Rubrica PIANETA MENU - OCCHIO ALLE NUOVE REGOLE, POTRESTE RIMANERE FREGATI!

Rubriche: Scopri le rubriche di PianetaFanta : solo per chi vuole primeggiare nelle proprie leghe private - Offerte: PianetaFanta -

Fanshop Serie A
Fanshop Serie A
PUBBLICITÀ
SERIE A LIVE 31ª GIORNATA
sab  17  apr  15:00
VAI nel team  CROTONE CRO
VAI nel team  UDINESE UDI
sab  17  apr  15:00
VAI nel team  SAMPDORIA SAM
VAI nel team  VERONA VER
sab  17  apr  18:00
VAI nel team  SASSUOLO SAS
VAI nel team  FIORENTINA FIO
sab  17  apr  20:45
VAI nel team  CAGLIARI CAG
VAI nel team  PARMA PAR
dom  18  apr  12:30
VAI nel team  MILAN MIL
VAI nel team  GENOA GEN
dom  18  apr  15:00
VAI nel team  LAZIO LAZ
VAI nel team  BENEVENTO BEN
dom  18  apr  15:00
VAI nel team  ATALANTA ATA
VAI nel team  JUVENTUS JUV
dom  18  apr  15:00
VAI nel team  BOLOGNA BOL
VAI nel team  SPEZIA SPE
dom  18  apr  18:00
VAI nel team  TORINO TOR
VAI nel team  ROMA ROM
dom  18  apr  20:45
VAI nel team  NAPOLI NAP
VAI nel team  INTER INT
PUBBLICITÀ
Rubrica PianetaMenu
PianetaMenu' - 17 giornata 2018/2019

Occhio alle regole per i voti d'ufficio...

Scritto da
Rubrica Pianeta Menu
PUBBLICITÀ

Lukaku (Lazio): entra al 77’ ma il suo spezzone di partita gli vale il 6 in pagella, in caso di s.v. gli sarebbe servito entrare 3 minuti prima per ricevere 5,5 come voto d’ufficio

Bastos (Lazio): nonostante entri solo all’80’ riesce ad essere valutato con 5 in pagella visto che commette il fallo da rigore. In caso di s.v. sarebbe rimasto così

Dessena (Cagliari): entra al 73’ e prende 6 in pagella, mezzo punto in più del voto d’ufficio che avrebbe ricevuto in caso di s.v.

Zajc (Empoli): subentra al 72’ prendendo 6 in pagella, anche lui quindi fa leggermente meglio del voto d’ufficio di 5,5 che gli sarebbe spettato in caso di s.v.

Caprari (Sampdoria): entra all’85’ e in pochi minuti segna una doppietta che vale la vittoria. In pagella arriva così un meritato 7 a cui aggiungere i bonus dei gol. In caso di s.v. avrebbe invece ricevuto 6 come voto d’ufficio più i bonus secondo la regola che “il calciatore s.v. che ottiene un bonus riceve sempre 6 punti d'ufficio (a cui vanno aggiunti i relativi bonus)”.

Sandro (Genoa): entra al 71’ e avrebbe quindi diritto al 5,5 d'ufficio in caso di s.v. ma fa meglio ricevendo 6 in pagella

De Roon (Atalanta): esce dopo soli 6 minuti ricevendo s.v. in pagella. Non ha diritto al voto d’ufficio in quanto la norma prevede che “il calciatore s.v. senza bonus o malus che ha iniziato la partita da titolare e viene sostituito dal minuto indicato come 16' (secondo il tabellino della Lega Calcio Serie A) compreso in avanti riceve sempre 6 punti d'ufficio”

Barrow (Atalanta): entra al 74’, minuto limite per prendere il 5,5 d'ufficio in caso di s.v. ma lo prende direttamente in pagella

Luperto (Napoli): entra in campo al 79’ ricevendo s.v. in pagella. Troppo tardi il suo ingresso in campo per poter sperare nel voto d’ufficio, rimane s.v.

Brignola (Sassuolo): entra al 70’ e quasi allo scadere della partita segna il gol del pareggio. Riceve così 6,5 in pagella, meglio del 6 d’ufficio che gli sarebbe toccato in caso di s.v. per la regola che il calciatore s.v. che ottiene un bonus riceve 6 punti d'ufficio (a cui vanno aggiunti i relativi bonus)”

Babacar (Sassuolo): entra al 77’ riuscendo ad essere valutato con 6 in pagella, non avesse preso voto sarebbe rimasto s.v. poiché entrato in campo dopo il 74’

Iago Falque (Torino): entra solo all’80’ ma i pochi minuti giocati nel finale di partita gli sono sufficienti per ricevere 6 in pagella. In alternativa se avesse preso s.v. non avrebbe avuto diritto al voto d’ufficio.

Machis (Udinese): entra al 76’ e non brilla, in pagella arriva così solo un 5,5. Non avesse preso voto in pagella sarebbe però rimasto s.v. in quanto entrato in campo dopo il 74’

Birsa (Chievo): entra al 77’ e poi il suo caso ricalca quello appena visto per Machis.

Martinez (Inter): entra al 75’ non incidendo nella partita, viene valutato con 5,5 in pagella. In caso di s.v. non avrebbe avuto diritto al voto d’ufficio poiché subentrato dopo il 74’

Valero (Inter): entra solo all’81’ ma i pochi minuti giocati gli sono sufficienti per una buona copertura che gli fa meritare il 6 in pagella, In alternativa se avesse preso s.v. non avrebbe avuto diritto al voto d’ufficio essendo entrato abbondantemente dopo il 74’.

Stulac (Parma): gioca dal 72’ ricevendo 5,5 in pagella, stesso punteggio che gli sarebbe spettato se avesse preso s.v.

Destro (Bologna): entra al 79’ ma fa in tempo ad essere valutato con 6 in pagella, in caso di s.v. naturalmente non avrebbe avuto diritto al voto d’ufficio

Douglas Costa (Juventus): entra solo all’80’ ma si mette in mostra con un paio di guizzi, oltre che con un gol annullato per colpe altrui, e merita così il 6 in pagella. In alternativa se avesse preso s.v. non avrebbe avuto diritto al voto d’ufficio.

Perotti (Roma): entra in campo al 71’ e prende 5,5 in pagella, stesso punteggio d’ufficio che avrebbe ricevuto in caso di s.v.

Dzeko (Roma): entra in campo al 79’ ricevendo s.v. in pagella. Troppo tardi il suo ingresso in campo per poter sperare nel voto d’ufficio, rimane s.v.

Ti è piaciuto questo articolo? CONDIVIDI
Potrebbe interessarti
COMMENTA
Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a PianetaLeague o PianetaBet.
Fai Login QUI o, se non sei ancora un utente della Community di PianetaLeague REGISTRATI.
Ti ricordiamo che per ogni post che scrivi (convalidato dallo staff) ti saranno accreditati 1 punto della classifica Fedeltà
 
pianeta news
PUBBLICITÁ
ROMELU MENAMA LUKAKU BOLINGOLI
Romelu Menama Lukaku Bolingoli chievo A
Nato il: 13/05/1993 (27)
Nato a: Antwerpen Belgio
Cittadinanza: Belgio / Belgio
MEDIE FANTACALCIO
PUBBLICITÁ

RUBRICA PIANETA MENU'
PianetaMenu' - 37.a giornata...
Scritto da
PianetaMenu' - 36.a giornata...
Scritto da
PianetaMenu' - 35.a giornata...
Scritto da
PianetaMenu' - 34.a giornata...
Scritto da
PianetaMenu' - 33.a giornata...
Scritto da
PUBBLICITÁ