Pianeta SOS Fantacalcio

Fantacalcio - Algoritmo Biortimo per ricavare i migliori giocatori durante la stagione - Statistiche innovative per il fantacalcio - Calcio Mercato 2019/2020

PianetaTV
PianetaLeague - Fantacalcio gratis
SCEGLI squadra
Gioca a PianetaBet - pianetafanta.it
PIANETA SOS : Approfondimento sulle tematiche del fantacalcio
Focus Indisponibili: tegola Sanchez, Chiesa e Sensi sorridono. Dzeko prova la maschera, Mihajlovic ne perde t

 

yesCHI RECUPERA:

Uscito per un problema al costato nel match casalingo contro la Roma, il terzino bolognese Dijks ha saltato Genoa, Udinese e Lazio. In settimana  l’olandese ha ripreso a lavorare in gruppo, dunque è pronto per la sfida del Bologna contro la Juventus. Ad inizio settimana, in casa Brescia, sono finalmente tornati al passo con i compagni Magnani e Viviani, ma il loro , seguiti dopo solo un giorno anche dal centrocampista albanese Ndoj, fermo per un guaio alla caviglia dai tempi del ritiro estivo. La buona notizia per Montella è il ritorno completo in gruppo di Federico Chiesa. Il n° 25 si è allenato per tutta la seduta con i compagni ed è di fatto recuperato per la sfida di lunedì con il Brescia.

Il Genoa sta recuperando pezzi. Barreca ha risolto i fastidiosi postumi della contusione rimediata all’Olimpico, svolgendo lo stesso programma dei compagni alla ripresa. Stefano Sensi ha ormai smaltito il problema muscolare che lo ha costretto ad uscire anzitempo dalla gara persa contro la Juventus a San Siro e ha ripreso ad allenarsi con il resto dei compagni in gruppo.Una notizia che ha sicuramente strappato più di un sorriso a Conte, che però adesso dovrà valutare con attenzione quando inserirlo nuovamente in formazione.

In vista del ritorno in campo contro il Bologna, gara in programma sabato sera, Sarri ha ritrovato sia Danilo che Douglas Costa. Il ritorno del terzino brasiliano consentirà all'allenatore della Juventus di poter ruotare i giocatori sulle fasce. Caldara è rientarto in gruppo dopo lunghissimo tempo: dal Milan filtra però la volontà di non affrettare i tempi e di far procedere per gradi il reinserimento del difensore centrale, che potrebbe essere messo a disposizione della formazione Primavera. Più verosimile dunque che il vero Caldara si possa vedere soltanto dopo la sosta per le nazionali di metà novembre. Mario Rui torna a lavorare con il gruppo e ci sarà contro il Verona, anche Darmian ha smaltito la lesione al bicipite femorale.

Buone notizie per Fonseca alla ripresa degli allenamenti in vista della gara di domenica con la Sampdoria di Ranieri. Il tecnico portoghese ha ritrovato in gruppo Florenzi, che ha saltato le ultime due partite della Roma e la convocazione in Nazionale a causa di un pesante attacco influenzale. Parte della seduta con il resto dei compagni anche per Perotti, ormai vicino ad essere al 100% della forma fisica. Ramirez  si è completamente ripreso dall’infortunio e già da mercoledì ha ricominciato ad allenarsi con i compagni, Maroni ha inizato a correre e Ranieri può iniziare a fare le sue scelte. Sorride pure mister Tudor: il tecnico croato ha potuto contare anche su Rodrigo Becao, tornato a lavorare a pieno regime. Juric, infine, ritrova Di Carmine in attacco, dopo il leggero trauma cranico accusato prima della sosta.

