Da precario a trascinatore, adesso Jankto può rilanciarsi

Quando Jakub Jankto approdò in terra ligure c'erano tante aspettative; era il 2018 e la Samp era riuscita ad accaparrarso il giocatore ex Udinese per una cifra che si aggirava intorno ai 15 milioni di euro, decisamente tanto per una società come quella genovese.

In due stagioni con la maglia blucerchiata il buon Jankto non è mai riuscito a lasciare il segno, viene quindi etichettato come flop. Solo due le reti messe a segno da Jankto nelle precedenti annate, quest'anno però qualcosa sembra essere cambiata. Il giocatore ceco ha iniziato la stagione con un piglio diverso. Una serie di prestazioni davvero ottime sono state condite dalla rete che ha chiuso la partita con l'Atalanta, garantendo alla squadra di mister Ranieri una vittoria in un campo di prestigio come quello del "Gewiss Stadium".

 

laughDarmian subito promosso nell'Inter, a rischiare ora è Perisic

 

Al fantacalcio? Adesso la domanda che si pongono tutti i fanta-possessori di Jankto è "tutto ciò sarà un fuoco di paglia o Jankto continuerà sulla falsa riga di queste prime giornate?". L'impressione è che Jankto e la Samp in generale continueranno a dar parecchie soddisfazioni ai propri tifosi, dopo un'annata a dir poco deludente.

Il centrocampista ex Udinese potrebbe tornare ai fasti friulani, quando mettere a segno cinque gol in una singola stagione per lui era la normalità. Le ottime uscite di queste prime giornate non sono un mero caso! Come slot può essere serenamente collocabile tra il 4-5° appena dietro ai top della propria rosa, con un esborso medio di 25-30 crediti in leghe da 6,8 partecipanti, in leghe più numerose potreste accaparrarvelo pure a una cifra ben minore.