Luis Alberto è tornato Mago, cosa fare in uno scambio con Zaccagni?

Luis Alberto, assoluto protagonista dell’ultimo derby della Capitale, è tornato a far gioire i propri fantallenatori. Il talento spagnolo finora ha giocato in chiaroscuro; l’impressione è che questa gara possa aver cambiato la stagione dell’ex giocatore di Siviglia e Liverpool.

La suggestiva domanda che ci poniamo oggi è la seguente: cosa farne di Luis Alberto se ci proponessero uno scambio alla pari con Zaccagni? Ebbene, se questa domanda ci fosse stata posta fino a una mese fa la risposta avrebbe avuto parecchi dubbi e incertezze.

enlightenedScarsa forma e Torregrossa che incombe, i fantallenatori riflettono su Quagliarella

Luis Alberto, infatti, non ha sempre espresso al meglio il proprio calcio e soprattutto non ha ancora messo a segno neanche un assist, mentre nella scorsa stagione era stato il top realizzatore. Zaccagni, invece, sta prendendo sempre maggiore fiducia e consapevolezza della propria forza. Quest’anno il giocatore dell’Hellas Verona trova con maggiore frequenza la via del gol, di conseguenza il bonus.

Al giorno d’oggi, però, la risposta forse non ha bisogno neanche di essere così tanto ponderata, perché lo spagnolo ha ritrovato fiducia a soprattutto le reti, già 6 in questo campionato di cui 3 nelle ultime 2 gare. Un bel bottino!

Zaccagni sta continuando a mettere in mostra ottime prestazioni, tuttavia, al momento, il paragone non può essere sostenibile per lui. Meglio continuare a farlo crescere e affidarsi al fantasista biancoceleste!