#Caso1 Kalinic espulso a fine gara. Vale il malus da regolamento?

Rosso pesantissimo in casa Fiorentina, al termine del match casalingo perso 1-2 con l’Empoli. Dopo il triplice fischio dell’arbitro Mazzoleni, è stato infatti espulso l'attaccante viola Nikola Kalinic, reo evidentemente di aver rivolto qualche espressione ingiuriosa all’indirizzo del direttore di gara. Contro l’Inter sabato prossimo, dunque, i gigliati dovranno fare a meno del loro capocannoniere. Tutto vero, ma al fantacalcio cosa dicono le regole?

Nel caso un calciatore venga espulso mentre siede in panchina (quindi tra le riserve) o nel tunnel degli spogliatoi o a fine partita, dopo il triplice fischio finale dell’arbitro, il malus (-1) per l’espulsione non verrà conteggiato.