Facebook

Rubrica VAI DOVE TI PORTA IL BONUS - PianetaFanta.it

VAI DOVE TI PORTA IL BONUS- 2.a giornata - GUIDA ALL'USO PER SCEGLIERE IL MIGLIOR ESTREMO DIFENSORE DI GIORNATA

PianetaTV
SCEGLI squadra
Rubrica VAI DOVE TI PORTA IL BONUS

VAI DOVE TI PORTA IL BONUS- 2.a giornata

GUIDA ALL'USO PER SCEGLIERE IL MIGLIOR ESTREMO DIFENSORE DI GIORNATA

Scritto da
Rubrica VAI DOVE TI PORTA IL BONUS

Uno dei principali problemi di ogni fantallenatore è decidere quale portiere schierare di giornata in giornata. Scegliere l'estremo difensore a cui affidarsi è molto spesso complicato e può essere decisivo per l'esito del match. Anche quest’anno proverà ad esservi utile "VAI DOVE TI PORTA IL BONUS", una rubrica settimanale che vi aiuterà a decidere a quale estremo difensore affidarvi, tramite una classifica dei 20 portieri titolari del nostro campionato composta da analisi, statistiche e precedenti!

1- SZCZESNY (JUVENTUS-Lazio)= La prima giornata di Serie A non ha di certo lasciato soddisfatti i fantallenatori che hanno puntato su di lui, Szczesny è quindi pronto a riscattare il doppio malus rimediato a Verona. I bianconeri, esattamente come la scorsa settimana, sembra che non possano riuscire a non portare a casa i tre punti; i biancocelesti, d'altronde, non sono partiti con il piede giusto, inoltre la difesa di Inzaghi traballa non poco dopo la perdita di Luiz Felipe. L'estremo difensore polacco riscatterà il voto rimediato al "Bentegodi"!

2- LAFONT (FIORENTINA-Chievo)= La vera prima giornata della Fiorentina si disputerà all’Artemio Franchi, dopo il rinvio della sfida contro la Samp che si sarebbe dovuta disputare la scorsa settimana. I viola si troveranno davanti una squadra che non ha di certo sfigurato con la Juventus di Allegri, il Chievo di D’Anna. Il francese Lafont dovrebbe non sopperire di fronte l’attacco clivense ed inaugurare nel migliore dei modi la sua nuova avventura italiana, così da dar seguito all’eccellente precampionato effettuato nei mesi di luglio e agosto. Consigliato!

3- OLSEN (ROMA-Atalanta)= Ottimo esordio nella massima categoria di calcio italiano per lo svedese Olsen, il quale ha addirittura strappato un clean sheet nel difficile campo di Torino. Senza girarci troppo attorno, i giallorossi dovrebbero riuscire a far risultato pieno nella sfida contro l'Atalanta; i bergamaschi saranno sicuramene con la testa rivolta alla gara di ritorno dei preliminari di Europa League contro il Copenaghen (gara di andata terminata con il punteggio di 0-0), inoltre i carichi di lavoro partiti a fine luglio dovrebbero cominciare a pesare nelle gambe degli uomini di Gasperini. Il portiere scandinavo potrebbe dar seguito al match della prima giornata.

4- HANDANOVIC (INTER-Torino)= A dir poco nefasta la partenza dei nerazzurri, i pochi carichi di lavoro e i diversi infortuni hanno penalizzato non poco la compagine meneghina nella sfida contro il Sassuolo, è quindi già tempo di reagire. Contro il Torino non sono ammessi ulteriori passi falsi, e a nostro avviso non ce ne saranno; mister Spalletti recupererà dal primo minuto Skriniar e Perisic, si accomoderà, invece, in panchina il belga Nainggolan. Il Torino non ha fatto malissimo nel primo turno, nonostante la sconfitta. Il portiere sloveno non porterà a casa un clean sheet, data la potenza offensiva dei granata, ma il suo fantavoto non sarà affatto malvagio.

