PROBABILI FORMAZIONI LIVE: Zapata out | scalpita Paredes | Kvara dal 1' | Dzeko o Correa?  |

FIORENTINA-JUVENTUS

4-3-3 per la Fiorentina. Davanti a Gollini la difesa con i due centrali Milenkovic e Igor mentre sulle fasce Dodo con Biraghi. Per il centrocampo Bonaventura al fianco di Amrabat Barak. In attacco Ikoné assieme a Jovic e Sottil.

Stesso modulo anche per la Juventus. Nel match di ieri Szczesny si è infortunato e al suo posto giocherà Perin in porta e in difesa De Sciglio, Bremer, Danilo ed Alex Sandro. In mediana Miretti, Locatelli e Rabiot. Nel reparto offensivo l’ex Vlahovic al fianco dei soliti Di María Kostic.

 

MILAN-INTER

Il dubbio princiaple di Inzaghi riguarda il partner:di Lautaro  il funzionale Dzeko o il pimpante Correa, Il secondo pare favorito. In difesa, davanti ad Handanovic si ricomporrà il classico terzetto con Bastoni che resta in dubbio causa febbre per giocare al fiancodi De Vrij e Skriniar. Nessun dubbio per il centrocampo, con Brozovic, Barella e Calhanoglu a comporre al cerniera centrale. Sulle fasce, spazio a Dumfries, apparso in grande condizione, e Dimarco, confermato per la quinta volta titolare in questa stagione, che dovrebbe spuntarla ancora una volta su Gosens e Darmian.

 

Nel Diavolo davanti a Maignan tornerà capitan Calabria (Florenzi out per un lungo periodo), con Kalulu (nuovamente titolare), Tomori e Theo Hernandez a comporre la linea difensiva. In mezzo, rientra dal primo minuto Tonali accanto a Bennacer. Pochi dubbi anche in attacco per il tecnico rossonero: dopo gli esperimenti falliti di Reggio Emilia, Messias e De Ketelaere giocheranno nuovamente dal primo minuto  con Leao alle spalle dell’unica punta Giroud. Pioli spera di recuperare Origi e Rebic, assenti con i neroverdi, mentre in panchina ci sarà sicuramente Thiaw così come si dovrebbero vedere gli ultimi due acquisti Vranckx e Dest.

 

LAZIO-NAPOLI

Tra i biancocelesti confermato Provedel in porta, possibilità per Pedro dal primo minuto, con Zaccagni in panchina, a cui farà compagnia Luis Alberto. Ancora probabile panchina per Ndombele e Raspadori oltre a Simeone. Kvaratskhelia torna dal 1' in attacco, ritorna titolare Lozano che manda in panchina Politano, pronto a subentrare.

 

CREMONESE-SASSUOLO

Per i lombardi Okereke e Dessers in attacco, con Zanimacchia a supporto. Quagliata e Sernicola sulle fasce, mentre in difesa spazio a Bianchetti, Chiriches e Lochoshvili. Per Dionisi ci sono Defrel, Pinamonti e Kyriakopoulos in attacco. A centrocampo Matheus Henrique favorito su Thorstvedt.

 

SPEZIA-BOLOGNA

Verde sempre out tra i liguri. Dopo la squalifica Ekdal dovrebbe riprendere il suo posto al centro del campo. Si va verso la conferma della difesa a tre per Mihajlovic, mentre in attacco Orsolini potrebbe affiancare l’inamovibile Arnautovic.

 

enlightenedTUTTE LE PROBABILI FORMAZIONI AGGIORNATE IN TEMPO REALE!

 

VERONA-SAMPDORIA

Cioffi non può rinunciare al 3-5-2. Montipò in porta, Hien, Dawidowicz e Ceccherini in difesa. Tameze, uomo di mercato ma che alla fine ha deciso di rimanere, giocherà con Hongla in mediana, Lazovic, Ilic e Faraoni. In attacco scalpita il duo Henry-Lasagna.  Out Gunter.

Giampaolo non varia più di tanto la formazione della gara con la Lazio. Audero in porta guida la difesa formata da Bereszynski, Ferrari Colley e Augello. Villar si gioca il posto con Verre, mentre in avanti Djiuricic e Caputo con alle spalle Sabiri.

 

UDINESE-ROMA

Rientra Perez dalla squalifica tra i friulani, sostituisce l’infortunato Masina. Confermatissimo Beto in attacco, alla ricerca di continuità al fianco di Deulofeu. Per gli ospiti fuori ancora Zaniolo. Tornano titolari, dopo il turnover nell’infrasettimanale, Matic, Karsdorp e Spinazzola. Dybala e Pelegrini alle spalle di Abraham.

 

SALERNITANA-EMPOLI

Nicola rinuncia a Ribery per infortunio, ancora Dia il favorito per far coppia con Bonazzoli nel 3-5-2 del Dall’Ara, ma occhio all’ipotesi Piatek.Tra i toscani il giovane Baldanzi è out per infortunio, torna allora Henderson sulla trequarti. In avanti Destro e Satriano.

 

MONZA-ATALANTA

Stroppa ritroverà Cragno in porta, mentre in attacco spazio alla coppia Caprari-Petagna. La Dea dovrà fare a meno di Zapata. Ballottaggio tra Muriel e Hojlund, mentre sulla trequarti Ederson e Pasalic dovrebbero essere preferiti a Lookman e Malinovskyi.

 

TORINO-LECCE

Juric recupera Radonjic anche se non al meglio, in caso contrario avanza Linetty con Lukic in mezzo al campo. Per i salentini Colombo e Ceesay si giocano il posto da centravanti, sull’esterno Strefezza inamovibile.