uno vs uno - 20^ giornata

1^ FANTA DUELLO

Stefano Sabelli vs Valentino Lazaro
(TORINO vs FROSINONE)

PRESENTAZIONE

Nel primo uno contro uno di questa settimana ritroviamo Lazaro e Sabelli.

Lazaro terzino in grado di giocare a tutta fascia. Dotato di buona velocità e di una discreta tecnica, ama sovrapporsi per effettuare cross.

Sabelli terzino pronto ad agire su entrambe le fasce e a tutta fascia. Calciatore dinamico che mantiene alta l’intensità effettuando un pressing offensivo. Buono nei contrasti e si smarca tendenzialmente come il suo rivale, per mettere traversoni verso l'area di rigore. 

ESITO

I due protagonisti sono ancora a secco di bonus ma stanno avendo costanza nei voti. In fase offensiva Lazaro sta avendo un buon rendimento con 13 dribbling rispetto a Sabelli che è fermo a tre.

Nella difesa a tre difensori il contributo dei terzini è fondamentale. Lazaro ha distribuito 362 passaggi con 17 chiave mentre Sabelli 253 con 11 chiave.

Giocando titolari sono primi anche nei cross tentati con 64 e 12 riusciti per il rossoblù mentre per il granata 61 e 14 riusciti.

Grande distacco per Sabelli nei duelli vinti con 64 a 33. Praticamente a pari merito nei duelli aerei vinti 11 a 8 sempre per Sabelli.

Tirando le somme sono due terzini di spinta bravi a tratti nella fase difensiva mentre in fase di attacco dovrebbero migliorare entrambi lo score almeno negli assist ancora fermi a zero. Duello incerto ma che può riservare sorprese.


2^ FANTA DUELLO
PRESENTAZIONE

Il secondo fantaduello vede un ritorno quello di Zappa e di Saelemaekers.

Zappa sfrutta le sue capacità di inserimento scambiandosi di posizione con l’esterno offensivo della fascia di competenza.

Bravo nei cross, dribbling e nella fase difensiva con contrasti e chiusure tempestive.

Saelemaekers gioca come esterno sia a centrocampo che in un tridente offensivo. Veloce, rapido con la palla, dribbla nello stretto, rapidità nei cambie sa smarcarsi in profondità, Predilige arrivare sul fondo e crossare con palloni tesi o tentare l’azione in solitaria. Se la cava anche in fase difensiva andando a pressare alto gli avversari.

ESITO

Saelemaekers primo nei dribbling con 18, 318 passaggi riusciti di cui 16 chiave a pari merito con Ferguson, 41 cross tentati e 9 riusciti, 67 duelli secondo dietro a Ferguson, solo 6 aerei vinti e 16 tackle. Questi sono le statistiche dell'esterno del Bologna.

Zappa primo nei passaggi con 393 passaggi e 15 chiavi insieme ad Augello, 39 cross tentati e 14 riusciti, 42 duelli vinti e 9 aerei, 23 tackle.

Da una parte Saelemaekers efficace nei dribbling, in difesa deve migliorare cosi come nei cross. Dall'altra parte Zappa terzino di spinta ha un buon riscontro nei cross ed è attento in difesa riuscendo a coprire e anche nei contrasti. Sarà un duello molto tattico ma possiamo dire che Zappa forse può uscire di poco vittorioso da questo bellissimo scontro.


3^ FANTA DUELLO

Domenico Berardi vs Danilo Luiz da Silva
(CAGLIARI vs JUVENTUS)

PRESENTAZIONE

Il prossimo fantaduello vede di fronte Danilo e Berardi. Sono due giocatori che conosciamo bene. Danilo difensore in grado di giocare in tutte le posizioni difensive. Difensore molto duttile, con una buona tecnica e capacità di impostare l’azione. Accompagna spesso l’azione offensiva con inserimenti palla al piede o con smarcamenti in profondità. Grande forza fisica ed abile nei contrasti e nel gioco aereo.

Berardi molto duttile sapendo occupare tutte le posizioni di attacco. Attaccante agile e rapido nei movimenti, nel dribbling e nel tiro dalla distanza. Grande finalizzatore con una buona visione di gioco, capace di fornire assist.

ESITO

I dati di Berardi che andremo ad analizzare fanno capire l'incidenza offensiva e la pericolosità delle sue giocate. 9 reti e 3 assist su 48 tentativi in porta con ben 23 a segno, 11 dribbling, 351 passaggi di cui 24 chiave, 66 tentativi di cross e 11 riusciti. Numeri decisamente importanti.

Dall'altra Danilo difensore di grande esperienza in grado di impostare anche l'azione come dimostrano i suoi 718 passaggi. Grande combattente in difesa con 57 duelli vinti e 23 aerei, 26 tackle andati a segno, solo 15 falli fatti con 4 ammonizioni. Lo scontro vede di fronte un' attaccante tecnico, veloce ed imprevedibile, dall'altra un difensore estremamente fisico e difficile da superare. Esito in bilico ma vogliamo dare fiducia all'esterno d'attacco neroverde.


