PROBABILI FORMAZIONI LIVE:  Kvara ci prova | Pioli ritrova due titolari |Lazzari e Vlahovic out |

EMPOLI-CREMONESE

Baldanzi agirà tra le linee nel 4-3-1-2 con Satriano e Lammers favoriti in attacco. Ismajili e Waliukiewicz per lo squalificato Luperto pronti in difesa. Okereke e Pickel agiranno dietro l’unica punta Ciofani. Aiwu, Hendry e Lochoshvili pronti nel terzetto di difesa. Carnesecchi tra i pali.

 

NAPOLI-UDINESE

Luciano Spalletti valuta Kvaratskhelia e Rrahmani per l'ultimo impegno del 2022 e  rispolverera ancora Juan Jesus al fianco di Kim in difesa ed Elmas come ala sinistra in un tridente composto da Osimhen e Lozano. A centrocampo si rivedrà Zielinski dal primo minuto; il polacco completerà il reparto insieme a Zambo Anguissa e all'intoccabile Lobotka.

Nuytinck,è uscito malconcio nel match contro lo Spezia. Mister Sottil dovrà invece sicuramente fare a meno degli infortunati Becao, Udogie e Makengo. L'Udinese scenderà in campo con il consueto 3-5-2, dove il tandem offensivo vedrà agire Beto e Deulofeu, mentre a Lovric verranno assegnati compiti di inserimento. Pereyra giocherà ancora da esterno a tutta fascia.

 

SAMPDORIA-LECCE

Nuova chance per Di Francesco dopo tanta panchina, con Banda pronto ad entrare a gara in corsa. Tridente che si chiude con Colombo e Strefezza. Umtiti ko, al suo posto Pongracic. Stankovic passa al 3-5-2, schierando come due punte Gabbiadini e Caputo. Avanza Murru che agirà a sinistra, mentre Bereszynski a destra. Torna Leris dallasqualifica.

 

BOLOGNA-SASSUOLO

Al centro della difesa rossoblù Lucumí e Sosa si contendono il posto da titolare accanto a Soumaoro, mentre a sinistra Cambiaso dovrebbe rilevare Lykogiannis e a destra agirà Posch. Ferguson e Medel saranno i due mediani. Sulla trequarti è probabile la conferma di Barrow, con Aebischer e Dominguez. Arnautovic riferimento offensivo. Traoré e Laurienté dovrebbero agire da esterni offensivi del tridente neroverde, con Pinamonti centravanti e Berardi da utilizzare a gara in corso. 

 

ATALANTA-INTER

Tra i pali dovrebbe ritornare Musso, dopo la parentesi Sportiello Lecce. In difesa confermatiToloiDemiral Okoli. A centrocampo potrebbe essere arretrato Pasalic al fianco di De Roon con Soppy Hateboer sulle fasce. Sulla trequarti scalpita Malinovsky, dopo l’assist a Zapata per il gol che ha riaperto la gara, cerca spazio dal primo al fianco di Lookman. Davanti confermatissimo Zapata che vuole tornare ad essere protagonista.

Non ci saranno grosse novità di formazione nei neroazzurri.. In difesa l’unico tassello che potrebbe cambiare è quello di De Vrij, che potrebbe scalzare Acerbi nel ballottaggio. Sulle fasce imprescindibili Di Marco, che si dimostra essere sempre di più in uno stato di forma eccezionale e Dumfries. A centrocampo l’unico ballottaggio è quello tra Mkhitaryan e Brozovic, con l’armeno leggermente in vantaggio sul croato. Davanti potrebbe rivedersi dal primo Correa al fianco di Lautaro Martinez.

 

enlightenedTUTTE LE PROBABILI FORMAZIONI AGGIORNATE IN TEMPO REALE!

 

ROMA-TORINO

Mourinho si appresta a riproporre Tammy Abraham, che ha ritrovato la via del gol, alla guida dell’attacco, supportato da Zaniolo e, probabilmente, Volpato. A centrocampo i due posti sono contesi da Cristante, Matic e Camara, con i primi due favoriti. Sulle fasce Celik a destra e Zalewski a sinistra, favorito su El Shaarawy. In difesa confermatissimo il tris Mancini, Smalling e Ibañez. C’è da capire se dall’infermeria arriveranno o meno buone notizie su Paulo Dybala. La ‘Joya’ prova a strappare una convocazione, almeno per la panchina.

Confermatissimo a centrocampo Linetty. Pellegri ko, in attacco agirà Karamoh. Dietro invece chance dal 1′ per Vojvoda, insieme a Schuurs.

 

MILAN-FIORENTINA

De Ketelaere potrebbe strappare una maglia da titolare sulla trequarti, anche Messias e Leao pronti dal 1′ dietro all’unica punta. Ancora out Maignan, in porta ci sarà quindi Tatarusanu. Tornano dalla squalifica Giroud e Theo Hernandez. Tra i viola Kouame certo di un posto in avanti, Gonzalez ancora ko, rimangono 2 posti da assegnare nel tridente iniziale. Dodò titolare al posto di Venuti

 

MONZA-SALERNITANA

Palladino potrebbe dare spazio a Caprari e Gtkjaer in attacco, con Birindelli in fascia stavolta in campo, Dia e Piatek tanden offensivo campano.,

 

VERONA-SPEZIA

Faraoni tornerà solo nel 2023, ecco Terracciano nell'Hellas, Henry, Lasagna e Kallon per tre maglie, Daniel Maldini insidia Verde nell'undice ligure.

 

JUVENTUS-LAZIO

Immobile è rientrato a disposizione di Sarri dopo i minuti finali col Monza, ci sarà Marusic al posto di Lazzari che si è fermato per un problema al polpaccio. Allegri punta ancora col 3-5-2 ma perde Alex Sandro per squalifica, Paredes contende una maglia a Fagioli a centrocampo, da valutare le condizioni di Chiesa e Vlahovic.