Voti fantacalcio Serie A 6 giornata: Sensi cecchino, Beto e Arnautovic top, male Musso

L'Atalanta è stata fermata sull’1-1 casalingo dalla neopromossa Cremonese e ha così fallito l’assalto alla vetta solitaria che deteneva prima della 6ª giornata, ma la squadra allenata da Gasperini ha comunque agguantato al comando Napoli e Milan, che avevano vinto sabato. Non è stata una bella partita, l’Atalanta non ha costruito molto , ma dopo il gol di testa di Demiral su assist di Koopmeiners al 29’ della ripresa, si pensava la strada sarebbe stata in discesa per Toloi e compagni e invece quattro minuti dopo la Cremonese ha pareggiato in modo abbastanza sorprendente con Valeri che ha sfruttato un’incertezza di Musso su tiro di Ascacibar.

 

Vince in rimonta l'Udinese (1-3) una partita cominciata con il freno a mano tirato ma che si sblocca con la rete di Frattesi. Sul finale di primo tempo rosso diretto per Ruan. Nella ripresa la squadra di casa regge per gran parte, per poi crollare nel quarto d'ora finale per la doppietta di Beto e il gol di Samardzic.

 

Termina in parità il match tra Lecce e Monza, 1-1 il risultato finale. Ospiti avanti con Sensi al 35', in gol direttamente da calcio di punizione. Nella ripresa al 48' Gonzalez entra e sigla la rete del pareggio. In pieno recupero due occasioni limpide per i padroni di casa, Di Gregorio si oppone con efficacia a Gonzalez e Colombo.

 

yesScopri i voti del turnodomenicale della 6 giornata di Serie A 

 

Importante e meritato successo del nuovo Bologna in rimonta ai danni della Fiorentina (2-1) nel derby dell'Appennino. Dopo un primo tempo anonimo e avaro di emozioni, la ripresa è piuttosto emozionante. Passano in vantaggio i viola grazie a una rete di Martinez Quarta e successivamente salgono in cattedra gli attaccanti del Bologna  con Barrow e il solito bomber Arnautovic che ribaltano il risultato. La Fiorentina in pieno recupero resta in dieci per una doppia ammonizione a carico di Igor.