardeschi. Le condizioni dell’esterno della Fiorentina sono da valutare, ma la sua presenza alla ripresa nella trasferta di Brescia resta in forte dubbio.