News Fantacalcio | PROBABILI FORMAZIONI LIVE: Chiesa e McKennie recuperano, Ibra dall'inizio, Nzola out, Pessina in dubbio, Pedro ok per il derby | INTER,PROBABILI FORMAZIONI 18,SERIE A,JUVENTUS,ROMA,LAZIO | pianetafanta.it

Fantacalcio - Algoritmo Biortimo per ricavare i migliori giocatori durante la stagione - Statistiche innovative per il fantacalcio - Calcio Mercato 2020/2021

PUBBLICITÀ
SERIE A LIVE 24ª GIORNATA
ven  26  feb  20:45
VAI nel team  TORINO TOR
VAI nel team  SASSUOLO SAS
sab  27  feb  15:00
VAI nel team  SPEZIA SPE
VAI nel team  PARMA PAR
sab  27  feb  18:00
VAI nel team  BOLOGNA BOL
VAI nel team  LAZIO LAZ
sab  27  feb  20:45
VAI nel team  VERONA VER
VAI nel team  JUVENTUS JUV
dom  28  feb  12:30
VAI nel team  SAMPDORIA SAM
VAI nel team  ATALANTA ATA
dom  28  feb  15:00
VAI nel team  CROTONE CRO
VAI nel team  CAGLIARI CAG
dom  28  feb  15:00
VAI nel team  UDINESE UDI
VAI nel team  FIORENTINA FIO
dom  28  feb  15:00
VAI nel team  INTER INT
VAI nel team  GENOA GEN
dom  28  feb  18:00
VAI nel team  NAPOLI NAP
VAI nel team  BENEVENTO BEN
dom  28  feb  20:45
VAI nel team  ROMA ROM
VAI nel team  MILAN MIL
PUBBLICITÀ
FANTA NEWS

PROBABILI FORMAZIONI LIVE: Chiesa e McKennie recuperano, Ibra dall'inizio, Nzola out, Pessina in dubbio, Pedro ok per il derby

Tutto quello che c'è da sapere in vista della consegna formazione!

Scritto da
PROBABILI FORMAZIONI LIVE: Chiesa e McKennie recuperano, Ibra dall'inizio, Nzola out, Pessina in dubbio, Pedro ok per il derby
PUBBLICITÀ

LAZIO-ROMA

Tutto deciso nell'undici di Simone Inzaghi in vista del derby, che dovrebbe ancora una volta puntare sulla coppia Caicedo-Immobile. Ancora fuori Fares, Lulic recupera solo per la panchina. La linea a cinque di centrocampo sarà nuovamente formata da Lazzari, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto e Marusic. In difesa Luiz Felipe preferito a Patric per completare la linea a tre con Acerbi e Radu davanti a Reina. Tra i giallorossi Smalling ha avuto un piccolo problema nell'allenamento della vigilia, ma nulla di veramente preoccupante. Il difensore inglese sarà quindi regolarmente al centro della difesa a tre di Fonseca, con Mancini e Ibanez a completare la linea davanti a Pau Lopez. Sugli esterni confermati Karsdorp e Spinazzola, con Villar a far coppia con Veretout al centro. Pellegrini e Mkhitaryan agiranno a supporto di Edin Dzeko.


BOLOGNA-VERONA

Il Bologna dovrebbe ritrovare Skorupski in porta dopo la frattura alla mano, in difesa il neo arrivato Souamoro dovrebbe partire dalla panchina, dubbio in mezzo con il rientro di De Silvestri e Tomiyasu che potrebbe tornare centrale, in mediana invece rientra Svanberg, che comunque resta in diffida come Schouten, Danilo e Tomiyasu – attenzione in ottica Juve – in attacco scelte solite con Orsolini e Barrow larghi con Palacio prima punta.
Juric resta fedele al 3-4-2-1 con Kalinic unica punta a guidare l’attacco. Fiducia dopo la rete siglata contro il Crotone. A supporto ci sarà la coppia composta da Barak e Zaccagni.

