Matteo Cancellieri, la riserva di lusso da sfruttare al fantacalcio?

Ottima stagione per il Verona di Igor Tudor, attualmente al decimo posto, dopo un inizio di campionato quasi disastroso sotto la guida di Eusebio Di Francesco. La compagine gialloblu si è dimostrata una vera e propria macchina da gol, basti pensare che il tridente offensivo formato da Barak, Caprari e Simeone è uno dei più prolifici d'Europa (Nei top 5 campionati europei).

 

Subito dietro ai tre titolarissimi del tecnico ex Udinese, c'è la meteora Matteo Cancellieri. Classe 2002. il giovane centravanti è cresciuto nella giovanili della scuola calcio di Daniele De Rossi e della Roma, prima di approdare al Verona nel 2020. Aggregato alla Primavera, Cancellieri si è subito messo in mostra per la spiccata vena realizzativa, ben 15 reti in 18 partite nel campionato Primavera 2.

 

Non è il solito Acerbi, un centrale che fatica a fare il leader

 

Visti i risultati, in questa stagione viene stabilmente convocato in prima squadra, con cui esordisce nella sfida di Coppa Italia contro il Catanzaro siglando anche un gol. L'esordio in Serie A avviene invece il 21 agosto, la prima rete in quel di Empoli a marzo. Dieci le presenze totali accumulate finora, con una rete collezionata. Bene anche con l'Under21 di Paolo Nicolato, ha partecipati a tutte le gare di qualificazione a EURO2023, mettendo a segno due gol contro Svezia e Lussemburgo.

 

Al fantacalcio rappresenta sicuramente un colpo in prospettiva, con gli occhi puntati verso il prossimo anno. Durante la sessione estiva di calciomercato, il Verona potrebbe perdere alcuni dei suoi pezzi pregiati e per Cancellieri potrebbe essere il momento di esplodere definitivamente, con l'aiuto e l'appoggio di Igor Tudor.

 

Di seguito le statistiche dell'attaccante classe 2002: Matteo Cancellieri - Statistiche