VAI DOVE TI PORTA IL BONUS- 12.a giornata - GUIDA ALL'USO PER SCEGLIERE IL MIGLIOR ESTREMO DIFENSORE DI GIORNATA

SCEGLI squadra
Rubrica VAI DOVE TI PORTA IL BONUS

VAI DOVE TI PORTA IL BONUS- 12.a giornata

GUIDA ALL'USO PER SCEGLIERE IL MIGLIOR ESTREMO DIFENSORE DI GIORNATA

Scritto da
Rubrica VAI DOVE TI PORTA IL BONUS

Uno dei principali problemi di ogni fantallenatore è decidere quale portiere schierare di giornata in giornata. Scegliere l'estremo difensore a cui affidarsi è molto spesso complicato e può essere decisivo per l'esito del match. Anche quest’anno proverà ad esservi utile "VAI DOVE TI PORTA IL BONUS", una rubrica settimanale che vi aiuterà a decidere a quale estremo difensore affidarvi, tramite una classifica dei 20 portieri titolari del nostro campionato composta da analisi, statistiche e precedenti!

1- HANDANOVIC (INTER-Hellas Verona)= Grandissima delusione rimediata dall’Inter nell’ultimo turno di Champions League. La sconfitta subita in rimonta contro il Borussia Dortmund ha complicato non poco i piani di mister Antonio Conte. Adesso occorre voltare pagina e ottenere altri tre punti in campionato. Il Verona non sembra essere un avversario temibile per Handanovic e compagni, consigliamo l’impiego del portiere sloveno.

2- MERET (NAPOLI-Genoa)= Turno di Champions League non particolarmente proficuo per il Napoli di Carlo Ancelotti, tutt’altro. L’allenatore dei partenopei ha addirittura disertato la conferenza stampa post match, a conferma del fatto che le cose in casa Napoli non sono tranquille. Occorre annullare tutte le polemiche e i turbamenti per poter avere la meglio sul Genoa, squadra tosta che andrà al “San Paolo” con la voglia di rimediare importanti punti salvezza. Per Meret, l’uomo più in forma tra gli azzurri, potrebbe anche maturare un clean sheet tra le mura amiche.

3- STRAKOSHA (LAZIO-Lecce)= Già fuori dall’Europa League la Lazio di Simone Inzaghi. La sconfitta interna rimediata contro il Celtic in extremis ha sancito la matematica eliminazione di Immobile e compagni dalla seconda competizione europea per club. Forse non tutti i mali vengono per nuocere; adesso, infatti, i biancocelesti potranno concentrarsi in modo migliore sul campionato. Già a partire dalla gara con i Lecce dovremmo assistere a una solida prestazione capitolina.

4- SZCZESNY (JUVENTUS-Milan)= I bianconeri hanno già ipotecato il passaggio del turno agli ottavi di Champions League. Contro il Milan dovremmo assistere a una gara a senso unico, complici i momenti che stanno attraversando le due contendenti. Per l’estremo difensore polacco potrebbe addirittura arrivare il secondo clean sheet consecutivo.

5- PAU LOPEZ (Parma-ROMA)= La sconfitta rimediata in extremis in terra tedesca in Europa League ha fatto male ai giallorossi, i quali restano, tuttavia, ancora in corsa per il passaggio del turno ai sedicesimi di Europa League. Contro il Parma dovremmo vedere una prestazione “gagliarda” dei giallorossi; l’algoritmo dei risultati di Serie A dovrebbe proprio favorire la compagine capitolina in sfavore di quella emiliana.

6- MUSSO (UDINESE-Spal)= Il vice allenatore, adesso non più tanto vice, Luca Gotti ha esordito sulla panchina dell’Udinese con una splendida vittoria. Per confermarsi ancor di più sulla panchina friulana l’ex assistente di Maurizio Sarri dovrà avere la meglio anche sul fanalino di coda SPAL. Gli emiliani sono una squadra alla deriva e in trasferta faticano non poco. Consigliamo l’impiego dell’estremo difensore argentino.

7- GOLLINI (Sampdoria-ATALANTA)= Il primo storico punto in Champions League è finalmente arrivato, e mica contro un avversario qualsiasi, bensì contro il Manchester City di Pep Guardiola. Adesso testa al campionato, dove i bergamaschi sfideranno la rigenerata Samp di Claudio Ranieri. I nerazzurri non dovrebbero sudare le fatidiche sette camicie per aver ragione dei liguri, confidiamo in un’ottima prestazione di Gollini e compagni.