TORINO-SPEZIA

Giampaolo
confermerà in attacco la coppia composta da Verdi e Belotti. A  centrocampo il giovane Segre agirà con ogni probabilità in regia, con Lukic e Linetty mezzali, vista la squalifica di Rincon. Sulle fasce agiranno Singo e Ricardo Rodríguez, favorito su Ansaldi. In porta ci sarà Sirigu, mentre la difesa a tre sarà composta da Izzo, Lyanco e Bremer. Italiano manderà in campo i bianchi con il 4-3-3. Davanti al portiere Provedel, in difesa Vignali e Marchizza giocheranno da terzini, con Terzi e Chabot centrali. A centrocampo Estevez e Pobega affiancheranno Agoumé. In attacco il tridente vede fermo ai box Nzola per un problema alla caviglia: pronto Piccoli ad affiancare Gyasi e Farias.


SAMPDORIA-UDINESE

Problemi fisici per Tonelli e difesa affidata alla coppia Yoshida-Colley mentre sugli esterni Ranieri deve fare i conti con l'assenza di Jankto, squalificato. Non ci saranno quindi grossi ballottaggi con Candreva e Damsgaard pronti a partire titolari. In mediana recuperato Adrien Silva che partirà però dalla panchina con Thorsby e Ekdal chiamati a gestire il cuore del centrocampo. In attacco Keita Balde dovrebbe partire titolare con Quagliarella, ma non è da escludere la soluzione con il senegalese prima punta supportato da Verre con il capitano blucerchiato ancora una volta in panchina. Out l'ex Okaka tra i friulani, al paro di Forestieri e Pussetto, in attacco Gotti recuperà però Deulofeu che dovrebbe partire dalla panchina con Lasagna e Nestorovski titolari. Ballottaggio a centrocampo con Arslan in vantaggio su Walace e in difesa tra Bonifazi e De Maio.


NAPOLI-FIORENTINA:

Gattuso conferma il 4-2-3-1 contro la Fiorentina. Tra i pali si rinnova il duello tra Ospina e Meret, ma il colombiano è favorito. Al centro della difesa ci sono Koulibaly e Maksimovic. Sulle fasce Hysaj (al posto dello squalificato Di Lorenzo) e Mario Rui. Fabian Ruiz (in vantaggio su Demme) e Bakayoko dighe di centrocampo. In attacco Lozano, Zielinski e Insigne sosterranno il centravanti Petagna. Mertens partirà dalla panchina.
La Fiorentina recupera Ribery, che tuttavia dovrebbe partire dalla panchina. Il grande ex Callejon sarà titolare sulla trequarti insieme a Castrovilli, a supporto di Vlahovic. Prandelli insiste sul 3-4-2-1, con capitan Pezzella che dovrebbe tornare al centro della difesa, Caceres o Venuti a destra, Pulgar favorito su Bonaventura a centrocampo.
 

enlightenedAGGIORNATI IN TEMPO REALE CON LE NOSTRE PROBABILI FORMAZIONI


CROTONE-BENEVENTO

Tante defezioni per il tecnico del Crotone Stroppa. Oltre allo squalificato Reca, assenti anche Molina, Benali, Reca e Marrone per infortunio. Possibile maglia dal 1' per Rispoli a destra, in attacco Riviere insidia Simy. Filippo Inzaghi conferma il solito modulo 4-3-2-1. A centrocampo spazio a Ionita, Dabo e Hetemaj. Lapadula punta centrale con Sau e Insigne a supporto dell’ex Lecce. Schiattarella risultato positivo al coronavirus.


SASSUOLO-PARMA

Tra i neroverdi  ci sarà Muldur, mentre a sinistra è apertissimo il ballottaggio tra Rogerio Kyriakopoulos con il greco in vantaggio sul brasiliano. La linea mediana sarà composta da Locatelli, anche se il 73 è in dubbio per un problema al piede, al suo posto eventualmente ci sarà Magnanelli, e da Maxime Lopez. Davanti ancora assente Berardi. Al suo posto ci sarà Traorè, che tanto bene ha fatto con la Juventus,mentre Djuricic Boga,
anche se il francese è in dubbio a causa dei problemi fisici riscontrati nel match di Coppa Italia, completeranno il terzetto alle spalle di Caputo.
Si è riempita l'infermeria del Parma, specie considerando le lesioni muscolari di Osorio e Valenti  Al centro della difesa dovrebbe esserci spazio per Balogh e Bruno Alves, con Busi e Pezzella sulle corsie laterali. In mezzo al campo Brugman in regia con Kurtic e Sohm mezz'ali, mentre in avanti Gervinho e Cornelius potrebbero essere affiancati da Kurtic, rientrato nelle ultime ore, o MihailaInglese potrebbe partire dalla panchina.


