Il sogno salvezza e il grande salto, il futuro di Petagna è adesso

Petagna è il principale trascinatore della Spal. Oltre ai gol, il futuro attaccante del Napoli ha numeri importanti nel saltare l'uomo oltre ad avere capacità importanti nel far salire la squadra proreggendo la palla sfruttando il fisico possente. Ben 45 dribbling riusciti in Serie A prima della sosta, con 10 gol all'attivo ma qualche pecca dal dischetto (4 rigori segnati e 2 sbagliati) in 25 presenze tutte da titolare.

L'ex Milan è cresciuto molto in zona gol. Ai tempi dell’Atalanta, per quanto lavorasse molto con la squadra, aveva qualche limite in zona di finalizzazione, adesso risulta centravanti più preciso sotto rete, vero e proprio trascinatore di una squadra, quella del subentrato Gigi Di Biagio, che si aggrappa spesso alle sue giornate di vena.

Il sogno salvezza e il grande salto, il futuro di Petagna è adesso


Lo scorso anno chiuse a ben 17 gol, adesso lo score può essere subito aumentato mancando ancora ben 12 gare da disputare. Il Napoli è stata la squadra più interessata a intavolare la trattativa sulla base di 20 milioni a Gennaio, una cifra che a dire il vero ha fatto storcere il naso ai tifosi partenopei abituati a ben altri nomi di grido in attacco.

Al fantacalcio quello che più conta è che per ora rimane prima scelta a livello di titolarità per chi ci ha puntato (per lui pure 5 cartellini gialli in ottica malus), che poi il suo immediato futuro sia al San Paolo o che venga utilizzato come pedina di scambio sul mercato per obiettivi onerosi (Belotti?), non ci è dato saperlo al momento.