PROBABILI FORMAZIONI LIVE:  Spezia, tegole Nzola e Bastoni | Kvara non ce la fa | caos Zaniolo |

VERONA-LECCE

Ilic, al centro di varie voci di mercato e in ballottaggio con Sulemana, agirà in mezzo al campo vicino a Tameze e con ai lati Depaoli e Doig. Tra le linee Lazovic e uno tra Kallon e Lasagna (con il primo favorito), alle spalle di Djuric. Tra i salentini In regia Hjulmand, coadiuvato da Gonzalez e Maleh (appena arrivato dalla Fiorentina e in ballottaggio con Blin). In avanti Colombo dovrebbe essere preferito a Ceesay, per giocare insieme a Strefezza e Di Francesco.

 

SALERNITANA-NAPOLI

Il Napoli non dovrebbe cambiare assetto tattico, pur tornando a schierare i titolarissimi dopo il turno-over di Coppa: 4-3-3, con Meret in porta, Di Lorenzo, Rrahmani, Kim e Mario Rui in difesa; centrocampo con Anguissa, Lobotka e Zielinski, mentre in attacco spazio a Osimhen e Kvaratskhelia con Lozano pronto ad agire come esterno destro al posto di Politano.

La Salernitana dovrebbe scendere invece in campo con un 3-5-2: Ochoa in porta, Daniliuc, Radovanovic e Pirola in difesa; a centrocampo Candreva, Coulibaly, Nicolussi Caviglia, Vilhena, Bradaric; in attacco Dia e Piatek.

 

FIORENTINA-TORINO

Rientrato l’allarme su Jovic, la cui assenza dall’allenamento odierno aveva alimentato voci di infortunio, per Italiano restano i dubbi sulle condizioni di SaponaraMandragoraQuarta Cabral. Se i primi due potrebbero tornare disponibili per sabato, sugli altri c’è invece meno ottimismo.
La Viola dovrebbe comunque riproporre per 10/11 la formazione vista a Roma, con l’unico innesto di Venuti sulla destra del 4-2-3-1. 

Juric è chiamato a ripartire subito, ma deve incassare la batosta dello stop di Lukic, vittima di un infortunio durante il match coi liguri. Non preoccupano invece le condizioni di Schuurs, che sabato verrà schierato nuovamente al centro della difesa a tre dei granata. Scelte obbligate a centrocampo per il tecnico croato, che, in attesa di novità dal mercato, ha a disposizione solo Linetty Ricci. In avanti Radonjic potrebbe partire dal primo minuto, facendo coppia con Vlasic alle spalle di Sanabria.

 

SAMPDORIA-UDINESE

Stankovic, potrebbe affidarsi ad un inedito 3-4-1-2. Coppia d’attacco che sarà formata da Lammers e Gabbiadini, con Djuricic a supporto. Gli esterni, con il compito di svolgere le due fasi, saranno Leris e Augello. In mezzo al campo, invece, dovrebbero esserci Rincon e Vieira.. Difficilmente Stankovic ritroverà qualcuno. La rivoluzione annunciata da Sottil nel post partita col Bologna potrebbe ripartire da Samardzic e Deulofeu

 

MONZA-SASSUOLO

Muldur dovrebbe restare ancora out e dovrebbe rientrare fra qualche settimana. Da valutare anche le condizioni di Pinamonti e del portiere Consigli.

Palladino per affrontare il Sassuolo potrebbe schierare i suoi con una difesa composta da CaldirolaPablo Marì e Izzo a protezione del portiere Di Gregorio. A centrocampo Machin ha buone possibilità di giocare dall'inizio in mezzo al campo accanto a Pessina, mentre lungo la fascia Carlos Augusto avrà spazio a sinistra mentre sulla corsia opposta potrebbe toccare a BirindelliCiurria verrà schierato trequartista accanto a Caprari per affiancare l'unica punta che vista l'assenza di Mota Carvalho potrebbe essere Petagna.

 

enlightenedTUTTE LE PROBABILI FORMAZIONI AGGIORNATE IN TEMPO REALE!

 

SPEZIA-ROMA

Rientrerà Ibanez dalla squalifica e quindi Mourinho lo riposizionerà di fianco a Smalling e mancini nella collaudata difesa a tre. Celik e Zalewski sulle fasce, Tra la Roma e Zaniolo è rottura totale, perché dopo aver saltato la scorsa partita con la Fiorentina, ufficialmente per una sindrome influenzale, questa volta il calciatore con Mourinho è stato chiaro, non dando disponibilità ad essere convocato per la gara contro lo Spezia di domenica pomerigg. Caldara rimpiazza lo squalificato Nikolau tra i liguri.

 

JUVENTUS-ATALANTA

Vlahovic, Pogba e Cuadrado puntano a una convocazione dopo un lungoperiodi di stop. Koopmeiners unico assente dopo l'ammonizione subita contro la Salernitana, Scalvini o Ederson pronti a sostituirlo.

 

BOLOGNA-CREMONESE

Nuovo stop in attacco, dove si è fermato anche Sansone. Barrow unica punta. Medel e Dominguez al rientro dalla squalifica sgomitano per una maglia dal 1'. Tsadjout è piaciuto in Coppa Italia e va verso la conferma, Sernicola insidia Ghiglione.

 

INTER-EMPOLI

Sono ancora da valutare le condizioni di Lukaku e Brozovic che provano a recuperare al 100% e potrebbero essere sostituiti da Dzeko e Asllani. Tra i toscani  Satriano potrebbe affiancare Caputo nel reparto d’attacco, mentre a centrocampo dovrebbe esserci Grassi insieme a Marin e Bandinelli.

 

LAZIO-MILAN

Da verificare le condizioni di molti giocatori dopo la batosta subita dal Diavolo  nel derby di Supercoppa in Arabia Saudita  Pioli ritrova Rebic , in difesa torna Kalulu ma stavolta potrebbe fargli spazio un Tomori apparso in confusione. Torna dalla squalifica Lazzari. Con Immobile infortunato e out circa 20 giorni probabile l'impiego di Felipe Anderson come falso nove