Fanshop Serie A
Top prodotti
SERIE A LIVE 24ª GIORNATA
dom  6  feb  00:00
VAI nel team  ATALANTA ATA
VAI nel team  CAGLIARI CAG
dom  6  feb  00:00
VAI nel team  BOLOGNA BOL
VAI nel team  EMPOLI EMP
dom  6  feb  00:00
VAI nel team  FIORENTINA FIO
VAI nel team  LAZIO LAZ
dom  6  feb  00:00
VAI nel team  INTER INT
VAI nel team  MILAN MIL
dom  6  feb  00:00
VAI nel team  JUVENTUS JUV
VAI nel team  VERONA VER
dom  6  feb  00:00
VAI nel team  ROMA ROM
VAI nel team  GENOA GEN
dom  6  feb  00:00
VAI nel team  SALERNITANA SAL
VAI nel team  SPEZIA SPE
dom  6  feb  00:00
VAI nel team  SAMPDORIA SAM
VAI nel team  SASSUOLO SAS
dom  6  feb  00:00
VAI nel team  UDINESE UDI
VAI nel team  TORINO TOR
dom  6  feb  00:00
VAI nel team  VENEZIA VEN
VAI nel team  NAPOLI NAP
FANTA NEWS

Voti fantacalcio Serie A 14.a giornata: Pereyra subito fuori, Romagnoli sciagurato, Berardi ubriacante, Abraham è caldo, Mertens maestoso

Scoprili in anteprima notturna su Pianetafanta!

Scritto da
Voti fantacalcio Serie A 14.a giornata: Pereyra subito fuori, Romagnoli sciagurato, Berardi ubriacante, Abraham è caldo, Mertens maestoso

Finisce a reti bianche tra Udinese e Genoa: una partita molto tattica e dove entrambe le squadre hanno pensato più a difendersi che a cercare la vittoria. Genoa vicino al gol con Ekuban nel primo tempo, l'Udinese colpisce un palo con Beto nel finale.

 

Altro k.o (0-1) per lo Spezia, "tradito" da Nzola che non segna e in fase difensiva commette un ingenuo fallo di mano in area, mentre si trova in barriera su punizione per il Bologna: inevitabile rigore che Arnautovic trasforma. Le Aquile escono così a mani vuote da una partita ricca di occasioni da gol, che potrebbe prendere una delle due direzioni ma si tinge di rossoblù solo nel finale, per l'episodio sfortunato a firma del franco-angolano.

 

Scopri i voti del turno domenicale della 14.a giornata di Serie A 

 

Uno straordinario Sassuolo sbanca San Siro in rimonta battendo 1-3 il Milan. Un successo più che meritato per gli uomini di Dionisi che hanno saputo reagire al veemente avvio dei rossoneri, capaci a più riprese di sfiorare il gol prima di centrarlo al 21’ con il colpo di testa di Romagnoli. Il, vantaggio milanista è durato però un fazzoletto di pochi minuti perché tra il 24’ e il 33’ gli emiliani hanno completamente ribaltato la situazione, pareggiando prima i conti con la perla dalla distanza di Scamacca e poi piazzando il colpo del sorpasso con l’autorete di Kjaer su tiro dello stesso attaccante neroverde. Anche nella ripresa la banda Dionisi ha giocato con grande personalità, dominando sul piano del gioco con le ripartenze innescate da Henrique e Frattesi e calando il definitivo tris con Berardi su assist proprio del brasiliano. Dall’altra parte giornata da dimenticare per il Milan rimasto anche in dieci nel finale per l’espulsione di Romagnoli  per aver bloccato Defrel lanciato verso la porta.

 

La Roma batte il Torino dopo una partita a lungo condotta sul piano del possesso palla dai granata. È la solita gara già visto contro le grandi, con i granata capaci di tenere palla e giocarsela alla pari ma troppo poco incisivi in fase offensiva. E così gli uomini di Mourinho passano alla prima vera occasione con Abraham e poi sono bravi a chiudersi dietro concedendo poco o nulla ai granata. Per il Toro arriva quindi la settima sconfitta in stagione, quarta consecutiva in trasferta dopo quelle con Napoli, Milan e Spezia.

 

Una serata da incorniciare per il Napoli di Luciano Spalletti che, dopo una settimana complicata, risponde alle critiche con una prestazione sensazionale contro la Lazio riconquistando la vetta solitaria della classifica di Serie A. Dopo un primo tempo letteralmente dominato, grazie alla doppietta di Mertens e alla rete di Zielinski, nella ripresa la formazione partenopea trova addirittura il poker con una conclusione fantastica da fuori area di Fabian Ruiz  che vale un 4-0 sensazionale. Biancocelesti mai in partita, Immobile non la vede mai o quasi.

Fanta News Serie A : Voti fantacalcio Serie A 14.a giornata: Pereyra subito fuori, Romagnoli sciagurato, Berardi ubriacante, Abraham è caldo, Mertens maestoso
Ti è piaciuto questo articolo? CONDIVIDI
Potrebbe interessarti
COMMENTA
Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a PianetaLeague.
Fai Login QUI o, se non sei ancora un utente della Community di PianetaLeague REGISTRATI.
Ti ricordiamo che per ogni post che scrivi (convalidato dallo staff) ti saranno accreditati 1 punto della classifica Fedeltà
 
pianeta news
KAAN AYHAN
Kaan Ayhan chievo D
Nato il: 10/11/1994 (27)
Nato a: Gelsenkirchen Turchia
Cittadinanza: Turchia / Turchia
MEDIE FANTACALCIO