 

indecisionCHI RESTA IN BILICO:

Lykogiannis, Cacciatore e Mattiello, invece, continuano a lavorare a parte e difficilmente potranno recuperare per la partita della Sardegna Arena.contro la  Spal. Mattia De Sciglio,si è limitato allo svolgimento di un lavoro personalizzato. In base a queste indicazioni, dunque, difficilmente verrà convocato per il Bologna. Resta in dubbio Lozano dopo l'infortunio in nazionale: è molto più probabile che possa essere a disposizione per la gara di Champions League, a Salisburgo, mercoledì sera. Laurini, superate le conseguenze del recente trauma cranico, prosegue un programma di lavoro differenziato per recuperare dal trauma contusivo-distorsivo alla spalla sinistra subito nello scontro di gioco nell’ultima gara da lui disputata contro il Torino.
 

cryingCHI RESTA A CASA:

Under e Mkhitaryan stanno recuperando dalle rispettive lesioni muscolari: potrebbero essere convocati contro il Monchengladbach e scendere in campo nella gara contro il Milan di Pioli. Capitolo nazionali: il difensore rossoblù Tomiyasu, infortunatosi con la nazionale giapponese, sarà indisponibile per oltre un mese. Un’assenza pesante, che si aggiunge a quella di Medel, anche lui rientrato dagli impegni con il Cile con dei problemi fisici e di Destro, out un mese per un problema al ginocchio. Capitan Criscito sta cercando di forzare il recupero e potrebbe esserci già tra 1-2 gare, lo stop più lungo (3 mesi) è quello del nerazzurro Alexis Sanchez, alle prese con la lussazione del tendine peroneo lungo della caviglia sinistra. Duvan Zapata si è fermato calciando verso la porta e ne avrà per circa 1 mese.
 

Chiriches ha accusato un risentimento muscolare e ha lasciato il campo contro le Far Oer. Ancora da definire l’esatta entità del problema e di conseguenza anche i tempi di recupero. Di Francesco non è ancora al meglio e salterà con tutta probabilità anche la Spal, si ferma Giampaolo Pazzini: l'esperto attaccante del Verona, poco preso in considerazione da Juric in questo avvio di stagione, ha infatti subito una lesione di primo grado, all'adduttore breve della coscia sinistra, con stop di almeno un mese.

SOS FOCUS INDISPONIBILI
FOCUS INDISPONIBILI: TEGOLA SANCHEZ, CHIESA E SENSI SORRIDONO. DZEKO PROVA LA MASCHERA, MIHAJLOVIC NE PERDE TRE
Pianeta Sos fantacalcio- APPROFONDIMENTI sulla serie A con tante risorse per i fantallenatori di fantacalcio - PianetaFanta.it
17/10/2019

Sanchez si opera e Conte cerca soluzioni, salgono Politano e Esposito al fantacalcio?

Brutte notizie per Antonio Conte e l'Inter. Alexis Sanchez, vittima di una lussazione del tendine peroneo della caviglia sinistra, ha svolto accertamenti medici a Barcellona. Dopo il consulto con il professor Ramon Cugat, l'attaccante cileno ha deciso di sottoporsi all'intervento chirurgico, che si è svolto nel pomeriggio. I tempi di recupero si aggirano dunque intorno ai tre mesi, non lo vedremo in campo prima della sosta natalizia.
 

yesDa Kalinic a Muriel, chi può emergere dopo la sosta tra i 'bomber di scorta'?

La prima mossa dell'Inter è stata quella di bloccare Sebastiano Esposito, che dal 26 ottobre sarebbe dovuto essere in Brasile, per giocarsi il Mondiale Under 17 con l’Italia Il baby nerrazzurro quel torneo sarebbe stato la stella, ma nei prossimi mesi verrà utile a Conte, trovando l’esordio in campionato che ancora manca, dopo un bel precampionato giocato con personalità in fase di rifinitura.

Anche Politano adesso vedrà il suo minutaggio crescere, non sarà più il guastatore da usare con le squadre stanche ma entrerà a pieno titolo nelle rotazioni necessarie tra campionato e Champions. Per i fantapossessori dei due giocatori quindi due perdine in rosa che possono essere ampiamente rivalutate.

FANTA NEWS
SANCHEZ SI OPERA E CONTE CERCA SOLUZIONI, SALGONO POLITANO E ESPOSITO AL FANTACALCIO?

Come cambia l'attacco dell'Inter in assenza del cileno?

Scritto da
INTER SANCHEZ A. OPERAZIONE POLITANO M. ESPOSITO S.

