Portieri Serie A, i top 5 per malus in questa stagione

Il calcio mondiale si è fermato! Il Covid-19 sta cambiando radicalmente le nostre abitudini; in queste giornate terribilmente strane proviamo a fare il punto della situazione sull’ormai congedata Serie A. Oggi analizzeremo gli estremi difensori che hanno subito più malus durante l’arco di questa stagione tramite una specialissima Top 5.


QUINTO POSTO –JORONEN (Brescia) In quinta posizione, abbastanza a sorpresa direi, troviamo l’estremo difensore del Brescia Joronen. Il finlandese paga l’inesperienza e la poca qualità della sua difesa, sono 43, infatti, le reti subite dallo stesso portiere delle “Rondinelle”. Passivo che poteva peggiorare ulteriormente nel caso in cui avesse disputato tutte le 26 partite finora disputate dal Brescia. Per Joronen ci sono da segnalare anche un rigore parato e un’ammonizione subita, per un totale di 40,5 punti malus totali.


QUARTO POSTO –SIRIGU (Torino) Dato l’andazzo della squadra di Moreno Longo non c’è da stupirsi se troviamo anche l’estremo difensore ex PSG e Siviglia. Sirigu ha subito complessivamente 44 punti malus, frutto di 45 reti subite, quattro cartellini gialli rimediati e un penalty neutralizzato, decisamente deludente, finora, l’annata del portiere granata.


TERZO POSTO – AUDERO (Sampdoria) Sorprendente (fino a un certo punto) anche la presenza del portiere della Samp Audero. L’ex Juventus sta pagando una stagione a dir poco storta dei blucechiati, ben 44 le reti incassate dall’estremo difensore di origini indonesiane! Ovviamente il conto totale dei punti malus ammonta a 44.


SECONDO POSTO – BERISHA(SPAL) Decisamente più quotate le prime due posizioni di questa particolare classifica. Al secondo posto troviamo Etrit Berisha, portiere che senza ombra di dubbio non merita di star qui viste le sue meravigliose prestazioni. Purtroppo per lui la SPAL non è una squadra di vertice, tutt’altro. Grazie, o meglio a causa, di 44 reti subite e un cartellino giallo sventolatogli dall’arbitro, ha ottenuto ben 44,5 punti malus.


PRIMO POSTO –GABRIEL (Lecce) Il portiere che ha subito più malus in assoluto non poteva che essere Gabriel, il quale, pur non avendo disputato tutte le gare del suo Lecce, è in cima a questa classifica avendo subito 47 reti e subito due ammonizioni. L’unico rigore parato in campionato rende il passivo meno amaro. 45 punti di malus totali per lui.