8- JORONEN (BRESCIA-Torino)= Cambio della guardia anche in casa Brescia, esonerato Eugenio Corini, spazio per Fabio Grosso; piccola curiosità: i due sono stati compagni di squadra ai tempi del Palermo. Il tecnico campione del mondo nel 2006 vorrà partire forte sin da subito e noi gli diamo fiducia. Il Toro sta attraversando un momento, se vogliamo, anche peggiore d quello dei lombardi. Il portiere finlandese non uscirà dal “Rigamonti” con le ossa rotte.

9- CONSIGLI (SASSUOLO-Bologna)= Manca da ormai troppo tempo la vittoria interna al Sassuolo di mister De Zerbi. Per ritrovare i tre punti al “Mapei Stadium” i neroverdi dovranno avere la meglio in uno dei tanti derby emiliani, ovvero quello col Bologna. I felsinei non stanno attraversando un momento strepitoso, questa, per Consigli, potrebbe rappresentare una buona occasione per non incassare ingenti punti di malus.

10- OLSEN (CAGLIARI-Fiorentina)= Che Cagliari! I sardi sono senza ombra di dubbio una delle squadre più in forma del momento, lo testimoniano i nove risultati utili consecutivi rimediati fino a ora. La sfida contro la Fiorentina, sulla carta, sarà equilibrata e incerta dall’inizio alla fine. L’estremo difensore svedese non otterrà di certo un clean sheet come la scorsa settimana, tuttavia non ci aspettiamo che rimedi un fantavoto così pessimo tra le mura amiche.

11- SKORUPSKI (Sassuolo-BOLOGNA)= Una sola vittoria nelle ultime sette giornate per la compagine rossoblù, dato che fa preoccupare ma che non ha reso la classifica pesante dal punto di vista dell’obbiettivo salvezza. Una sconfitta anche contro una diretta concorrente come il Sassuolo, tuttavia, potrebbe complicare non poco i piani di mister Mihajlovic. Prevediamo una sfida dall’esito incerto e abbastanza equilibrato. I portieri non dovrebbero correre particolari rischi.

12- DRAGOWSKI (Cagliari-FIORENTINA)= I viola non riescono a trovare la giusta continuità, il pareggio interno contro il Parma ne è la conferma. Ottenere un risultato positivo in un campo ostico come quello della “Sardegna Arena” potrebbe dare il pieno di fiducia ai calciatori gigliati. Inutile dire che per l’estremo difensore polacco non sarà affatto semplice difendere la propria porta, tuttavia non dovrebbero essere molti i punti di malus rimediati dall’ex Empoli.

13- SIRIGU (Brescia-TORINO)= Due soli punti raccolti nelle ultime sei giornate per il Torino di Walter Mazzarri. Ottenere un risultato positivo nel nuovo “Rigamonti” è l’imperativo di Belotti e compagni; ma far ciò non sarà semplice, complice l’innesto nella panchina lombardi di Fabio Grosso. Prevediamo un match abbastanza equilibrato in cui a spuntarla potrebbero essere proprio i padroni di casa.

14- BERISHA (Udinese-SPAL)= Nonostante la SPAL sia ultima in classifica, il buon Berisha, dal punto di vista del rendimento, è uno dei migliori portieri del nostro campionato. Per confermare questo status anche contro una diretta concorrente salvezza come l’Udinese occorrerà mettere in mostra tutte le proprie qualità; contro una squadra che per la verità non trova molto spesso la via della rete.

15- SEPE (PARMA-Roma)= Altro match abbastanza impegnativo per i ducali. Al “Tardini” arriverà la Roma di Fonseca, squadra che dopo un inizio altalenante sembra aver trovato una propria dimensione, specie in fase offensiva. Sepe, inutile dirlo, dovrà prestare parecchia attenzione contro il temibile pacchetto offensivo di cui dispone il tecnico portoghese. Occhio a Zaniolo, il quale è reduce da tre marcature consecutive.

16- DONNARUMMA (Juventus-MILAN)= Non sappiamo neanche se considerarlo big match quello che si disputerà all’Allianz Stadium tra Juventus e Milan. I rossoneri sono ormai da tempo caduti nell’oblio e non accennano a risalire, i padroni di casa, invece, sono più lanciati che mai. In terra piemontese prevediamo un’altra disfatta della compagine meneghina.