Pianeta Sos fantacalcio- APPROFONDIMENTI sulla serie A con tante risorse per i fantallenatori di fantacalcio - PianetaFanta.it

Genoa, è allarme attacco, adesso servono i gol di Pinamonti

Un inizio negativo per le genovesi in questo campionato di Serie A. Mentre la Sampdoria, ultima in classifica, ha esonerato Di Francesco e chiamato Ranieri, il Genoa occupa il penultimo posto in classifica, a due punti dai cugini.

 

Ad aver contribuito alle prestazioni negative della squadra rossoblù, anche l'inizio di Andrea Pinamonti.

 

Il giovane scuola Inter, passato al Genoa quest'estate, ha collezionato lo scorso anno 5 gol con la maglia del Frosinone. Ad oggi, dopo 7 giornate, l'attaccante ha realizzato appena 1 gol, deludendo le aspettative fantacalcistiche e di Andreazzoli che credevano i lui.

Centravanti forte fisicamente e abile sia coi piedi che nel gioco aereo, il giocatore era tra le opzioni più consigliate per riempire i propri slot dell'attacco. Il Genoa ad ora ha realizzato appena 8 gol, non certo un buon bottino.

 

Alla luce di ciò e data la concorrenza di Favilli, che potrebbe giocare titolare domenica contro il Parma per scelta tecnica e che punta al posto proprio dell'ex Inter, Pinamonti potrebbe ritrovare la motivazione giusta per essere decisivo sia in campionato che al fantacalcio.

FANTA NEWS
GENOA, è ALLARME ATTACCO, ADESSO SERVONO I GOL DI PINAMONTI

I rossoblù tra i peggiori attacchi di questa Serie A

Scritto da
GENOA PINAMONTI A. GOL BONUS FANTACALCIO

Pianeta Sos fantacalcio- APPROFONDIMENTI sulla serie A con tante risorse per i fantallenatori di fantacalcio - PianetaFanta.it

Tonali nel mirino delle big, al fantacalcio la media voto sorride ma i bonus?

Nel mirino di big come Juventus, Fiorentina e Inter, Sandro Tonali è uno dei pupilli del Brescia.

STATISTICHE TONALI

Centrocampista centrale dotato di un'ottima visione di gioco e di un lancio lungo molto preciso, Tonali è usato come regista nel 4-3-1-2. Nonostante le ottime capacità, il giocatore originario di Lodi fatica quest'anno a trovare la via del gol.


Mentre lo scorso anno riuscì a realizzare 5 reti nel campionato cadetto, ottenendo la promozione proprio con il Brescia, dopo sette giornate in questo campionato la quota bonus gol è ferma ancora a 0.


Una situazione che di certo non si aspettavano né i fantallenatori né Corini. Se da una parte ci pensa Donnarumma a segnare (4 reti messe a segno finora) dall'altra Tonali fatica a contribuire all'obiettivo salvezza. 


Ad evidenziare il suo non brillante inizio di campionato, nonostante la fantamedia sopra il sei, anche la quotazione: dai 14 fantamilioni iniziali a 11. I due assist forniti finora sono davvero pochi e se Tonali desidera una big, deve necessariamente fare di più, soprattutto se vuole tenere testa al paragone con Pirlo.

FANTA NEWS
TONALI NEL MIRINO DELLE BIG, AL FANTACALCIO LA MEDIA VOTO SORRIDE MA I BONUS?
Pianeta Sos fantacalcio- APPROFONDIMENTI sulla serie A con tante risorse per i fantallenatori di fantacalcio - PianetaFanta.it

Da Kalinic a Muriel, chi può emergere dopo la sosta tra i 'bomber di scorta'?

La stagione è arrivata nel suo punto chiave, tanti punti in palio e competizioni che si accavallano; gli allenatori dovranno essere bravi a dosare le energie dei propri scudieri, e i fantallenatori dovranno essere lesti a sfruttare le fanta-occasioni che si possono presentare d'ora in poi. Infortuni, turnover e ambientamento raggiunto possono essere fattori chiave da considerare in questa fase della stagione, scopriamo le migliori occasioni dopo questa pausa Nazionali.

