Facebook

Rubrica VAI DOVE TI PORTA IL BONUS - PianetaFanta.it

VAI DOVE TI PORTA IL BONUS- 9.a giornata - GUIDA ALL'USO PER SCEGLIERE IL MIGLIOR ESTREMO DIFENSORE DI GIORNATA

PianetaTV
SCEGLI squadra
Rubrica VAI DOVE TI PORTA IL BONUS

VAI DOVE TI PORTA IL BONUS- 9.a giornata

GUIDA ALL'USO PER SCEGLIERE IL MIGLIOR ESTREMO DIFENSORE DI GIORNATA

Scritto da
Rubrica VAI DOVE TI PORTA IL BONUS

Uno dei principali problemi di ogni fantallenatore è decidere quale portiere schierare di giornata in giornata. Scegliere l'estremo difensore a cui affidarsi è molto spesso complicato e può essere decisivo per l'esito del match. Anche quest’anno proverà ad esservi utile "VAI DOVE TI PORTA IL BONUS", una rubrica settimanale che vi aiuterà a decidere a quale estremo difensore affidarvi, tramite una classifica dei 20 portieri titolari del nostro campionato composta da analisi, statistiche e precedenti!

1- SZCZESNY (JUVENTUS-Genoa)= Sembra veramente difficile ipotizzare un pareggio o addirittura una sconfitta della Juventus in questa fase della stagione; gli uomini di Allegri sono nettamente più concentrati e superiori rispetto al resto delle squadre di Serie A. Il modesto Genoa, reduce dal cambio di tecnico, non ha le potenzialità per poter arrestare la marcia dei campioni d’Italia verso l’ottavo titolo consecutivo. Neanche la rivelazione Piatek sarà capace di impensierire la retroguardia del connazionale Szczesny.

2- OLSEN (ROMA-Spal)= Come preventivato, la vittoria nel derby ha cambiato completamente il morale e i risultati dei giallorossi, anche se il processo di crescita degli uomini di Di Francesco è ancora lungo e tortuoso. Il match contro la SPAL rappresenta un impegno abbordabile, specie se pensiamo che subito dopo la nona giornata si prospetterà un delicato turno di Champions League per i capitolini. Gli emiliani sono reduci da ben quattro sconfitte consecutive; lo svedese Olsen potrebbe bissare il clean sheet ottenuto ad Empoli.

3- LAFONT (FIORENTINA-Cagliari)= L’inizio di campionato della compagine guidata da Stefano Pioli ci ha fatto notare l’esistenza di una squadra dalla doppia faccia, in casa vincente e in fiducia, in trasferta mai vittoriosa e sterile. Contro il Cagliari, i gigliati dovrebbero mettere in cascina l’intera posta in palio senza faticare più di tanto. L’estremo difensore francese otterrà, con ogni probabilità, un clean sheet contro i rossoblù.

4- KARNEZIS (Udinese-NAPOLI)= Ancora una volta il turnover di Carlo Ancelotti dovrebbe minare i piani di molti fantallenatori, a partire dall’estremo difensore; contro l’Udinese, infatti, Ospina dovrebbe riposare, spazio quindi a Karnezis. I partenopei, ad ogni modo, hanno dimostrato di saper far bene anche senza i titolarissimi. D’altra parte, i bianconeri non stanno attraversando un buon momento. Per l’estremo difensore greco potrebbe anche arrivare il clean sheet.

5- SIRIGU (Bologna-TORINO)= Il Torino sembra aver trovato quella continuità tanto richiesta da mister Mazzarri, ottenere punti anche allo “Stadio Renato Dall’Ara” è la missione della compagine granata. I felsinei nelle ultime due gare interne hanno ottenuto altrettante vittorie; la marcia degli uomini di Inzaghi, tuttavia, è destinata a fermarsi a causa della superiorità dei piemontesi. Sirigu dovrebbe ottenere un buon fantavoto in terra emiliana.

6- TERRACIANO (Frosinone-EMPOLI)= Per quello che ha fatto vedere finora la formazione guidata da mister Andreazzoli, i soli sei punti in classifica non rendono certamente giustizia alla compagine toscana. Il match della nona giornata propone la trasferta (sulla carta) più agevole del campionato, ovvero quella sul campo del Frosinone. I ciociari hanno ottenuto solamente un punto in ben otto giornate e posseggono il peggior attacco e la peggior difesa della categoria. Non ci sono scusanti, l’Empoli dovrà tornare alla vittoria e Terraciano potrebbe anche ottenere un importante clean sheet.

7- STRAKOSHA (Parma-LAZIO)= Nonostante la falsa partenza, la compagine biancoceleste è ancorata al quarto posto in solitaria e ha già affrontato diversi match ostici, il proseguo della stagione è tutto in discesa. La squadra guidata da Inzaghi andrà in scena in uno dei campi di “provincia” più ostici del campionato, dove persino la Juventus ha faticato, il “Tardini” di Parma. L’estremo difensore albanese non dovrebbe subire più di un punto di malus, l’esito finale potrebbe essere un pareggio.

