Asta fantacalcio, 5 riserve che potrebbero diventare presto titolari

In queste aste precampionato, soprattutto nelle leghe numerose, si valutano tanti profili che completano la rosa, non potendo ovviamente investire crediti illimitati e dovendo confrontarsi con altre persone: quindi vi indichiamo cinque riserve che potenzialmente in brevissimo tempo potranno scavalcare i titolari ben più costosi.

Ne abbiamo già parlato, la concorrenza è tanta nel centrocampo dell'Udinese, ma Sandi Lovric ha tutte le carte in regola per poter diventare un perno della mediana di Mister Sottil. Proveniente dal campionato svizzero, Lovric ha già dimostrato in precampionato e coppa Italia geometrie illuminanti e leadership da veterano, nonostante la giovane età (24). Affare che potrebbe diventare un nostro titolare nelle leghe da 8 a 12 partecipanti, esperto in bonus pesanti.

Interessantissimo il fiato sul collo che sta mettendo Lorenzo Colombo su Assan Ceesay: il gambiano, neo acquisto del Lecce, è stato rilevato dallo Zurigo dove ha segnato ben 20 gol lo scorso campionato, ma sembra sia ancora indietro per quanto riguarda ambientamento e forma fisica, regalando a Baroni prestazioni incolori e deludenti. Al contrario Colombo, che ha giocato lo scorso campionato nella Spal e di proprietà del Milan, appare molto più pimpante e con ampi margini di crescita, l'avvicendamento potrebbe avvenire molto presto. Sfruttate l'hype di Ceesay, scegliendo Colombo a prezzo di saldo!

Gioca gratis e vinci fantastici premi a PianetaLeague e PianetaBet. Il fantacalcio ed i fantapronostici targati pianetafanta.it 

Federico Dimarco è più di una semplice riserva all'Inter, e in questo pre campionato (e nel campionato scorso) lo sta dimostrando. E' vero che Gosens è il titolarissimo di fascia sinistra, e il terzetto difensivo lo scorso anno pareva invalicabile, ma noi siamo sicuri che Dimarco avrà molto più spazio di quello che crediate. L'ex Atalanta è sempre alle prese con guai fisici e discontinuità, mentre i centrali difensivi, dopo la batosta contro il Valencia e un opaco precampionato, non sembrano più intoccabili: valutate seriamente l'affare!

L'attacco del Torino è ancora in costruzione, la partenza di capitan Belotti ha lasciato un vuoto enorme, che Sanabria sembra non riesca a colmare. Pietro Pellegri, l'altra punta centrale nella rosa di Juric, è partito molto bene, segnando da subentrante propria nella netta vittoria per 3-0 contro il Palermo in Coppa Italia. I granata lo hanno voluto riscattare, Pellegri ci sembra abbia molte chances di incidere e conquistare sempre più minutaggio in un ambiente che ormai conosce benissimo.

Martin Satriano è la nostra ultima scommessa che potenzialmente potrà regalarvi tante gioie. Il modulo camaleontico di Mister Zanetti, dove Destro sembra certo del posto e il neo arrivato Lammers sembra partire avanti per affiancarlo, il talento della Primavera dell'Inter ha tutto per poter diventare un bomber di razza: occhio a sottovalutarlo, Destro è "cagionevole" e Lammers di difficile interpretazione.