5- CONSIGLI (Cagliari-SASSUOLO)= Dopo l’ottima prestazione fornita contro l’Inter, i neroverdi non vorranno fermarsi e dovrebbero, quindi, prestare un’ottima prestazione anche contro il Cagliari; il portiere della compagine emiliana dovrà rispondere presente, così come ha fatto contro i nerazzurri in qualche occasione. I sardi, d’altra parte, non hanno convinto per nulla nella prima uscita contro l’Empoli. Consigli non dovrebbe andare oltre il singolo punto di malus subito.

6- AUDERO (Udinese-SAMPDORIA)= Match difficilmente pronosticabile quello che verrà disputato domenica alla “Dacia Arena”. Sampdoria e Udinese, in questo momento, possono essere considerate come squadre di pari livello, sia dal punto di vista fisico, che da quello motivazionale. I liguri, tuttavia, possono essere messi mezza spanna sopra ai bianconeri grazie alla superiorità tecnica, per questo motivo, Audero non dovrebbe subire più di una rete.

7- KARNEZIS (NAPOLI-Milan)= Buona la prima per mister Ancelotti, il quale, con il suo Napoli, ha avuto la meglio sull’insidioso campo della Lazio. Altro avversario di un certo calibro per i partenopei, al “San Paolo” arriverà il Milan di Gattuso. C’è molta attesa per i rossoneri, dopo l’interessante mercato condotto da Leonardo. Inutile che ve lo dica, occhio all’ex Gonzalo Higuaìn, l’argentino in questo stadio sa come punire più di chiunque altro. Il greco Karnezis è leggermente favorito su Ospina per occupare il posto da titolare nella formazione campana e non dovrebbe andare oltre il singolo punto di malus subito.

8- GOMIS (SPAL-Parma)= La SPAL è partita come meglio non si potrebbe, vittoria esterna sul campo del Bologna e clean sheet per il buon Gomis. Nel secondo atto del campionato di Serie A, Antenucci & Co. se la vedranno con un’altra squadra di pari livello, il Parma di D’Aversa per un altro derby emiliano. Anche in quest’occasione non si prevedono tantissime emozioni, reti di conseguenza; vi consigliamo dunque di dar cieca fiducia a Gomis, ma solamente nel caso in cui non aveste nulla di meglio nel pacchetto dedicato ai portieri.

9- SPORTIELLO (FROSINONE-Bologna)= Le quattro reti rimediate contro l’Atalanta fanno presagire il peggio per il proseguo di questa stagione. Il Frosinone ha nettamente la rosa più debole del campionato e in questa fase anche diversi infortuni importanti come quelli di Ciofani e Dionisi. I ciociari devono quindi darsi una mossa sin da subito, già contro il Bologna magari. I felsinei non hanno brillato in questo inizio stagione e la vittoria potrebbe non essere parola proibita per i padroni di casa. Sportiello potrebbe non andare oltre il singolo punto di malus subito.

10- MARCHETTI (GENOA-Empoli)= Gara scoppiettante quella che ci accingiamo a vivere dal “Ferraris”. Il Genoa ha cambiato molto nella sessione di mercato, l’Empoli ha mantenuto l’ossatura che gli ha permesso di risalire la china nella serie cadetta. Il neoarrivato Marchetti non dovrebbe riuscire a strappare subito un clean sheet a causa della qualità dell’attacco toscano, tuttavia il voto dell’ex Lazio non dovrebbe essere tanto malvagio.

11- SEPE (Spal-PARMA)= C’è sicuramente il rimpianto di non aver raccolto i tre punti nella sfida contro l’Udinese, dopo esser andati sopra di due reti, ma il Parma di D’Aversa non si perderà certo d’animo. I neoacquisti stanno già facendo la differenza, la SPAL è avvisata. Allo stadio “Paolo Mazza” non sono previste caterve di gol, Sepe non dovrebbe, quindi, andare oltre il singolo punto di malus subito.