8- GOLLINI (Chievo-ATALANTA)= Crisi nerissima per l’Atalanta; dopo l’eliminazione dall’Europa League i bergamaschi non hanno ottenuto neanche un successo. In campionato l’ultima vittoria risale alla prima giornata contro il Frosinone. I nerazzurri faticano molto sotto il punto di vista della realizzazione, in difesa, invece, le cose vanno decisamente meglio. Contro il Chievo, squadra saldamente ancorata all’ultimo posto della classifica, Gollini dovrebbe subire un solo punto di malus; non è di certo prevista una pioggia di gol nel macth del “Bentegodi”.

9- HANDANOVIC (INTER-Milan)= Ci siamo, è arrivato il momento del derby della Madonnina! Anche quest’anno l’esito finale del match appare più incerto che mai; i nerazzurri sono favoriti, ma gli uomini di Gattuso venderanno cara la pelle. La qualità della formazione di mister Spalletti dovrà fare i conti con l’imminente impegno di Champions League contro il Barcellona, tuttavia ci schieriamo dalla parte del portiere sloveno. Previsto un punto di malus.

10- AUDERO (SAMPDORIA-Sassuolo)= Ottimo momento per la squadra di Marco Giampaolo, con bene 7 punti messi in cascina nelle ultime tre giornate. Nel Monday Night contro il Sassuolo dovremmo assistere ad un match ricco di qualità ma avaro di emozioni, di conseguenza, di gol. Il pareggio potrebbe essere il risultato più quotato, nessuna delle due compagini, infatti, disdegnerebbe l’esito X. L’estremo difensore ex Venezia non rimedierà più di un punto di malus.

11- DONNARUMMA (Inter-MILAN)= Nonostante la non brillantissima partenza in campionato, i rossoneri sono a pochissimi punti dalla zona Champions League e con una partita da recuperare. Il derby della Madonnina potrebbe rappresentare uno spartiacque importante per la stagione degli uomini di Gattuso. Donnarumma è l’unico portiere a non aver mai ottenuto clean sheet in questa stagione, pessima statistica che difficilmente potrà essere interrotta. Previsto almeno un punto di malus.

12- CONSIGLI (Sampdoria-SASSUOLO)= Le pesanti sconfitte rimediate contro Milan e Napoli hanno rimesso la compagine emiliana con i piedi per terra. Con la Samp però è arrivato il tempo di reagire, per non precipitare ulteriormente in classifica. I blucerchiati dentro casa danno il meglio e sono capaci di mettere in difficoltà chiunque, chiedere a Carlo Ancelotti per informazioni. Tuttavia, la squadra di De Zerbi dovrebbe uscire dal “Ferraris” con almeno un punticino. Non sono previste piogge di gol nel Monday Night della nona giornata.

13- SPORTIELLO (FROSINONE-Empoli)= Ultima chiamata per Moreno Longo sulla panchina dei ciociari; in caso di non vittoria contro l’Empoli, diretta concorrente per la salvezza, l’attuale allenatore frusinate potrebbe salutare i suoi uomini dopo un inizio stagione disastroso. I toscani non se la passano di certo meglio, dopo aver sconfitto il Cagliari nella prima giornata, infatti, sono arrivati diversi insuccessi per la compagine guidata da mister Andreazzoli. In una gara che sarà segnata dall’equilibrio, Sportiello non subirà di certo la solita pioggia di gol.

14- SKORUPSKI (BOLOGNA-Torino)= Il peggio sembra essere passato per la compagine emiliana; le due vittorie casalinghe maturate contro Roma e Udinese hanno allontanato le preoccupazioni che hanno contraddistinto la formazione di mister Inzaghi in questo nefasto inizio stagione. Sarà difficile ottenere il terzo successo interno di fila, dato che il Torino, reduce da due successi consecutivi, è lanciato verso le zone europee della classifica. L’estremo difensore polacco non otterrà di certo un clean sheet, anzi, tutt’altro!

15- SORRENTINO (CHIEVO-Atalanta)= Cambio tecnico sulla panchina clivense, via il deludente D’Anna, dentro l’ex ct della Nazionale italiana Gian Piero Ventura. I veneti sono saldamente ancorati all’ultima posizione in classifica (anche a causa della penalizzazione inflitta dalla Lega) e, nella giornata di domenica, se la vedranno con un’altra formazione in crisi, l’Atalanta di mister Gasperini. I bergamaschi non vincono dalla prima giornata di campionato, ne verrà fuori un match all’insegna dell’equilibrio; favoriti i nerazzurri per via della superiore qualità media dell’undici titolare.