Arrivato sul gong di mercato come alternativa all'inamovibile Edin Dzeko, il croato Nikola Kalinic è pronto ad avere le sue chance in campionato. L'ariete bosniaco, nell'ultima gara della Roma contro il Cagliari, ha riportato una frattura scomposta dello zigomo e si è operato, e seppur protetto da mascherina, Fonseca non dovrebbe rischiarlo. Kalinic scalpita, dopo un periodo di ri-adattamento al nostro calcio e riatletizzazione dopo una stagione infruttuosa all'Atletico Madrid, è pronto a scendere in campo dal primo minuto contro la Sampdoria ultima in classifica. Ad oggi solo due presenze anonime da subentrato, ma Nikola sa come si segna e in serie A, in due stagioni alla Fiorentina e una al Milan, ha segnato in 97 presenze ben 34 gol. Non disdegnamolo, può essere una scommessa intrigante da qui in avanti.

Giocatore il cui valore non si discute e lo sta dimostrando tutt'ora, Luis Muriel ora si ritrova con la maglia da titolare assicurata nelle prossime giornate. L'ariete colombiano Duvan Zapata è incappato un serio infortunio all'adduttore, che lo terrà fuori dai giochi almeno un mese. Solo una presenza da titolare per l'ex Fiorentina, proprio contro la sua ex squadra, mentre nelle altre 4 partite da subentrato ha realizzato 3 gol. Ora con Duvan in infermeria, i fantallenatori di Muriel gongolano per l'opportunità che ha di fronte il colombiano.

Tanti infortuni anche per l'Inter di Conte, che oltre alle non perfette condizioni di Lukaku, si trova nel post sosta Nazionali con un Alexis Sanchez in meno, colpito duro da Cuadrado in partita, tendine della caviglia lesionato per lui ed operazione in vista, con 3 mesi di stop annessi. Quale occasione migliore domenica contro il Sassuolo per l'ex di turno Matteo Politano? Il giovane romano, quarta scelta a inizio settembre, sta risalendo le gerarchie, e nonostante non abbia trovato ancora bonus, ha sfornato due 7 in pagella e ha conquistato la considerazione di Conte. D'ora in avanti, con il forfait del cileno, può avere tante chance, e avrà tanta voglia di fare bene anche in vista Europei a giugno 2020.

[IMMAGINE]

enlightenedFantamedie attaccanti: Immobile da 10 e lode, scossa Berardi, Quaglia e Piatek da horror

Scommessa più azzardata quella di Andreas Cornelius, attaccante scandinavo del Parma che ha già segnato in campionato nelle poche occasioni concesse. L'attaccante titolare Roberto Inglese è in continuo dubbio, le condizioni fisiche sono precarie e non pare più così inamovibile. Il 26enne danese sembra pronto ad incidere in serie A, dopo un anno di "tirocinio" due anni fa con l'Atalanta (dove segno anche 3 gol), e se volete puntare una fiche su un giocatore in rampa di lancio, ci faremmo un pensierino...

Pochi dubbi sul talento del giovane portoghese Rafael Leao, classe 1999 del Milan che dal derby in poi ha conquistato il cuore dei tifosi. Velocità, dribbling, imprevedibilità e capacità di incidere in qualsiasi partita. Cinque presenze, solo quattro valutabili, un gol (inutile) contro la Fiorentina, due 7 in pagella consecutivi: il nuovo Milan di Mister Pioli non può che ripartire dal ragazzo ex Lilla.

Per ultimo menzioniamo l'attesissimo Pedroattaccante centrale della Fiorentina arrivato in estate con enormi presupposti, fino ad ora rimasti incompiuti. Tante le motivazioni di questo momentaneo anonimato: l'attaccante arrivava da un ritardo fisiologico di condizione e un campionato differente, nuova lingua e nuovi stili di gioco, in una Fiorentina che ha trovato la quadra solamente nell'ultimo mese. Inoltre ora Montella ha trovato un ottimo rodaggio con due false punte, Ribery e Chiesa, in un 3-5-2 dinamico. L'allenatore ex Milan ha ribadito più volte la volontà di inserire una punta di ruolo, e in questo caso Vlahovic e Pedro rimangono alla finestra. In questi giorni Pedro ha giocato con il Brasile Under23, segnando due gol: risposte incoraggianti per la dirigenza viola, che prima o poi vuole valorizzare il suo investimento; l'attesa per l'esordio di Pedro è finita?

