Brilla Colombo nel Lecce, tutto sul gioiellino scuola Milan

Si riparte con le prime amichevoli estive e Lorenzo Colombo si è già fatto notare. Due doppiette di cui una al Bochum in pochi minuti possono far ben sperare per i tifosi salentini. Lorenzo cresciuto nelle giovanili del Milan debutta in prima squadra a soli 18 anni in semifinale di coppa italia.  A 19 debutta in Serie A. La sua prima rete tra i professionisti risale al 2020 in Europa League nella vittoriosa partita contro il Bodø/Glimt finita per 3 a 2. La grande occasione in Serie B con la Cremonese  però segna solo un goal.  Si riparte con la scorsa stagione alla Spal dando il suo contributo alla salvezza  realizzando 6 goal. In questa sessione di mercato si trasferisce al Lecce, squadra neopromossa in Serie A.

 

Fantacalcio 2022-23, i potenziali 7 panchinari più affidabili

 

COSA ASPETTARSI AL FANTACALCIO


Per il giovane attaccante,  Lecce può rivelarsi la grande opportunità per il grande salto di qualità.  Non partirà titolare, ma Baroni lo schiererà spesso a gara in corso, a volte anche dall’inizio, per via delle sue doti fisiche tecniche e con un sinistro preciso. Sarà la riserva dell’attaccante titolare Ceesay.  Nel Salento avrà maggiori responsabilità e verrà chiamato nelle gare dove il risultato non vuole sbloccarsi. Per Colombo, l’esperienza leccese sarà una sorta d’esame di maturità.

 
In ottica fantacalcio, prendere il centravanti  rappresenta un grande azzardo ma anche una scommessa che se dovesse il giocatore avere più continuità potrebbe raggiungere la doppia cifra. ll suo acquisto è consigliato in una lega numerosa, il classico attaccante da ultimo slot, mentre in una con 6/8 partecipanti, si potrebbe lasciare fuori dal sesto slot salvo che non vogliate scommettere su di lui.
Il giovane calciatore classe 2002 ha tutte le carte in regole per rendersi protagonista e avere la giusta occasione di potersi affermare e rilanciare la nazionale italiana del futuro.