Non è un gioco di parole, Terzic nuovo terzino della Fiorentina di Montella

Mister Montella, appena confermato dopo il passaggio di proprietà della Fiorentina, avrà una pedina in più nella suo parco difensori, strappando il giocatore ad altri club interessati tra cui il Milan.

Aleksa Terzic è un nuovo giocatore della Viola: classe 1999, nasce e cresce in Serbia, patria di tanti talenti da cui le società italiane spesso pescano. Operazione conclusa dalla Fiorentina per circa 1,7 milioni, per il giocatore che si è messo in luce con tutte le maglie delle giovanili serbe, incantando a suon di assist.

Di proprietà della Stella Rossa, esordisce in massima serie per poi essere girato in prestito al Graficar Belgrado, prima di passare alla squadra viola. Ora sarà protagonista nell'Europeo Under21 in Italia, poi si aggregherà al gruppo di Montella. Velocità, progressione e discreta tecnica per il terzino serbo, che in patria accostano seriamente a Kolarov per caratteristiche.

Collocazione tattica: Terzic è un terzino di spinta, pronto a sfornare assist col suo sinistro, nel 4-3-3 di Montella non potremmo che vederlo sulla corsia difensiva mancina. Non disdegna neanche il ruolo di esterno alto, ma crediamo che difficilmente, se il modulo rimane quello, possa giocare nel tridente.

Valutazione: come quasi tutti i giovani, può essere inizialmente preso in considerazione solamente come scommessa, in quanto dovrebbe partire almeno inizialmente come riserva del Nazionale Biraghi, ormai inamovibile negli undici viola. Prenderlo in coppia quindi con quest'ultimo, oppure aspettare tempi più maturi per azzardare l'acquisto.