SOS STRATEGY&STATS
DA KALINIC A MURIEL, CHI PUò EMERGERE DOPO LA SOSTA TRA I 'BOMBER DI SCORTA'?

Infortuni e turnover possono fare dare grandi opportunità a tanti giocatori al fantacalcio

Scritto da
ROMA KALINIC N. MURIEL L. INTER LEAO R. POLITANO M.

Pianeta Sos fantacalcio- APPROFONDIMENTI sulla serie A con tante risorse per i fantallenatori di fantacalcio - PianetaFanta.it

Da Douglas Costa a Perotti, da Under a Di Francesco, chi recupera durante la sosta?

Tra le paure extra Serie A dei fantallenatori, c'è senza dubbio la sosta nazionali. Spesso, purtroppo, i propri pupilli tornano acciaccati, ma a volte la sosta può essere un buon modo per recuperare chi si è fatto male durante il campionato.


Infortunatosi durante la gara contro la Fiorentina, Douglas Costa sta recuperando dalla lesione muscolare di medio grado al muscolo semimembranoso della coscia destra. Il brasiliano, infatti, dovrebbe rientrare in tempo per la gara contro il Bologna in programma sabato alle 18.


Passando alla Roma: sono diversi gli infortunati in casa giallorossa. Mentre Florenzi, che ha avuto solo un attacco di febbre, dovrebbe tornare in campo per la sfida contro la Sampdoria, Under e Perotti sono ancora da valutare. Infortunatosi per una lesione al bicipite femorale della coscia destra proprio in nazionale, Under non sembrerebbe aver del tutto recuperato; molto probabile la sua assenza contro i blucerchiati. 
Situazione diversa con Perotti, l'argentino, che ha rimediato una lesione miotendinea al retto femorale sinistro, potrebbe recuperare per la gara di domenica. 

La situazione dei giallorossi, tuttavia, potrebbe essere più chiara nei prossimi giorni.


Chi non recupererà per l'ottava giornata è invece Di Francesco. La SPAL, infatti, dovrà rinunciare a lui anche per la sfida contro il Cagliari. Il giocatore, ricordiamo, ha rimediato una lesione distrattiva del bicipite femorale della coscia destra.

FANTA NEWS
DA DOUGLAS COSTA A PEROTTI, DA UNDER A DI FRANCESCO, CHI RECUPERA DURANTE LA SOSTA?
Pianeta Sos fantacalcio- APPROFONDIMENTI sulla serie A con tante risorse per i fantallenatori di fantacalcio - PianetaFanta.it

Fantamedie attaccanti: Immobile da 10 e lode, scossa Berardi, Quaglia e Piatek da horror

Tante certezze e tante sorprese tra gli attaccanti in questo inizio di serie A, e soprattutto inaspettate note dolenti. 

Il re dei bomber, colui che al momento ha regalato ai fantallenatori una fantamedia voto e una media gol perfetta, è Ciro Immobile, attaccante biancoceleste, certezza di titolarità e bonus ogni anno, che ha raccolto 7 gol in altrettante partite, per una fantavoto scolastica del 10,00!

Alle sue spalle poco distante c'è Duvan Zapata, che in campionato, con i suoi 6 gol in 7 partite e una fantamedia del 9,79 ha trascinato l'Atalanta di Gasperini al momentaneo terzo posto. Ora l'ariete colombiano si è fermato in Nazionale, auguriamo a lui una pronta guarigione.

I gol sono 5 in 6 presenze, fantamedia del 9,17, a podio va anche la mina vagante Domenico Berardi. Con una tripletta alla 2a giornata e una doppietta alla 3a, Mimmo ha aiutato i fantallenatori dando una scossa iniziale non di poco conto. Ci fideremo di qui in avanti? Sicuramente è un giocatore indispensabile per Mister De Zerbi, attenzione invece al nostro fantacalcio, conosciamo la sua incostanza.

