Stop Belotti e Pereyra, ottimismo in casa Inter, per Castrovilli si teme un lungo stop

Dopo aver lasciato il campo in barella con le mani sul volto, arriva dal sito ufficiale viola il report medico sulle condizioni di Gaetano Castrovilli:: "ACF Fiorentina comunica che il calciatore Gaetano Castrovilli ha riportato la lussazione del ginocchio sinistro che è stata ridotta in campo. Il giocatore nelle prossime ore sarà sottoposto ad accertamenti diagnostici per stabilire l'esatta entità dell'infortunio.

 

Prima il gol, poi la sostituzione. Gioia e dolori per Arnautovic. L’attaccante del Bologna ha segnato alla Juve e ha portato in vantaggio la sua squadra, ma alcuni minuti più tardi è stato costretto ad uscire. ll cambio con Barrow era già in programma, ma il problema fisico accusato dall’attaccante ha velocizzato i tempi. Ancora da chiarire l’entità del problema. La prossima partita sarà squalificato, alla ripresa andrà valutato dopo la botta subita alla
schiena.

 

DE VRIJ E BASTONI- Così si esprime Inzaghi a fine gara contro lo Spezia: " L'olandese era pronto per giocare, anche se si era allenato solo ieri. Ma ora ho D’Ambrosio e Dimarco che ogni volta che giocano danno il loro apporto. Ora ho da valutare Bastoni, ma dovrebbero essere solo crampi. Poi valuterò la formazione per martedì”.

 

Nel corso della conferenza stampa post partita, l'allenatore della Juventus Massimiliano Allegri ha parlato anche delle condizioni di Matthijs de Ligt, sostituito nella ripresa da Bonucci: "Già nel primo tempo aveva problemi di stomaco, alla fine ha ceduto e ho dovuto toglierlo"

 

Pereyra ha avuto un affaticamento muscolare ma serviranno ulteriori accertamenti in queste ore dello staff medico friulano: la speranza è che si sia fermato per tempo e sia dunque solo un affaticamento alla coscia sinistra. È comunque a rischio per il recupero di mercoledì con la Salernitana  mentre, almeno per ora, c’è più ottimismo verso il weekend.

 

Quagliarella, la stagione di un centravanti a mezzo servizio

 

ll Milan è costretto a fare i conti con una poco lieta novità dal fronte infermeria.Alessandro Florenzi si è infortunato nel corso del match contro Il Bologna rimediando una lesione al menisco che lo costringerà all'intervento in artroscopia. Difficilmente l'ex Roma riuscirà a recupera prima della fine della stagione.

 

Belotti è uscito per fastidio al flessore e solo gli accertamenti in programma nelle prossime ore chiariranno i tempi di recupero e se potrà dunque farcela già alla prossima contro lo Spezia. Da valutare anche le condizioni di Armando Izzo per un fastidio muscolare e di Tommaso Pobega per un problema a una caviglia.

 

Il terzino del Sassuolo Toljan è stato costretto al cambio per un infortunio alla spalla. Seguiranno aggiornamenti sulle sue condizioni già nelle prossime ore, si teme una lussazione

 

In casa Salernitana una serie di dubbi relativi ad alcune pedine importanti. Ieri, infatti Sepe ed Ederson hanno chiesto il cambio anzitempo. Particolarmente serio, all’apparenza, l’infortunio occorso all’estremo difensore, che ha lasciato spazio a Belec, abbandonando il terreno di gioco visibilmente zoppicante e con la borsa del ghiaccio sul polpaccio destro. Anche Joel Obi, che ieri pomeriggio avrebbe dovuto giocare dal primo minuto ed invece, dopo il riscaldamento, ha alzato bandiera bianca per un indurimento del muscolo soleo del polpaccio.

 

In casa Lazio vanno valutate le condizioni di Patric e Pedro. Il difensore è uscito ieri nel primo tempo per un problema muscolare alla coscia sinistra. Come ha sottolineato Sarri in conferenza stampa le valutazioni verranno effettuate dopo 48 ore. A meno di colpi di scena tornerà Luiz Felipe affiancherà Acerbi al centro della difesa contro i rossoneri. Pedro invece è alle prese con un affaticamento del polpaccio destro e il tecnico in sala stampa si è detto ottimista sul recupero dello spagnolo, scongiurato dunque un infortunio grave. La speranza è quella di avere entrambi i giocatori per il big match di domenica.