ATALANTA-GENOA

Gasperini
ritrova il “suo” Genoa e si affida a Josip Ilicic, Lo sloveno sarà la seconda punta insieme a Duvan Zapata, con Muriel che quindi partirà ancora dalla panchina. Il terzo che completa il reparto offensivo sarà probabilmente Miranchuk,visti i problemi al flessore accusati da Pessina in Coppa Italia In mezzo al campo De Roon e Freuler come sempre, Toloi in difesa insieme a Romero e Palomino. Nel Genoa Radovanovic difensore centrale. In mezzo al campo verso la conferma Behrami con Badelj: il giusto mix di qualità e quantità per il centrocampo. In attacco fuori Scamacca, sempre più vicino alla Juve: dentro Destro e Shomurodov.


INTER-JUVENTUS

Darmian ha recuperato e andrà in panchina, pronto a subentrare in caso di necessità, mentre per Sensi gli esami hanno scongiurato un infortunio. Clinicamente guariti dai rispettivi infortuni anche Vecino Pinamonti che già hanno fatto qualche allenamento con i compagni: entrambi, però, sono a corto di condizione e sarà Conte a inserirli nella lista dei convocati quando li riterrà pronti per dare il loro contributo. Si va verso la conferma dell'ormai consueto undici, con Vidal Young di nuovo in campo dall'inizio. McKennie e Chiesa si sono allenati a parte, però a San Siro ci saranno, con l’ex viola titolare a destra e l’americano in mezzo al campo. Ballottaggio Chiellini-Demiral in difesa (favorito il primo), davanti Morata e Ronaldo


CAGLIARI-MILAN

Di Francesco non dovrebbe comunque snaturare la squadra ed è pronto a confermare il suo 4-2-3-1 con Cragno tra i pali. In difesa la coppia centrale è composta da Godin e Walukiewicz, con Ceppitelli che dovrebbe accomodarsi in panchina.Il primo dubbio riguarda la fascia destra, dove il Cagliari ha due opzioni: confermare Zappa terzino, con Ounas a centrocampo, oppure spostare più avanti l’ex Pescara con Pisacane sulla linea arretrata. Al momento la prima soluzione sembra la favorita, con Lykogiannis a sinistra. A centrocampo coppia muscolare formata da Marin e Nainggolan, mentre il tridente alle spalle della prima punta è completato da Sottil e Joao Pedro. In avanti ballottaggio aperto tra Simeone e Pavoletti, ma a spuntarla dovrebbe essere l’argentino. Nel Milan c'è Leao squalificato. Sicuramente non convocabili Krunic e Rebic, ancora positivi al Coronavirus, ma Pioli spera di recuperare Bennacer e Saelemaekers, dopo aver reintegrato Musacchio. Calabria a destra è in vantaggio su Dalot mentre a centrocampo è confermata la cerniera composta da Kessié e Tonali. Il tridente dietro la prima punta vede Castillejo e Calhanoglu sicuri di un posto mentre resta vivo il ballottaggio tra Hauge e Brahim Diaz, con il primo attualmente in vantaggio. In avanti l’unica punta è Zlatan Ibrahimovic, al rientro da titolare in campionato.

PUBBLICITÀ
Fanta News Serie A : PROBABILI FORMAZIONI LIVE: Chiesa e McKennie recuperano, Ibra dall'inizio, Nzola out, Pessina in dubbio, Pedro ok per il derby
Ti è piaciuto questo articolo? CONDIVIDI
Potrebbe interessarti
COMMENTA
Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a PianetaLeague.
Fai Login QUI o, se non sei ancora un utente della Community di PianetaLeague REGISTRATI.
Ti ricordiamo che per ogni post che scrivi (convalidato dallo staff) ti saranno accreditati 1 punto della classifica Fedeltà
 
pianeta news
PUBBLICITÁ
ALEX SANDRO LOBO SILVA
Alex Sandro Lobo Silva chievo D
Nato il: 26/01/1996 (25)
Nato a: Catanduva Brasile
Cittadinanza: Brasile
MEDIE FANTACALCIO
PUBBLICITÁ
PUBBLICITÁ