17- AUDERO (Sampdoria-ATALANTA)= Vittoria liberatoria per la Sampdoria di mister Claudio Ranieri; i tre punti ottenuti in quel di Ferrara hanno concesso ai blucerchiati di abbandonare l’ultimo posto della classifica. Contro l’Atalanta, tuttavia, sarà difficile dar continuità a quella vittoria; i bergamaschi possiedono una rosa di livello e in trasferta difficilmente concedono qualcosa.

18- GABRIEL (Lazio-LECCE)= Dopo una serie di risultati utili, il Lecce di mister Liverani potrebbe tornare alla sconfitta, specie se contro si troveranno l’attaccante più in forma del campionato. Immobile, infatti, non accenna ad arrestare il proprio score. Per l’estremo difensore brasiliano prevediamo una giornata ricca di malus.

19- RADU (Napoli-GENOA)= Era partita molto bene l’avventura al Genoa di mister Thiago Motta; dopo la vittoria all’esordio, però, sono arrivate due sconfitte, una molto pesante in casa con l’Udinese. Con il Napoli, squadra che nonostante non stia attraversando un buon periodo resta una delle più forti del nostro campionato, dovremmo assistere a un’altra disfatta di Pandev e compagni. Non consigliamo in qualsiasi caso l’impiego del buon Radu.

20- SILVESTRI (Inter-HELLAS VERONA)= Dopo una serie di risultati più che positivi, per il Verona sembra essere arrivato il momento di riassaporare l’amaro sapore della sconfitta. A “San Siro”, gli scaligeri avranno poche chance contro i nerazzurri, complice l’assenza di Miguel Veloso, senza dubbio il faro della squadra. Per Silvestri sono in arrivo diversi punti di malus.

Ti è piaciuto questo articolo? CONDIVIDI facebook Twitter email

Potrebbe interessarti
COMMENTA
Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a PianetaLeague o PianetaBet.
Fai Login QUI o, se non sei ancora un utente della Community di PianetaLeague REGISTRATI.
Ti ricordiamo che per ogni post che scrivi (convalidato dallo staff) ti saranno accreditati 1 punto della classifica Fedeltà
Commenti Recenti1
  • italia_juventus.gif
    by: ALEXSAJEVA84 -Team: Agrigento 581 AC il 08/11/2019,  15:53:26
    handanovic e meret sono delle certezze. Anche quando prendono goal offrono comunque belle prestazioni e sono bravi a parare i rigori, cosa che potrebbe accadere visti i loro avversari poi. Sono partite dove qualche rigore parato potrebbe scapparci !
pianeta news
diario match
SERIE A POSTMATCH - 14^ GIORNATA
SERIE A PREMATCH - 15^ GIORNATA

Analizza il Bioritmo dei Giocatori
6/12/19 ore: 20.45 INTER ROMA -
7/12/19 ore: 15.00 ATALANTA VERONA -
7/12/19 ore: 18.00 UDINESE NAPOLI -
7/12/19 ore: 20.45 LAZIO JUVENTUS -
8/12/19 ore: 12.30 LECCE GENOA -
8/12/19 ore: 15.00 SASSUOLO CAGLIARI -
8/12/19 ore: 15.00 SPAL BRESCIA -
8/12/19 ore: 15.00 TORINO FIORENTINA -
8/12/19 ore: 18.00 SAMPDORIA PARMA -
8/12/19 ore: 20.45 BOLOGNA MILAN -
14/12/19 ore: 15.00 BRESCIA LECCE -
14/12/19 ore: 18.00 NAPOLI PARMA -
14/12/19 ore: 20.45 GENOA SAMPDORIA -
15/12/19 ore: 12.30 VERONA TORINO -
15/12/19 ore: 15.00 BOLOGNA ATALANTA -
15/12/19 ore: 15.00 JUVENTUS UDINESE -
15/12/19 ore: 15.00 MILAN SASSUOLO -
15/12/19 ore: 18.00 ROMA SPAL -
15/12/19 ore: 20.45 FIORENTINA INTER -
16/12/19 ore: 20.45 CAGLIARI LAZIO -

© 2003 - 2019 PianetaFanta.it - Tutti i diritti riservati