12- SCUFFET (UDINESE-Sampdoria)= Una Udinese in chiaroscuro ha ottenuto un buon punto, in rimonta, ai danni del Parma nel primo turno di Serie A. Nel secondo atto del campionato la sfida, per i friulani, sarà sicuramente più ardua, alla “Dacia Arena”, infatti, arriverà la Sampdoria. I blucerchiati, a causa del rinvio di Sampdoria-Fiorentina, non hanno ancora disputato nessuna gara in questa competizione e scalpitano per far bene. Il giovane Scuffet, che sembra aver preso le redini della porta bianconera, non otterrà di certo un clean sheet, ma potrebbe sfruttare le momentanee incertezze del pacchetto offensivo ligure.

13- DONNARUMMA (Napoli-MILAN)= C’è molta attesa per vedere il nuovo Milan di Gennaro Gattuso. A causa del rinvio di Milan-Genoa, i rossoneri esordiranno in uno dei campi più complicati del campionato nostrano, il “San Paolo” di Napoli. I partenopei hanno iniziato al meglio il loro cammino e possiedono qualità tecniche superiori alla compagine meneghina; difficile pensare che Donnarumma possa mantenere inviolata la propria porta.

14- SKORUPSKI (Frosinone-BOLOGNA)= Decisamente amaro l’esordio in campionato di Pippo Inzaghi sulla panchina felsinea. I rossoblù non stanno facendo vedere grossi miglioramenti rispetto alla scorsa annata, anzi; la sconfitta contro la SPAL ha evidenziato tutte le lacune degli emiliani. Palacio & Co., nel prossimo turno, andranno a far visita alla squadra meno organizzata della categoria, il Frosinone di Moreno Longo. I ciociari dispongono di una rosa che possiede poca qualità, cercheranno quindi di far valere il fattore campo per poter portare a casa i tre punti. Allo stadio “Benito Stirpe” non sono previste piogge di gol.

15- TERRACCIANO (Genoa-EMPOLI)= Nello scetticismo generale, l’Empoli di mister Andreazzoli ha portato a casa i primi tre punti della stagione in modo più che convincente. Ripetersi in trasferta contro il Genoa non sarà affatto semplice, anzi; i liguri giocheranno con il coltello in mezzo ai denti per poter vincere il primo confronto della stagione, dopo aver saltato la prima giornata a causa del rinvio del match contro il Milan. Terracciano, il quale sembra aver superato Provedel nelle gerarchie della compagine toscana, non ripeterà il fantavoto ottenuto contro il Cagliari.

16- CRAGNO (CAGLIARI-Sassuolo)= Il pessimo debutto di Rolando Maran dovrà già essere già stato messo da parte dai giocatori rossoblù, domenica, alla "Sardegna Arena" arriverà il Sassuolo. I neroverdi sono una squadra che è partita fortissima e sa attuare nel migliore dei modi i propri punti di forza, chiedere all'Inter per eventuali conferme. I sardi dovranno dare il meglio per poter portare a casa dei punti, il buon Cragno potrebbe anche subire un solo punto di malus, consigliamo cautela per un suo eventuale impiego.

17- SIRIGU (Inter-TORINO)= La sconfitta, maturata nel finale, contro la Roma ha lasciato l’amaro in bocca a tutti i giocatori granata, ma soprattutto a mister Mazzarri. Ripartire contro l’Inter, in uno degli stadi più caldi del campionato, sarà quasi impossibile. Gli uomini di Spalletti hanno messo a posto le defaiances fisiche e rivedranno nell’undici titolari diversi pilastri. L’estremo difensore di origine sarda avrà ben poco da fare contro il bomber argentino Mauro Icardi.

