Strefezza, speranza da bonus: ecco come può fare la differenza al Lecce

Annata d'oro per il Lecce, autore di uno splendido percorso culminato con la vittoria della Serie B e la promozione diretta dopo sole due stagioni di assenza. Un capolavoro firmato Marco Baroni, squadra cinica e compatta in cui hanno spiccato non solo il bomber Massimo Coda, 20 gol per lui il 36 presenze, ma anche l'esterno Gabriel Strefezza.

Napoli, ecco Mathias Olivera: un infortunio che mette subito in ansia Spalletti

Italo brasiliano ex Spal, Strefezza ha vissuto un'annata di rivalsa dopo le prestazioni negative in Serie A con la maglia biancoazzurra. Per lui quest'anno addirittura 14 reti e 6 assist nelle 35 presenze con i salentini. Il tecnico Baroni è stato abile a sfruttare la sua velocità e il suo dinamismo nel 4-2-3-1, schierando il classe 1997 da esterno d'attacco, esentando dai gravosi compiti difensivi che rivestiva con la maglia della Spal nel classico 3-5-2.

Per prossima stagione si infiamma il mercato, il Lecce può e deve trattenerlo per assicurarsi un jolly sulla fascia destra. Da qui anche l'ottica fantacalcio, spesso dalle neopromosse si pesca in maniera inaspettata, sicuramente uno dei nomi da segnarsi per l'asta della nuova Serie A è quello di Gabriel Strefezza.