Da Giroud a Rabiot: gli ' italiani ' più in forma al mondiale

In queste prime partite del mondiale, sono diversi i giocatori che militano nel nostro campionato ad essersi messi in mostra.

Innanzitutto Giroud che nonostante l'età ha dimostrato di poter sostituitre al meglio Benzema ed approfittando subito della sua assenza. Due goal realizzati in altrettante partite.

In casa Milan possono essere contenti anche delle prestazioni di Leao. E' vero che ha giocato solo i minuti finali della prima partita, ma sono bastati per spaccare in due la partita e per realizzare un goal.

In Francia si godono anche il momento magico di Rabiot. Sembrava irriconoscibile fino a poco tempo fa ed invece adesso è fondamentale sia per la Juventus che per la Francia. Gol nella partita d'esordio della Francia e grande prestazione.

Chi ha fatto vedere buone cose soprattutto contro il Belgio è stato Sabiri. Quasi nullo con la maglia della Sampdoria, ma si sta mettendo in luce in questi mondiali. Per lui un assist nell'ultima partita.

 

 

Mazzocchi, Vlasic, Danilo e Kostic: il punto sugli infortuni

 

Il Senegal continua a godersi Dia che è esploso con la maglia della Salernitana ed anche con la maglia del Senegal sta facendo grandi cose, realizzando anche un goal importante.

Infine va menzionato anche Brozovic. Reduce da un lungo infortunio si è preso in mano il centrocampo della Croazia ed anche senza assist o goal, risulta essere insostituibile, infatti il ct non lo cambia mai.