4^ FANTA DUELLO

Andrea Colpani vs Hakan Calhanoglu
(MILAN vs INTER)

PRESENTAZIONE

Il quarto uno contro uno vede due ritorni importanti. Il primo Calhanoglu che si è già confrontato con Loftus-Cheek, Baldanzi e Ferguson. Il suo avversario è Colpani veterano della nostra rubrica avendo affrontato Koopmeiners, Paredes e Cajuste.

Colpani gioca principalmente sulla trequarti. Gran palleggiatore che sfrutta le sue doti tecniche per impostare il gioco sulla mediana. Possiede visione di gioco, tecnica, dribbling che gli permette di essere determinante nei passaggi chiave.

Calhanoglu trequartista ma ormai gioca da regista arretrato sulla mediana. Ha tecnica che gli permette di essere pericoloso in fase di rifinitura e finalizzazione. Visione di gioco, che gli permette di aiutare la squadra nella costruzione del basso. Buon tiratore dalla distanza.

ESITO

I due centrocampisti si presentano rispettivamente con 7 reti di cui 6 su rigore per il turco e 6 per il trequartista brianzolo. 3 assist per Calhanoglu e uno per Colpani. Tiri totali 37 per entrambi, 13 a 10 in porta per Colpani.

 Netta differenza nei passaggi effettuati a vantaggio di Calhanoglu che ne ha eseguiti 1121 anche dovuta alla sua posizione arretrata che ha in campo. Colpani è arrivato a 381.

 32 a 26 per Calhanoglu nei passaggi chiave.

Sono entrambi primi nello loro squadre per cross tentati e riusciti. 93 e 34 per Calhanoglu mentre Colpani 58 e 16.

Calhanoglu sta facendo un grossissimo lavoro difensivo con 8 palloni intercettati e 30 rubati abbinati a 39 tackle. Ottimo rendimento anche nei duelli vinti con 76 e 49 aerei.

Per Colpani le statistiche sono molto più basse ma il suo rendimento difensivo è sufficiente. Confronto a dir poco emozionante. Da una parte l'esperienza mentre dall'altra la tecnica è l'imprevidibilta che possono rendere possibile una vittoria anche se sarà durissima superare Calhanoglu.


5^ FANTA DUELLO

Manuel Lazzari vs
(GENOA vs LAZIO)

PRESENTAZIONE

Il quinto uno contro uno è tra un'esordiente Lazzari e Strefezza che ha già affrontato Biraghi, Izzo e Theo Hernandez.

Lazzari terzino duttile, veloce, rapido e sa smarcarsi in profondità ed attaccare la trequarti avversaria. Abile nello nello stretto, negli inserimenti palla al piede e nella scelta del passaggio. Molto attento nelle chiusure difensive e nella marcatura dell'avversario.

Strefezza esterno d'attacco estremamente tecnico,rapido nello stretto, cerca spesso passaggi chiave o conclusioni della distanza. Molto bravo nei dribbling e nelle conclusioni.

ESITO

Strefezza nonostante non stia portando bonus, l'esterno del Lecce ha fornito 20 passaggi chiave, 11 cross , 15 dribbling e 274 passaggi. Anche in fase difensiva è molto attento con 23 tackle e 78 duelli vinti.

Lazzari molto importante per il gioco laziale con dati importanti 452 passaggi, 5 passaggi chiave, 5 cross. Anche in fase difensiva sta dando il suo contributo con 39 duelli vinti e 13 aerei con 18 tackle.

Troviamo di fronte due giocatori che nonostante le difficoltà nei bonus sono molto importanti per l'equilibrio del loro squadre. Per Strefezza non sarà facile superare un terzino esperto come Lazzari. Dall'altra parte Lazzari dovrà stare concentrato per arginare le azioni offensive di Strefezza.

Esito a dir poco emozionante ma incertissimo ma se dobbiamo scegliere un vincitore pensiamo che Lazzari possa avere la meglio.


6^ FANTA DUELLO
PRESENTAZIONE

Nel prossimo fantaduello riproponiamo Arthur e Lovric.

Arthur centrocampista che fa parte integrante della costruzione della squadra, modificando spesso la sua posizione. È dotato di un’ottima visione di gioco e in fase difensiva riesce a coprire varie zone del campo, intercettare palloni e entra deciso nei contrasti.

Lovric centrocampista dinamico e atletico essendo in grado di recuperare i palloni e inserirsi negli spazi lasciati liberi dagli attaccanti. È bravo nei contrasti in modo deciso ed efficace.