16- SEPE (PARMA-Lazio)= Non smette di stupire il Parma di mister D’Aversa; la compagine emiliana ha ottenuto diverse vittorie contro pronostico in questa stagione, una su tutte, quella ottenuta nella scorsa giornata contro Genoa, privi del tridente d’attacco titolare. Contro la Lazio, i ducali dovrebbero tornare con i piedi per terra. I biancocelesti dispongono di qualità infinitamente superiore alla squadra casalinga e non sottovaluteranno di certo nessuno degli avversari. Sconsigliamo l’impiego di Sepe da titolare.

17- CRAGNO (Fiorentina-CAGLIARI)= Dopo ben otto turni di campionato, è finalmente arrivata la prima vittoria casalinga per la compagine sarda guidata da Rolando Maran. Ottenere punti sul campo della Fiorentina, invece, sarà tutt’altro che semplice; i viola hanno sempre vinto al “Franchi” concedendo solamente una rete. Il buon Cragno non dovrebbe avere molte chance contro il giovane ed imprevedibile attacco gigliato.

18- SCUFFET (UDINESE-Napoli)= Tre sconfitte di fila rimediate dai friulani nelle ultime tre giornate; lo storico è purtroppo destinato ad aumentare, visto che alla “Dacia Arena” arriverà il Napoli di Carlo Ancelotti. Gli azzurri occupano stabilmente il secondo posto in classifica e non dovrebbero avere problemi contro la compagine guidata da mister Velazquez, nonostante un altro importante turno di Champions League sia alle porte. L’ex tecnico di Milan e Real Madrid ha dimostrato di saper attuare un ottimo turnover; per Scuffet dovrebbero arrivare diversi punti di malus.

19- GOMIS (Roma-SPAL)= Dopo un inizio di stagione strepitoso, gli spallini non sono più riusciti nell’intento di scalare la classifica, tutt’altro. La zona retrocessione non è più così lontana a causa delle quattro sconfitte rimediate nelle ultime quattro giornate. All’Olimpico non dovrebbe arrivare un’inversione di tendenza per la squadra di Leonardo Semplici; i giallorossi hanno dato una svolta alla stagione dopo la vittoria nel derby sulla Lazio e non intendono di certo fermarsi. Il portiere italo-senegalese raccoglierà la sfera in fondo alla propria porta in più di un’occasione.

20- MARCHETTI (Juventus-GENOA)= Cambio di tecnico decisamente inaspettato in casa grifone, via Ballardini, autore di un ottimo lavoro in questo inizio stagione, dentro nuovamente Ivan Juric. La sconfitta rimediata in casa contro il Parma è stata fatale all’ex allenatore di Lazio e Palermo, nonostante i liguri navighino stabilmente in zone di classifica ottime. Contro i Campioni d’Italia arriverà senza dubbio una sconfitta per la squadra del tecnico croato; i bianconeri non fanno sconti a nessuno e hanno messo in cascina ben 10 vittorie su 10 partite tra campionato e coppa.

Ti è piaciuto questo articolo? CONDIVIDI facebook Twitter Google email

Potrebbe interessarti
COMMENTA
Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a PianetaLeague.
Fai Login QUI o, se non sei ancora un utente della Community di PianetaLeague REGISTRATI.
Ti ricordiamo che per ogni post che scrivi (convalidato dallo staff) ti saranno accreditati 1 punto della classifica Fedeltà
Commenti Recenti1
pianeta news
18  Novembre 2018
15  Novembre 2018
14  Novembre 2018
13  Novembre 2018
12  Novembre 2018
11  Novembre 2018
9  Novembre 2018
7  Novembre 2018
diario match
SERIE A PREMATCH - 13^ GIORNATA

Analizza il Bioritmo dei Giocatori
24/11/18 ore: 15.00 UDINESE ROMA -
24/11/18 ore: 18.00 JUVENTUS SPAL -
24/11/18 ore: 20.30 INTER FROSINONE -
25/11/18 ore: 12.30 PARMA SASSUOLO -
25/11/18 ore: 15.00 BOLOGNA FIORENTINA -
25/11/18 ore: 15.00 EMPOLI ATALANTA -
25/11/18 ore: 15.00 NAPOLI CHIEVO -
25/11/18 ore: 18.00 LAZIO MILAN -
25/11/18 ore: 20.30 GENOA SAMPDORIA -
26/11/18 ore: 20.30 CAGLIARI TORINO -
1/12/18 ore: 15.00 SPAL EMPOLI -
1/12/18 ore: 18.00 FIORENTINA JUVENTUS -
1/12/18 ore: 20.30 SAMPDORIA BOLOGNA -
2/12/18 ore: 12.30 MILAN PARMA -
2/12/18 ore: 15.00 FROSINONE CAGLIARI -
2/12/18 ore: 15.00 SASSUOLO UDINESE -
2/12/18 ore: 15.00 TORINO GENOA -
2/12/18 ore: 18.00 CHIEVO LAZIO -
2/12/18 ore: 20.30 ROMA INTER -
3/12/18 ore: 20.30 ATALANTA NAPOLI -

© 2003 - 2018 PianetaFanta.it - Tutti i diritti riservati