Voti fantacalcio anticipi 25.a giornata Serie A: Zaccagni prepotente, de Vrij nel pallone, Dzeko feroce, Crinigoj sugli scudi, beffa Belotti

Tris Lazio, Bologna ko all'Olimpico: Immobile sblocca il risultato dal dischetto (rigore generoso per sbracciata di Soumaoro su Zaccagni) al 13'. Nella ripresa si scatena Zaccagni che realizza una doppietta (53' e 63'). Ospiti vicini al gol con Dijks e Arnautovic. Infortunio muscolare per Lazzari. Sarri riparte dopo la pesante scoppola in Coppa Italia contro il Milan.

 

Scopri i voti degli anticipi del sabato della 25.a giornata di Serie A 

 

Termina con un pareggio per 1 a 1 la sfida del Maradona tra Napoli e Inter. Prima frazione di gioco di netta marca partenopea con probabilmente la peggior Inter targata Simone Inzaghi della stagione. Squadra molle e spaventata, senza idee e pochissimo fraseggio. I padroni di casa passano subito in vantaggio dopo 5 minuti grazie a un calcio di rigore assegnato tramite VAR. Il vantaggio innesta fiducia negli uomini di Luciano Spalletti che chiudono i nerazzurri all'angolo. Nella ripresa l'Inter con Dzeko trova subito il pareggio, l'attaccante bosniaco è lesto a ribadire in rete una deviazione di Mario Rui su colpo di testa proprio del numero 9 interista. Cresce l'Inter che ci crede e vengono meno le convinzioni del Napoli. Le squadre iniziano a temere la sconfitta ed evitano di farsi troppo male con Handanovic che mette in cassaforte il risultato su conclusione da distanza ravvicinata di Elmas.

 

Il Venezia ritrova la vittoria che mancava da 10 giornate sbancando il Grande Torino grazie ad un Crnigoj sugli scudi: assist per Haps e gol che ribalta il vantaggio iniziale di Brekalo. I granata non riescono a sfruttare un recupero infinito in cui entra in scena la VAR: annullato un gol di Belotti per fuorigioco attivo di Pobega, espulso Okereke su un fallo che l'arbtro aveva giudicato al contrario ammonendo Linetty.