La Lega cambia ancora decisione, è di Gosens il 2-0 di Atalanta-Torino, esultano i fantallenatori per il +3!

Contrordine: non era un’autorete di Salvatore Sirigu, impacciatissimo nel movimento tanto da schiaffeggiare il pallone in porta su un tiro di destro  quasi dal fondo dell'esterno nerazzurro, bensì una marcatura regolarmente attribuibile a Robin Gosens. Ovvero il provvisorio 2-0 al Torino nel 3-3 in campionato di sabato scorso, in occasione della seconda giornata di ritorno. Tornata sulle proprie decisioni della sera stessa, la Lega Calcio di Serie A ha diramato un comunicato per restituire la paternità del gol al tedesco, a segno praticamente dal fondo a destra sull’asse Malinovskyi-Muriel col passaggio di ritorno del colombiano non intercettato dall’ucraino. Ecco di seguito il comunicato integrale:

Viene assegnato in via ufficiale a Gosens il secondo gol realizzato dall’Atalanta contro il Torino sabato scorso al minuto 19. La Lega Serie A, esaminando questa mattina tutte le immagini disponibili, dopo attenta valutazione e ricostruzione della dinamica dell’azione, ha accertato che il tiro del calciatore atalantino era indirizzato verso lo specchio della porta. Grazie alla sincronizzazione delle immagini della GLT si evince inequivocabilmente che il pallone calciato da Gosens, senza la deviazione di Sirigu, avrebbe comunque proseguito la sua traiettoria verso la porta pertanto, ai sensi del Regolamento sui gol dubbi, viene attribuita la marcatura al n. 8 dell’Atalanta”.