ESITO

I due centrocampisti si presentano con un solo assist per parte e zero goal realizzati. In fase offensiva troppo poco per due giocatori con hanno abilità di inserimento. Arthur ricopre più parti del campo giocando in un centrocampo a due. Basta vedere i passaggi che sono ben 939, 25 chiave, 6 cross, 39 palloni intercettati, 75 duello vinti e 31 tackle. Un centrocampista sempre presente nelle due fasi di gioco ma decisivo in quella difensiva.

Lovric ha statistiche diverse con 25 tentativi in porta di cui 8 nello specchio, 22 passaggi chiave, 15 cross, 24 palloni intercettati, 36 duello vinti e 15 tackle. Molto più pericoloso in attacco anche perché piu libero di giocare essendo in un centrocampo a tre.

Sarà un duello molto tattico e senza esclusione di colpi essendo due centrocampisti molto combattenti. Determinante per l'esito sarà anche il lavoro degli altri centrocampisti. Lovric però sa rendersi più pericoloso sottoporta quindi pensiamo che possa uscire vincitore.


7^ FANTA DUELLO

Tijjani Reijnders vs Lorenzo Pellegrini
(ROMA vs BOLOGNA)

PRESENTAZIONE

Nel settimo uno contro uno riproponiamo nella nostra rubrica Reijnders e Pellegrini.

Reijnders centrocampista tecnico capace di occupare tutti i ruoli sulla mediana. 

Ha un’elevata qualità in possesso palle abbinata ad intelligenza tattica e visione di gioco. Contribuisce al palleggio cercando in zona rifinitura di effettuare passaggi chiave per i compagni. In fase di transizione negativa, è rapido nell’aggredire alto il portatore di palla per cercare un immediato recupero.

Pellegrini centrocampista dinamico con spiccate doti offensive che risulta essere pericoloso in zona rifinitura. In fase difensiva, aiuta i compagni nel raddoppio e nell’intercetto delle linee di passaggio. È abile nella lettura delle situazioni, nel posizionamento, andando ad occupare le zone liberate dai movimenti delle punte.

ESITO

Reijnders ha già realizzato due reti e due assist giocando in tutto il girone di ritorno. Pellegrini invece ha disputato 11 partite e andando a segno in due occasioni. Entrambi a quota 5 tiri in porta ma il centrocampista rossonero ha tentato la conclusione in porta ben 29 volte. Pellegrini in 16 occasioni.

Reijnders inoltre ha eseguito 23 dribbling, 871 passaggi, 27 chiave, 11 cross come Pellegrini, 28 palloni intercettati, 65 duelli vinti e 24 tackle. Numeri decisamente importanti. Questo fa capire l'importante di questo giocatore per il gioco rossonero.

Pellegrini in 11 presenze e giocando spesso sulla trequarti ha effettuato 249 passaggi, 16 chiave, 16 palloni intercettati, 38 duelli vinti e 13 tackle.

Crediamo che sia il fantaduello più avvincente e tecnico di questa giornata di campionato. Di fronte ci sarà Reijnders che è un vero combattente ed è determinante per dettare il ritmo di squadra. Dall'altra Pellegrini che rimane sempre imprevedibile e con la sua esperienza potrà dare un valido contributo al reparto offensivo. Esito decisamente incerto ma vogliamo premiare Pellegrini.


8^ FANTA DUELLO

Davide Zappacosta vs Pol Lirola
(TORINO vs FROSINONE)

PRESENTAZIONE

L'ultimo fantaduello di giornata vede di fronte due terzini. Zappacosta e Lirola. Hanno già partecipato alla nostra rubrica.

Zappacosta terzino a tutta fascia che può essere utilizzato indifferentemente su entrambe le corsie. È dotato di una buona velocità e sa rendersi pericoloso quando arriva sul fondo per crossare. In difesa è attento ai contrasti e bravo anche nel gioco aereo.

Lirola terzino capace di giocare sia in una linea a quattro che in una linea a cinque. Abile tecnicamente, ha buona velocità con cui spesso arriva sul fondo per crossare palloni verso il centro. È molto attento alle chiusure e alle diagonali difensive.

ESITO

Sono due terzini esperti nella fase difensiva sapendo giocare in tutte le posizioni lungo la fascia. Lirola ha già portato a casa un goal e un'assist nele partite giocate mentre Zappacosta un solo assist. Alto rendimento per Lirola che ha gli stessi passaggi chiave del suo collega di fascia. Da migliorare la media dei cross solo due su 13 tentativi mentre Zappacosta 11 su 35. Entrambi sicuramente in fase d'attacco devono fare meglio soprattutto l'esterno atalantino che su 35 tentativi solo due in porta. La loro esperienza renderà l'ultimo nostro fantaduello il più equilibrato di questa giornata. Zappacosta forse potrà prevalere di poco sul suo rivale di fascia.