Focus indisponibili: tegola Karsdorp, le condizioni di Faraoni, ecco chi rientra nella sosta

Ginocchio di nuovo ko per Karsdorp, che anche stavolta non si è accorto della gravità del problema all’articolazione, proprio come successe anni fa nel match casalingo contro il Crotone. Tutto succede durante Roma-Helsinki: è il minuto 65, il terzino olandese subisce una distorsione al ginocchio nel tentativo di controllare il pallone, ma dopo essersi accasciato a terra e gettato via il parastincosi e` subito rialzato aiutato da Camara, dicendo ai medici che non c’era bisogno di un loro intervento.. Il menisco interno lesionato non rappresenta di per se´ un problema grave, anche se Karsdorp dovra` comunque sottoporsi all’intervento nei prossimi giorni a St. Moritz: per lui stop di circa un mese e mezzo. Se tutto andrà bene, l’olandese tornerà a disposizione di Mourinho per il derby del 6 novembre prossimo.

 

INFORTUNI ROMA- Lorenzo Pellegrini e Paulo Dybala si aggregheranno in queste ore ai convocati di Italia e Argentina per gli impegni amichevoli durante la sosta. Il capitano verrà valutato in queste ore dallo staff medico della Nazionale. Ieri ha accusato un problema al flessore sinistro ma è voluto restare in campo contro l’Atalanta come ha spiegato Mourinho a fine partita. Dybala, invece, la gara non l’ha nemmeno iniziata sempre per un fastidio al flessore sinistro. La Joya è stato mandato subito a Villa Stuart ma non sembrerebbero esserci lesioni. Per questo partirà per gli Usa dove la sua Nazionale giocherà in amichevole contro Honduras e Jamaica.

 

Si è infortunato l'autore del gol dello 0-1 al San Siro contro il Milan Matteo Politano. Problemi alla caviglia per l'esterno azzuro dopo un contrasto, che viene sostituito. Durante la sosta andranno monitorate le sue condizion.

 

Davide Calabria, sostituito all'intervallo a favore di Dest, è rimasto negli spogliatoi a causa di un affaticamento muscolare ai flessori.

 

Frattura dello zigomo destro che andrà ridotta chirurgicamente per Musso. Questo il responso dopo i primi accertamenti per il portiere dell'Atalanta, costretto a uscire nel primo tempo della gara con la Roma a seguito dello scontro di gioco con il compagno di squadra Demiral. 

 

Nuova indisponibilità di Faraoni per il match contro la Fiorentina, su cui chiarisce il mister Cioffi “Ho forzato io Faraoni e si è forzato anche da solo, ma si deve fermare perché così non può andare avanti. Niente di grave, ma ha bisogno di tempo per recuperare totalmente“.

 

A Udine Inzaghui senza Hakan Calhanoglu, in seguito all'infortunio accusato in allenamento in settimana. I tempi di recupero sono di circa 2/3 settimane per la distrazione muscolare al flessore della coscia sinistra accusata. Calha è dunque in forte dubbio per la sfida del 1 ottobre con la Roma. Proverà a esserci, ma dipenderà dai nuovi controlli di settimana prossima. Altrimenti metterà nel mirino il doppio confronto di Champions League con il Barcellona, con in mezzo la sfida col Sassuolo di Serie A.

 

cryingGIOCATORI INDISPONIBILI SERIE A 

 

I RIENTRI DURANTE LA SOSTA

Vista la struttura fisica, Duvan Zapata in genere impiega più tempo per recuperare da certi tipi di infortunio e questo complica un po’ i piani di Gasperini. Out ancora il colombiano per la sfida contro la Roma all’Olimpico con il semaforo verde che arriverà solo dopo la sosta.

 

Prosegue il recupero di Romelu Lukaku: Big Rom non è stato convocato dal Belgio, durante la sosta si allenerà per recuperare in vista del big match di sabato 1 ottobre contro la Roma, in programma a San Siro.

 

Anche Destro è sulla via del recupero. La punta empolese è fuori a causa di una lesione di basso grado al retto femorale sinistro, ritornerà solo dopo la sosta per le nazionali.

 

Situazione Osimhen: il  suo rientro, che ovviamente verrà valutato giorno dopo giorno in base all'evolversi della situazione, è previsto dopo la sosta. La speranza del club è di poterlo avere a disposizione per la traferta di Champions contro l'Ajax del 4 ottobre.