Nella top ten menzioniamo, ai piedi del podio, due filibustieri della serie A come il napoletano Dries Mertens (8,58) e Andrea Belotti (8,57), entrambi provenienti da stagioni altalenanti, ma giocatori di indiscutibile valore. Ronaldo (8,25) solo sesto, mentre dentro i primi dieci troviamo la sorpresa Alfredo Donnarumma, attaccante del neopromosso Brescia, che anche senza la spalla di prestigio Balotelli ha collezionato 4 gol in 7 presenze, con una fantamedia voto del 7,86.

[IMMAGINE]

enlightenedSTATISTICHE SQUADRE SERIE A - Stagione 2019/2020 
yes STATISTICHE 'FLASH' GIOCATORI SERIE A - Stagione 2019/2020

Passiamo alle note dolenti, e qui c'è una squadra che fa da padrona, ossia la deludente fino ad ora Sampdoria: primo e secondo posto per il duo Gianluca Caprari (5,17) ed Emiliano Rigoni (5,30), che senza gol all'attivo hanno contribuito all'ultimo posto in graduatoria della squadra blucerchiata.

Con loro impossibile non nominare il "flop" più grande, quello del capocannoniere uscente della serie A Fabio Quagliarella, che nonostante abbia segnato un gol su rigore si ritrova al sesto posto di questa speciale classifica, con una fantamedia del 5,75. Il cambio di allenatore si spera possa dare una scossa ad una piazza importante nel panorama calcistico italiano, e soprattutto a giocatori come il Quaglia, che hanno ancora tanto da dare ai fantallenatori.

Discorso simile per l'altro grosso flop fino ad ora, quello del polacco Krisztof Piatek, ottavo in questa speciale classifica, avulso dal gioco di Giampaolo e poco servito dai compagni, autore di due gol su rigore, ma tanti gol sbagliati e vittima di impietosi giudizi dei pagellisti. Per lui fantamedia del 5,86, incredibile per uno che ha segnato due gol! Anche per lui, si spera che la cura Pioli possa giovare, e la maglia numero 9 torni a fare male alle difese avversarie.

Terzo e quarto posto per Federico Santander (5,50), che ormai sembra fuori dai piani di Mihajlovic, che lo vede solamente come una carta da partita in corso, e Florian Ayè (5,60), che non ha saputo sfruttare le opportunità concesse da Mister Corini nel periodo di assenza per squalifica di Balotelli.

Complice un rigore sbagliato, fa parte dei cosiddetti flop anche Carlos Joaquin Correa (5,71), attaccante della Lazio che non sta mostrando i colpi di classe che abbiamo ammirato lo scorso anno. Siamo sicuri che quest'ultimo si riprenderà, la Lazio è ancora sinonimo di sicurezza al fantacalcio! 

FANTA NEWS
FANTAMEDIE ATTACCANTI: IMMOBILE DA 10 E LODE, SCOSSA BERARDI, QUAGLIA E PIATEK DA HORROR

Concludiamo l'analisi fantacalcistica di questo inizio campionato con i bomber

Scritto da
ATTACCANTI FANTAMEDIE TOP FLOP

Pianeta Sos fantacalcio- APPROFONDIMENTI sulla serie A con tante risorse per i fantallenatori di fantacalcio - PianetaFanta.it

Godin non è ancora lui ma con l'ex Atletico in campo l'Inter è spesso un bunker

La mano di Antonio Conte si è vista subito all'Inter, soprattutto nella cura della fase difensiva: non è un caso che la squadra nerazzurra sia ad oggi la migliore in quanto reti subite (solo 4).

Il reparto quest'anno è stato rinforzato da due nuovi acquisti: uno è il giovane italiano ex Atalanta, Alessandro Bastoni, che in Serie A ha gia giocato la scorsa stagione con la maglia del Parma; l'altro è Diego Godìn, esperto difensore uruguagliano ed ex capitano dell'Atletico Madrid, con il quale si è tolto grandi soddisfazioni sotto la guida del Cholo Simeone, altro tecnico che cura particolarmente la fase difensiva.

Diego Godìn all'Inter non è ancora entrato a pieno regime tra gli 11 preferiti da Conte, anche perché nonostante la sua grande esperienza, anche per lui la difesa a tre è quasi una novità, soprattutto se schierato nella posizione di centrodestra.

