Focus indisponibili: Dybala e Correa altri guai, i tempi per Celik, Berardi rientro vicino?

Tutta la Roma è in ansia per le condizioni di Paulo Dybala, uscito per infortunio al quadricipite della coscia sinistra. L'argentino ha sentito dolore dopo aver calciato il rigore che ha riportato la Roma in vantaggio contro il Lecce. Nessuno festeggiamento con i compagni, l'argentino è immediatamente uscito dal campo con una smorfia di dolore e preoccupazione per l'infortunio che sarà valutato nelle prossime ore con gli esami strumentali. Si è sbilanciato in merito allo stop mister Mourinho: "Come sta Dybala? Dico male, per non dire molto, molto male. Ma la sensazione è che stia molto, molto male. Non ho parlato con il dottore, ma per esperienza posso dire che non siamo ottimisti. Se torna prima del 2023? Ho parlato con lui e penso sia difficile".

 

L’Inter da martedì deve fare i conti anche con l’assenza di Joaquin Correa in attacco. L’argentino si è infortunato in Champions League contro il Barcellona, per lui un risentimento tendineo al ginocchio sinistro. Con anche Romelu Lukaku ai box, vuol dire uomini contati in attacco per Inzaghi in una fase già decisiva per la stagione nerazzurra.

 

Che fosse un infortunio serio per il giallorosso Celik lo si era capito immediatamente e le parole di Mourinho a fine match (Ho delle sensazioni negative”) non avevano rassicurato nessuno. E' arrivato il verdetto dopo gli esami strumentali: lesione al collaterale mediale del ginocchio destro.Il giocatore ha già cominciato le terapie e le sue condizioni saranno valutate giorno per giorno ma sembra difficile, se non impossibile, che possa tornare prima della sosta (ultima gara il 13 novembre) per i Mondiali. Anche per lui, quindi, appuntamento nel 2023.

 

GIOCATORI INDISPONIBILI SERIE A 

 

Si avvicina il momento del ritorno in campo di Domenico Berardi. L'attaccante del Sassuolo, fermo da fine agosto per un problema muscolare, ha saltato tutte le gare del mese di settembre dei neroverdi. Infortunatosi alla quarta giornata contro il Milan dopo un contatto con Theo Hernandez, il giocatore del Sassuolo è stato costretto a saltare la Cremonese, l'Udinese, il Torino e poi anche la Salernitana dopo la sosta. Su Berardi ha chiarito in settimana mister Dionisi: “Purtroppo domani non sarà disponibile, si sta avvicinando il momento, spero possa essere la prossima partita. Senza di lui è una perdita importante, ora la squadra non sta facendo pensare troppo a Domenico, io ci penso, spero rientri presto“ 

 

Rodrigo Becao salta la sfida con l'Atalanta per un affaticamento. Il difensore dell'Udinese è fermo a scopo precauzionale e non ha alcun problema muscolare. Dunque , in assenza di ulteriori problematiche, sarà  presente nella prossima.

 

Cioffi deve fare a meno di LazovicDawidowicz e Lasagna. Tutti e tre non sono andati nemmeno in panchina contro la Salernitana, lo stop è legato a problemi muscolari. Situazioni quindi da rivalutare in vista del prossimo weekend.