Fanshop Serie A
Top prodotti
SERIE A LIVE 9ª GIORNATA
ven  22  ott  18:30
VAI nel team  TORINO TOR 3
VAI nel team  GENOA GEN 2
ven  22  ott  20:45
VAI nel team  SAMPDORIA SAM 2
VAI nel team  SPEZIA SPE 1
sab  23  ott  15:00
VAI nel team  SALERNITANA SAL
VAI nel team  EMPOLI EMP
sab  23  ott  18:00
VAI nel team  SASSUOLO SAS
VAI nel team  VENEZIA VEN
sab  23  ott  20:45
VAI nel team  BOLOGNA BOL
VAI nel team  MILAN MIL
dom  24  ott  12:30
VAI nel team  ATALANTA ATA
VAI nel team  UDINESE UDI
dom  24  ott  15:00
VAI nel team  FIORENTINA FIO
VAI nel team  CAGLIARI CAG
dom  24  ott  15:00
VAI nel team  VERONA VER
VAI nel team  LAZIO LAZ
dom  24  ott  18:00
VAI nel team  ROMA ROM
VAI nel team  NAPOLI NAP
dom  24  ott  20:45
VAI nel team  INTER INT
VAI nel team  JUVENTUS JUV
SOS STRATEGY&STATS

Strategie per l'asta: come portare a casa gli obiettivi, rilanci e bluff

Inutile partecipare senza avere una tattica, ecco alcuni suggerimenti

Scritto da
Strategie per l'asta: come portare a casa gli obiettivi, rilanci e bluff

Ci siamo, il momento più bello dell'anno per un fantallenatore è arrivato: la fatidica asta iniziale, per chi inizia dalla prima giornata, è alle porte! PianetaFanta.it, oltre ai consigli su giocatori e squadre, vi vuole regalare qualche dritta su "come comportarsi all'asta del fantacalcio"!

Ragazzi, innanzitutto la preparazione pre-asta è fondamentale. Leggere le guide e conoscere quasi a memoria le formazioni delle venti squadre di serie A, sarebbe l'ideale. Portarsi dietro la propria lista, che sia su un foglio di carta per i tradizionalisti, oppure su file excel o comunque su PC per i ragazzi del futuro, è fondamentale.

Prima dell'asta occorre suddividere i giocatori per ruolo in fasce: questo non vuol dire copiare liste dal web, oppure scegliere i giocatori in base al prezzo del listone. Ognuno deve "personalizzare" le proprie liste: è ovvio che Ronaldo sarà collocato nei top, però prima cosa devo capire se mi interessa e quanto mi interessa andare su con i rilanci, se penso che sia un rischio sia oneroso che di tenuta fisica per la mia rosa non lo metto neanche in lista.

Invece ad esempio se penso che Boga quest'anno arriverà a 15 gol, anche se le testate giornalistiche magari lo indicano come 3°-4° slot, io magari lo metto in seconda fascia.

E' importante anche capire quale strategia voglio adottare, darsi un budget per reparto: a seconda dei nomi che voglio in rosa deciderò se puntare su difensori e portiere, così da adottare il modificatore (quindi un Gosens posso spingermi anche oltre alti rilanci), oppure magari prendere un top in più a centrocampo, risparmiando magari in attacco, oppure risparmiare in tutti i reparti con operazioni low cost per avere un attacco stellare.

Le strategie sono tante, ma bisogna focalizzarsi assolutamente sui propri obbiettivi. Altro consiglio, mettere da parte il cuore: non riuscirete mai a prendere tutti i propri beniamini, tanto meno se questi militano in una big e sono fanta-appetibili. Bisogna essere bravi anche a puntare su Lautaro se si è juventini, su Ronaldo se si è interisti, su Mhkitaryan se si è laziali e così via.

Parliamo di qualche regola non scritta da attenersi nell'asta: mai rivelare i propri obbiettivi appare scontato, ma non è così. Anche un "hai visto che precampionato ha fatto Osimehn?" può essere fatale se volessimo accaparrarcelo. Piuttosto meglio bluffare e sviare l'attenzione dai reali obbiettivi: i meno esperti ad un "Secondo me quest'anno Kalinic a 15 gol arriva sicuro" potrebbero cascarci.

Non cercare troppe coppie titolare-riserva, meglio due titolari di squadre differenti, o addirittura un titolare e una riserva di squadre differenti, per evitare qualsiasi indecisione alla vigilia del primo match di giornata. "Chi metto tra Politano e Lozano? Dovrebbe giocare Politano metto lui" e puntualmente segna Lozano: se avessimo avuto solo Lozano probabilmente lo avremmo schierato!

Scommesse sì, scommesse no...scommesse nì! E' bello comprare nuovi giocatori e potersi vantare di "averlo scoperto noi", ma di Piatek, Kulusevski ecc...ce ne sono pochissimi in una stagione, quindi partire dalle certezze degli anni precedenti, aggiungendo una-due massimo scommesse a reparto è la strategia migliore!

Valutare poi sempre l'andamento delle aste, le occasioni che non ci eravamo prefissati: se vediamo che ad esempio un top come Bonucci per qualsiasi motivo non supera i 10 crediti, puntiamoci, al cuor non si comanda, ma il fantacalcio è il fantacalcio!

Occhio poi a rilanci impropri e bluff: non alzare tanto per alzare, ma valutare se ci sia il rischio che il giocatore rimanga a noi e non lo vogliamo. Meglio essere cauti, e focalizzarsi sui nostri appunti.

E calcolatrice/foglio excel sempre alla mano: evitiamo di sforare i nostri budget prefissati, e soprattutto il nostro budget totale!

Regola cardine infine, che purtroppo spesso viene tralasciata: il giorno dell'asta non esistono amici. Non fidatevi di un "se mi lasci Chalanoglu, allora non ti alzo Immobile", perchè ci sono anche altri partecipanti in primis, e poi...può darsi che il tuo migliore amico ti stia prendendo in giro!

 

Fanta News Serie A : Strategie per l'asta: come portare a casa gli obiettivi, rilanci e bluff
Ti è piaciuto questo articolo? CONDIVIDI
Potrebbe interessarti
COMMENTA
Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a PianetaLeague.
Fai Login QUI o, se non sei ancora un utente della Community di PianetaLeague REGISTRATI.
Ti ricordiamo che per ogni post che scrivi (convalidato dallo staff) ti saranno accreditati 1 punto della classifica Fedeltà
 
pianeta news
NICOLÒ BARELLA
Nicolò Barella chievo C
Nato il: 07/02/1997 (24)
Nato a: Cagliari Italia
Cittadinanza: Italia
MEDIE FANTACALCIO