All'Inter sarà utile in chiave Europa, li dove un anno fa siglò la rete della vittoria contro la Juventus, rischiando di compromettere seriamente il cammino dei bianconeri. Al fantacalcio a "causa" della sua "incostanza" a livello di titolarità, non può ancora essere una certezza.

FANTA NEWS
GODIN NON è ANCORA LUI MA CON L'EX ATLETICO IN CAMPO L'INTER è SPESSO UN BUNKER

Riuscirà l'uruguaiano ad essere più decisivo?

Scritto da
INTER GODIN D. FANTACALCIO SERIE A DIFESA

Pianeta Sos fantacalcio- APPROFONDIMENTI sulla serie A con tante risorse per i fantallenatori di fantacalcio - PianetaFanta.it

Sosta Nazio...mali e fantacalcio: la Colombia porta male, Chiesa dura un tempo!

L'Atalanta è in ansia per le condizioni di Duvan Zapata. L'attaccante del club bergamasco, impegnato con la Colombia in nazionale, ha rimediato un infortunio nel corso della partita contro il Cile. Il giocatore è stato costretto a lasciare il campo dopo appena 22 minuti di gioco, per un problema muscolare accusato poco prima, dopo un tentativo di tiro verso la porta difesa da Claudio Bravo. Da valutare al rientro, la sfida con la Lazio è adesso a rischio.

Alexis Sanchez, attaccante dell'Inter e della Nazionale cilena, ha dovuto abbandonare la contesa di Alicante contro la Colombia a causa di un problema fisico. A tre minuti dal 90esimo, il Nino Maravilla è uscito dal campo, rimpiazzato da Felipe Mora, per via di alcuni problemi alla caviglia sinistra. Sanchez sarà valutato dallo staff medico della Roja, ma ovviamente anche Antonio Conte, tecnico dell'Inter, attende notizie. Si tratta della stessa caviglia che gli causò problemi già durante le ultime partite della scorsa stagione a giugno. 

Appena venti minuti contro la Colombia invece per Medel, tornato in Italia per giocare con il Bologna. L'ex centrocampista dell'Inter ha accusato un problema muscolare e come il compagno di Nazionale, Sanchez, dovrà sottoporsi a controlli nella giornata di domani.

Brutte notizie anche per il Sassuolo: Vlad Chiriches, difensore centrale neroverde, si è fermato per un problema muscolare nella sfida vinta dalla Romania contro le Isole Far Oer. L'ex Napoli ha lasciato il campo al 36esimo per un problema all'adduttore della gamba destra.

Nella partita di giovedì valida per le qualificazioni al mondiale vinta dal Giappone per 6-0 contro la Mongolia, il terzino bolognese Tomiyasu ha rimediato un infortunio di natura muscolare alla coscia sinistra. Le prime sensazioni non sono troppe ottimistiche, il giapponese rischia infatti uno stop di 3-4 settimane.

Il viola Chiesa, infine, è stato sostituito al 39′ di Italia-Grecia a causa di un risentimento muscolare. Al suo posto, è subentrato Federico Bernardeschi. Le condizioni dell’esterno della Fiorentina sono da valutare, ma la sua presenza alla ripresa nella trasferta di Brescia resta in forte dubbio.

FANTA NEWS
SOSTA NAZIO...MALI E FANTACALCIO: LA COLOMBIA PORTA MALE, CHIESA DURA UN TEMPO!

Quante grane per i fantallenatori che rischiano di affrontare una vera emergenza alla ripresa

Scritto da
ATALANTA INFORTUNATI SANCHEZ A. INTER CHIESA F. ZAPATA D.

