Monza, la qualità in attacco: chi preferire tra Ranocchia e Caprari

Il Monza di Berlusconi e Galliani, in vista del prima campionato nella massima serie, si sta scatenando sul mercato. 

Tra i vari acquisti figurano anche quelli di Ranocchia e Caprari.

Ranocchia è un centrocampista offensivo di grande prospettiva ed arriva in prestito. In passato si è messo in mostra prima con la Juventus under 23, per poi debuttare con la Juventus di Allegri durante il trofeo Berlusconi, segnando anche un gran goal.

Con il Vicenza ha disputato un buon campionato, totalizzando 32 presenze e segnando un goal.

L'altro grande colpo di mercato è Caprari, arrivato dal Verona

Caprari è decisamente più conosciuto e si conoscono benissimo le sue qualità.

In serie A ha olta esperienza ed è un esterno d'attacco molto veloce, capace di saltare l'uomo e con un gran tiro.

In vista della prossima asta del fantacalcio si potrebbe decidere di puntare su questi due giocatori, ma se si dovesse scegliere tra i due bisogna riflettere su vari aspetti.

 

 

Verso l'asta, ecco chi potrebbe non confermare le attese

 

 

Ranocchia è più giovane, con grandi potenzialità, ma si trova al debutto nella massima serie e questo potrebbe essere il primo punto a suo sfavore in quanto necessiterà di un periodo di adattamento. 

Al contrario Caprari è ormai abituato a giocare ad alti livelli e da maggiori garanzie anche in termini di bonus essendo molto abile a farsi trovare in zona pericolosa ed avendo grandi doti nell'ultimo passaggio.

Insomma, entrambi meritano grande considerazione nella prossima asta, ma Caprari pensiamo abbia qualcosa in più!