18- GOLLINI (ROMA-Atalanta)= Gollini sembra aver preso le redini della porta bergamasca, il tutto a discapito dell’albanese Berisha. I nerazzurri non hanno molte chances contro la Roma di Di Francesco, non tanto per la superiorità dei giallorossi, quanto per la condizione fisica dei bergamaschi. La prossima settimana ci sarà una decisiva gara di ritorno, nel preliminare di Europa League, contro il Copenaghen; Gasperini attuerà molto probabilmente un turnover. Non rischiate il giovane Gollini nella trasferta laziale.

19- SECULIN (Fiorentina-CHIEVO)= L’impresa sfiorata contro la Juventus avrà lasciato sicuramente soddisfatto mister D’Anna, peccato che il Chievo sia ancora fermo a 0 punti e che abbia perso il proprio portiere titolare per diverse giornate. Toccherà a Seculin scendere in campo nel difficile match contro la Fiorentina; i viola non hanno disputato neanche una gara ufficiale nella stagione 2018/2019, la propria freschezza potrà, quindi, fare la differenza nel match del “Franchi”. Sconsigliato!

20- STRAKOSHA (Juventus-LAZIO)= I biancocelesti sembrano non aver cambiato di una virgola le proprie qualità e i propri limiti. Una fase offensiva tra le più efficaci del campionato viene minata da un pacchetto difensivo che non garantisce sicurezza, neanche con il neoarrivato Acerbi. Inutile dire che contro la Juventus gli uomini di Inzaghi non abbiano molte chances; Cristiano Ronaldo è pronto a siglare il primo gol "italiano" e in quest'occasione sarà difficile fermarlo. L'estremo difensore albanese non uscirà indenne dall'Allianz Stadium.

 

Ti è piaciuto questo articolo? CONDIVIDI facebook Twitter Google email

Potrebbe interessarti
COMMENTA
Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a PianetaLeague.
Fai Login QUI o, se non sei ancora un utente della Community di PianetaLeague REGISTRATI.
Ti ricordiamo che per ogni post che scrivi (convalidato dallo staff) ti saranno accreditati 1 punto della classifica Fedeltà
Commenti Recenti1
  • italia_juventus.gif
    by: ALEXSAJEVA84 -Team: Agrigento 581 AC il 24/08/2018,  21:02:45
    Lafont e Gomis mi ispirano questa settimana, ma puntare sempre su Szceszny, Olsen e Handanovic è sempre, o quasi, un modo per andare sul sicuro per non prendere goal e quindi dei malus !
pianeta news
diario match
SERIE A PREMATCH - 16^ GIORNATA

Analizza il Bioritmo dei Giocatori
15/12/18 ore: 18.00 INTER UDINESE 1 - 0
15/12/18 ore: 20.30 TORINO JUVENTUS 0 - 1
16/12/18 ore: 12.30 SPAL CHIEVO 0 - 0
16/12/18 ore: 15.00 FIORENTINA EMPOLI 3 - 1
16/12/18 ore: 15.00 FROSINONE SASSUOLO 0 - 2
16/12/18 ore: 15.00 SAMPDORIA PARMA 2 - 0
16/12/18 ore: 18.00 CAGLIARI NAPOLI 0 - 1
16/12/18 ore: 20.30 ROMA GENOA 3 - 2
17/12/18 ore: 20.30 ATALANTA LAZIO -
18/12/18 ore: 20.30 BOLOGNA MILAN -
22/12/18 ore: 12.30 LAZIO CAGLIARI -
22/12/18 ore: 15.00 EMPOLI SAMPDORIA -
22/12/18 ore: 15.00 GENOA ATALANTA -
22/12/18 ore: 15.00 MILAN FIORENTINA -
22/12/18 ore: 15.00 NAPOLI SPAL -
22/12/18 ore: 15.00 PARMA BOLOGNA -
22/12/18 ore: 15.00 SASSUOLO TORINO -
22/12/18 ore: 15.00 UDINESE FROSINONE -
22/12/18 ore: 18.00 CHIEVO INTER -
22/12/18 ore: 20.30 JUVENTUS ROMA -

© 2003 - 2018 PianetaFanta.it - Tutti i diritti riservati