Guaio Tomori, Spinazzola rientra, nuovo stop per de Vrij, le ultime su Djuricic e Soriano

Continuano a destare preoccupazioni le condizioni di Stefan De Vrij, uscito nell’intervallo del match da poco conclusosi tra Inter ed Hellas Verona.
A chiarire un minimo la situazione ci ha pensato il tecnico nerazzurro Simone Inzaghi, che nel post partita ha commentato così l’accaduto. "De Vrij? Ha avuto un affaticamento al flessore, non dovrebbe essere nulla. Incrociamo le dita“. Parole tutto sommato rassicuranti quelle del mister ma dopo l'infortunio recente la parola d'ordine sarà prudenza.

 

Tegole importanti anche in casa Milan: Ibrahimovic, Rebic, Bennacer e  Castillejo non sono partiti con la squadra per Torino e rimanendo indisponibili per la sfida di domenica sera contro i granata. Per Bennacer, Rebic e Castillejo si tratta di affaticamento muscolare (per il centrocampista algerino il problema è emerso domenica mattina), mentre per lo svedese sovraccarico al ginocchio sinistro.  Problema fisico anche per Fikayo Tomori che si ferma per un fastidio al polpaccio ed è costretto a lasciare il campo all'86' di Torino-Milan. Al suo posto dentro Matteo Gabbia.

 

In settima Juric si è sbilanciato sul rientro di Praet:  "Il recupero sta andando benissimo, le tabelle stilate dal medico sono ottimistiche e speriamo di averlo per le ultime partite. Esattamente quale non lo so. Probabilmente servirà ancora un mese o tre settimane, al momento lavora a parte”.

 

IL PUNTO SU SORIANO, MANCINI E SPINAZZOLA- Il centrocampista rossoblù nell'ultima partita è stato vittima di una microfrattura al mignolo del piede destro, ma non ha intenzione di fermarsi, ha già ripreso a lavorare coi compagni per essere presente lunedì sera per la sfida contro la Sampdoria. Saranno Mihajlovic e il suo staff a valutalo, quel che è certo che per ora il rischio stagione finita, che appariva praticamente certo, sembra scongiurato.

 

Fantacalcio, 3 giocatori per ruolo da prendere per la volata finale

 

Gradito ritorno in casa Roma con Leonardo Spinazzola che si è allenato con i compagni. il numero 37 è tornato nella lista dei convocati, l' ultimo match disputato era stato Italia-Belgio valida per i quarti di finale di Euro 2020. Contro la Salernita dunque un rientro a riassaporare l'atmosfera della partita ma al momento difficile rivederlo subito in azione.

 

Gianluca Mancini, che aveva lasciato il campo a Smalling contro il Bodo Glimt, si è sottoposto ad esami strumentali. Il responso ha fatto tirare un sospiro di sollievo alla Roma e a Mourinho Niente lesioni per il numero 23, che, anche a detta del tecnico portoghese, sembrava più grave del previsto. Invece il difensore era già in panchina con la Salernitana.

 

Guaio Tomori, Spinazzola rientra, nuovo stop per de Vrij, le ultime su Djuricic e Soriano

Soriano. il lungo digiuno al fantacalcio

 

MISTERO DJURICIC-  In settimana il trequartista serbo ha lavorato una sola volta in gruppo e poi è tornato a parte .Visti i quasi 6 mesi d'assenza, da capire se verrà mandato a giocare con la Primavera, prima della convocazione in prima squadra, come è accaduto anche per Filippo Romagna, ad esempio. Ma questa è solo un'ipotesi al momento.