Pianeta Sos fantacalcio- APPROFONDIMENTI sulla serie A con tante risorse per i fantallenatori di fantacalcio - PianetaFanta.it

Dall'outsider Sensi alla certezza Gomez e la delusione Suso, le migliori e peggiori fantamedie tra i centroca


Al “pronti via” nessuno si sarebbe aspettato l’esplosione di Stefano Sensi, poco più di un’alternativa l’anno scorso con i neroverdi di Sassuolo ed ora pedina imprescindibile per l’Inter di Conte e soprattutto per molti fantallenatori, gasati dopo 7 giornate giocate a ritmo infernale, nelle quali il “folletto” neroazzurro ha già raggiunto quota 3 gol, senza dimenticare tutte le giocate che hanno permesso ai compagni di andare in rete. Seppur non inserito tra i top in estate, ad oggi Sensi è il miglior centrocampista per fantamedia (8.49), lasciando solo il secondo posto per il più acclamato Papu Gomez (8.43), sicuramente molto più pagato in sede d’asta, ma mai redditizio come in questo inizio di stagione. Anche per il 10 argentino ci sono da annotare 3 gol ed 1 assist, con la possibilità di balzare in testa a questa speciale classifica proprio per l’infortunio del centrocampista interista. Il terzo gradino del podio spetta al 36enne Franck Ribery (8.42), il francese ha dimostrato che la presentazione “made in USA” al suo arrivo a Firenze no era una semplice sceneggiata, permettendo alla squadra di Montella di fare un bel salto di qualità davanti. D’altronde stiamo parlando di un campione che ha vinto praticamente tutto e l’unico neo poteva essere rappresentato solo dalla sua tenuta fisica.

Tra gli outsiders troviamo il fantasista del Lecce Marco Mancosu (8.36) che dopo un inizio in sordina si è sbloccato, dimostrandosi cecchino infallibile dagli 11 metri: la quota iniziale è schizzata verso l’alto di ben 7 punti, da 13 a 20! Stesso discorso per il metronomo del centrocampo Viola, Erick Pulgar (8.07) ha fatto 3 su 3 dal dischetto e servito 2 assist: i calci piazzati sono roba sua. Inaspettati i bonus arrivati dal 4 gialloblù dell’Hellas Miguel Veloso (7.64), anche lui raffinato con il suo mancino da calcio piazzato, ha già regalato due gioie pesanti ai suoi possessori.

Per guardare tutte le classifiche, per categorie, sulle statistiche potete Guardare qui

[IMMAGINE]

Adesso arrivano i flop! Tralasciando il veterano Daniele Dessena (5.17) habitué delle classifiche de “la peggior fantamedia”, sottolineiamo nella top 3 dei flop un certo Suso (5.29), c’era un po' da aspettarselo viste le tragedie successe in casa Milan; un po' colpa di Giampaolo che lo ha limitato fortemente relegandolo in un ruolo, quello di trequartista, che non è palesemente nelle corde dello spagnolo, un po' colpa del numero 8 rossonero che comunque non ha proposto niente di nuovo in fase offensiva se non la sua solita giocata a rientrare con il sinistro per poi cercare l’assist o la conclusione a rete. Dopo 7 giornate di campionato però è già nuovo inizio per i rossoneri che con il nuovo tecnico Pioli sperano di recuperare lo smalto perso ed il ritorno al 4-3-3 può favorire non poco Suso.

Tra i nomi caldi, sotto la sufficienza, ritroviamo un altro milanista, ossia Hakan Calhanoglu (5.71) con 0 assist all’attivo e 1 solo gol fatto, non proprio il massimo per uno che indossa la maglia numero 10! Due napoletani su tutti non sono riusciti ancora ad ingranare, forse i frequenti cambiamenti tattici di Carletto Ancelotti hanno accentuato lo stato di forma non eccelso di Piotr Zielinski (5.79) e di Allan (5.8), due che negli anni passati ci hanno abituato a delle medie voto stratosferiche e che invece agli albori della nuova stagione stanno faticando maledettamente.

FANTA NEWS
DALL'OUTSIDER SENSI ALLA CERTEZZA GOMEZ E LA DELUSIONE SUSO, LE MIGLIORI E PEGGIORI FANTAMEDIE TRA I CENTROCAMPISTI DOPO 7 GIORNATE
Pianeta Sos fantacalcio- APPROFONDIMENTI sulla serie A con tante risorse per i fantallenatori di fantacalcio - PianetaFanta.it

pianeta news
© 2003 - 2019 PianetaFanta.it - Tutti i diritti riservati