Fantacalcio, i 5 big a secco nell'ultimo mese

Dopo 10 giornate dall'inizio della Serie A è giunto il momento di porsi delle domande sul rendimento di questi 5 big al fantacalcio, con un'attenta analisi nell'ultimo mese di campionato perchè non per tutti i giocatori valgono le stesse considerazioni. 

Partiamo dal terzino francese del Milan Theo Hernandez, negli ultimi 30 giorni è rimasto a secco di bonus, ma non c'è molto da preoccuparsi in quanto nella totalità di questo tempo è stato quasi sempre ai box per il delicato infortunio agli adduttori. Appena rientrato è tornato padrone del ruolo e la sua qualità a servizio della squadra si è vista e non poco. Puntateci ancora sul miglior terzino del nostro campionato. Il secondo giocatore di cui parliamo è Duvan Zapata. Per il giocatore colombiano dell'Atalanta vale un discorso simile; da tanto tempo fermo ai box e una condizione che tarda ad arrivare, ma siamo certi che il suo apporto al sogno tricolore della Dea sarà importante.

Il terzo giocatore a secco è Juan Cuadrado. Una Juventus troppo brutta e un rendimento che da inizio stagione non decolla ne per lui ne per la squadra bianconera, un solo assist messo a segno fino a questo momento e un'espulsione a carico: totale dei bonus +1, totale dei malus -1,5, certamente non un buon biglietto da visita per il proseguo della stagione. Il quarto big che non sta vivendo di un grande rendimento in questo ultimo mese è Leonardo Spinazzola. Tornato in pianta stabile dopo il grave infortunio rimediato al tendine d'Achille durante l'europeo, all'inizio della stagione si è preso il posto da titolare ma dopo deludenti prestazioni ultimamente ha rimediato molta panchina. Da considerare però è il fatto che per la Roma e per il gioco dello Special One è un giocatore troppo importante e quindi è giusto anche dosare le energie vista la propensione ad infortuni non banali. Per molti è un primo slot che fino ad ora non ha reso però non abbandonatelo, saprà ripagarvi.

Focus Indisponibili: ricaduta Berardi, le condizioni di Arnautovic e Immobile, Maignan al rientro

Il quinto big vive sicuramente della situazione più delicata: parliamo di Nicolò Zaniolo. Nella sfida di Marassi contro la Sampdoria è stato bloccato dal fuorigioco, ma dall'inizio della stagione fatica e non poco a trovare continuità di prestazione e soprattutto di bonus. Fino a questo punto del torneo non ha timbrato il cartellino nemmeno una volta e la sua determinazione non basta ai fantallenatori visto che comunque la media è del 5,42, addirittura sotto la sufficienza. Il potenziale lo ha eccome, ma quello che sembra venire meno in certe situazioni è la testa: se si convince di essere un bel giocatore sa essere determinante, e qualche episodio nella sua giovane carriera lo dimostra.