Shomurodov, Mayoral e Piccoli: su chi scommettere per la prossima stagione?

Manca appena una giornata alla fine della Serie A edizione 2020/2021 e noi di Pianeta Fanta, e immaginiamo tanti fantallenatori, stanno già pensando alla prossima annata, tentando di ipotizzare possibili movimenti di mercato e colpi sorpresa.

Quest’oggi andremo ad analizzare nello specifico 3 giovani attaccanti che quest’anno hanno dimostrato di valere la categoria nonostante la giovane età. Gli interessati sono il nostrano Piccoli, lo spagnolo Borja Mayoral e l’uzbeko Shomurodov.

enlightenedPasalic entra e segna sempre, Gasp ha il suo panchinaro di lusso

Partiamo da casa nostra, Roberto Piccoli, attaccante che non proviene da un vivaio qualsiasi bensì da quello dell’Atalanta. É un attaccante ha avuto a disposizione poche occasioni in stagione ma le ha sempre sfruttate. Con la maglia dello Spezia ha messo in cascina 21 presenze in Serie A, di cui solo 9 da titolare, e ha messo a segno ben 5 gol, di cui alcuni molto pesanti. Piccoli é di proprietà della stessa Atalanta, potrebbe dunque tornare a disposizione di Gasperini nella prossima stagione, un po’ come successo al collega Matteo Pessina. Sappiamo bene cosa è in grado di fare il Gasp con talenti del genere.

Eccellente stagione anche per Borja Mayoral! L’attaccante spagnolo è arrivato lo scorso ottobre in terra capitolina dal Real Madrid con la formula del prestito biennale. L’ex Levante, inizialmente, avrebbe dovuto acquisire il ruolo di vice Dzeko, complici infortuni e scelte tecniche Mayoral ha addirittura superato il giocatore bosniaco nelle gerarchie di Fonseca per gran parte della stagione. Tant’è che lo spagnolo ha messo a segno ben 10 reti in campionato, mentre il buon Dzeko solo 8. Anche l’anno prossimo Mayoral dovrebbe esaltare le proprie caratteristiche e abilità, José Mourinho, nuovo tecnico giallorosso, potrebbe plasmare un autentico campione!

Infine abbiamo Eldor Shomurodov, il primo calciatore uzbeko a giocare in Serie A. L’ex Rostov ha sin da subito dato prova delle proprie qualità; ottima tecnica e grande velocità, è questo il suo biglietto da visita. Ben 7 gol messi a segno da Shomurodov, molto spesso non partendo da titolare. L’impressione è che l’uzbeko possa trovare la titolarità nella scorsa stagione, anche se rispetto ai “colleghi” resta un pelino indietro sotto la chiave fantacalcio, nonostante sia un ottimo prospetto.