Quagliarella e Muriel, un' altra gara a secco: chi svincolare (e chi no) al fantacalcio

Si sa al fantacalcio le incognite sono sempre tante e spesso le certezze possono venire meno come nel caso di Muriel e Quagliarella.


Muriel, forse, è il più grande flop di questo campionato fino a questo momento. Complice anche qualche infortunio ha faticato tantissimo a trovare la via del goal e anche dell'assist.

Su 11 giornate, ha giocato 7 partite (3 da titolare), segnando appena un goal e totalizzando un solo assist, insomma in termini fantacalcistici il nulla, per un attaccante che prometteva di essere tra i più interessanti.

Molti hanno puntato parecchio su di lui e fino a questo momento non sono stati ripagati, anche se la stagione è lunga ed il tempo per rifarsi c'è.

L'Atalanta essendo ancora in piena corsa anche in Champions league, avrà bisogno di tutte le risorse a disposizione, quindi le chance per Muriel non mancheranno e sappiamo benissimo le potenzialità offensive dell'Atalanta.

In conclusione dal punto di vista fantacalcistico è consigliabile continuare a dare fiducia a Muriel.

 

 

Focus Toro: gli inserimenti di Pobega e Praet promettono gol e bonus

 


In casa Sampdoria si sta vivendo un periodo non molto semplice. I risultati faticano ad arrivare e soprattutto Quagliarella fatica a trovare la via del goal. Un inizio di campionato per Fabio molto sottotono e rischia di finire in panchina.

Considerando anche la sua età, c'è da pensare che questa inizi a farsi sentire. Poco grintoso, impreciso e poco lucido in molte occasioni. In questo avvio di stagione ha trovato solo un goal e poco altro.

Difficile da dire se riuscirà a ritrovare il suo vecchio smalto, ma sicuramente in questo momento è difficile dargli fiducia. Non ha dato segni di risveglio e la squadra non lo sta aiutando.

E' più probabile che finisca in panchina, diventando la riserva di Caputo. Il consiglio è di svincolarlo, in presenza di una buona alternativa.