News Fantacalcio | Voti anticipi fantacalcio Serie A 31.a giornata: De Paul devastante e ingenuo, Berardi infallibile, male Silvestri, ribaltone Pereiro | FIORENTINA,VOTI FANTACALCIO 31 GIORANTA,SAMPDORIA,UDINESE,SASSUOLO-FIORENTINA,VERONA | pianetafanta.it

Fantacalcio - Algoritmo Biortimo per ricavare i migliori giocatori durante la stagione - Statistiche innovative per il fantacalcio - Calcio Mercato 2020/2021

Fanshop Serie A
Top prodotti
PUBBLICITÀ
SERIE A LIVE 36ª GIORNATA
mar  11  mag  20:45
VAI nel team  NAPOLI NAP 5
VAI nel team  UDINESE UDI 1
mer  12  mag  18:30
VAI nel team  CAGLIARI CAG
VAI nel team  FIORENTINA FIO
mer  12  mag  20:45
VAI nel team  ATALANTA ATA
VAI nel team  BENEVENTO BEN
mer  12  mag  20:45
VAI nel team  BOLOGNA BOL
VAI nel team  GENOA GEN
mer  12  mag  20:45
VAI nel team  SASSUOLO SAS
VAI nel team  JUVENTUS JUV
mer  12  mag  20:45
VAI nel team  TORINO TOR
VAI nel team  MILAN MIL
mer  12  mag  20:45
VAI nel team  LAZIO LAZ
VAI nel team  PARMA PAR
mer  12  mag  20:45
VAI nel team  INTER INT
VAI nel team  ROMA ROM
mer  12  mag  20:45
VAI nel team  SAMPDORIA SAM
VAI nel team  SPEZIA SPE
gio  13  mag  20:45
VAI nel team  CROTONE CRO
VAI nel team  VERONA VER
PUBBLICITÀ
FANTA NEWS

Voti anticipi fantacalcio Serie A 31.a giornata: De Paul devastante e ingenuo, Berardi infallibile, male Silvestri, ribaltone Pereiro

Scoprili in anteprima notturna su Pianetafanta!

Scritto da
Voti anticipi fantacalcio Serie A 31.a giornata: De Paul devastante e ingenuo, Berardi infallibile, male Silvestri, ribaltone Pereiro
PUBBLICITÀ

La Sampdoria chiude il primo tempo in svantaggio ma nella ripresa raddrizza la gara, prende il largo e chiude in trionfo. Il Verona passa al 13' con una punizione di Lazovic, grazie alla complicità della barriera, dopo che Verre aveva fermato Salcedo lanciato a rete. Nel primo tempo non succede praticamente niente altro, si va al riposo col Doria in svantaggio. Alla ripresa del gioco, arriva immediato il pari di Jankto. Pallone teso da sinistra di Candreva per Keita, girata al volo respinta col corpo, arriva il boemo che di sinistro da posizione angolata supera Silvestri . A inizio intervallo Ranieri toglie Verre, La Gumina e Damsgaard inserendo Keita, Candeeva e Gabbiadini. Subito dopo Silvestri si oppone ancora a Jankto, ispirato da Keita. Juric corre ai ripari, richiama Sturaro e Zaccagni a favore di Bessa e Tameze. Ma al 71' proprio quest'ultimo commette fallo da rigore sul velocissimo Keita: rigore evidente, sul dischetto va Gabbiadini che spiazza Silvestri. A quel punto Juric richiama Gunter e Lasagna, inserendo Lovato e Favilli. Ma arriva il 3-1 blucerchiato: traversone di Silva, Silvestri esce malissimo e Thorsby chiude i giochi. Nel finale la sfuriata del Verona consente ad Audero di esibire tre parate importanti, entrando anche stavolta tra i migliori. 

 

Torna alla vittoria l’Udinese, che espugna Crotone per 2-1 e si prende tre punti che rendono tranquillo il finale di stagione. Vantaggio bianconero al 41′: Cordaz respinge di piede su Nestorovski, ma è lo stesso attaccante macedone a raccogliere la respinta prolungando al centro per De Paul che con un destro morbido batte l’estremo difensore del Crotone. Al 23′ della ripresa arriva il pari del Crotone: fallo di mano di Molina colto dal Var su cross di Reca e rigore che Simy trasforma battendo Musso. L’Udinese, però, non si perde d’animo e De Paul firma il sorpasso sfruttando una bella incursione di Pereyra. Il Crotone cerca il pari, senza però riuscirci. Nel finale grandissima chance per Simy che colpisce il palo, sul pallone si avventa poi Riviere che non riesce a ribadire in gol da pochi passi. Adesso per i calabresi lo spettro retrocessione è sempre più probabile.
 

yesScopri qui i voti degli anticipi del sabato!

 

Il Sassuolo trascinato da Berardi non fa sconti alla Fiorentina e al Mapei Stadium conquista una bella vittoria e tre punti pesantissimi per la classifica. Avanti i viola nel primo tempo al 31’ con Bonaventura, ma la ripresa è tutta di marca neroverde: Berardi si conferma spietato dagli undici metri e trasforma due calci di rigore (59’ e 62’) con cui la squadra di De Zerbi ribalta la situazione. Al 75’ arriva anche il gol del 3-1 messo a segno da Maxime Lopez. Il Sassuolo consolida l'ottavo posto, la Fiorentina resta inguaiata in zona retrocessione e in silenzio stampa a fine match.

 

Una beffa atroce per il Parma: finisce in lacrime con Kurtic che piange in mezzo al campo. In vantaggio per tutta la partita a Cagliari, la squadra di D'Aversa perde 4-3 alla Sardegna Arena incassando due gol nel recupero, in appena 2 minuti e mezzo. E' stato l'ex di turno Cerri, entrato nel finale, a segnare il gol che condanna quasi certamente  i crociati a una retrocessione che ormai solo un miracolo potrebbe evitare. A lunghi tratti il Parma ha giocato bene, ha trovato il gol con Pezzella e Kucka (uscito nella ripresa per infortunio) nel primo tempo e Man nella ripresa, si è difeso spesso con ordine davanti alle sfuriate di Nainggolan e Joao Pedro e ha trovato freschezza in attacco con Man e Mihaila. Kurtic ha avuto il gol del 4-2 sul sinistro ma a tre metri dalla porta ha calciato incredibilmente fuori. .

PUBBLICITÀ
Fanta News Serie A : Voti anticipi fantacalcio Serie A 31.a giornata: De Paul devastante e ingenuo, Berardi infallibile, male Silvestri, ribaltone Pereiro
Ti è piaciuto questo articolo? CONDIVIDI
Potrebbe interessarti
COMMENTA
Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a PianetaLeague.
Fai Login QUI o, se non sei ancora un utente della Community di PianetaLeague REGISTRATI.
Ti ricordiamo che per ogni post che scrivi (convalidato dallo staff) ti saranno accreditati 1 punto della classifica Fedeltà
 
Commenti Recenti 1
pianeta news
PUBBLICITÁ
TOLGAY ALI ARSLAN
Tolgay Ali Arslan chievo C
Nato il: 16/08/1990 (30)
Nato a: Paderborn Germania
Cittadinanza: Germania
MEDIE FANTACALCIO
PUBBLICITÁ
PUBBLICITÁ