Rubrica SATYRICON - PianetaFanta.it

Rubriche: Scopri le rubriche di PianetaFanta : solo per chi vuole primeggiare nelle proprie leghe private - Offerte: PianetaFanta -

PianetaTV
SCEGLI squadra
Rubrica Satyricon
Invasioni singolari, tweet presidenziali e somiglianze da Miss per Antonio Conte!!!

Quel rumoraccio gli costò una "sonora" espulsione!!

Scritto da
Pianeta Satyricon

Martedì 13 Settembre, ritorna come di consueto l’appuntamento con il Satyricon. Il Campionato oramai è ingranato, la Serie A impazza e stasera si riprende con le Coppe Europee. Il calcio giocato però a prescindere da tutto, lascia il tempo che trova, quello che balza all’occhio e che ci fa sorridere “fortunatamente” non ha una fede calcistica precisa. Perfetto quindi, tralasciamo ogni dettaglio tecnico-tattico-polemico e caliamoci nel meglio/peggio di questa terza giornata di Campionato.

 

Calcio inglese. Sfida inglese tra i 2 tecnici nostrani in Premier League. Si affrontano lo Swansea di Guidolin e il Chelsea di Conte. Apre le danze il Chelsea, poi micidiale uno-due dello Swansea, nel finale pareggio di Diego Costa. Calcio a parte, spopola sui social la somiglianza brutale tra l’ex CT della Nazionale e la nuova Miss Italia, sia nei lineamenti del viso, sia per la folta (ebbene sì) chioma.

 

Tweet presidenziali. Cinguettio da “Mille e una notte” del presidentissimo della Samp Massimo Ferrero: “L’amore tanti lo cantano sperando di incontrarlo almeno una volta. Molti lo comprano rimanendo poi soli I più lo piangono dopo che è andato”. “Buongiorno Italia: Il vento scrive nelle rocce perché non smette mai e noi mai dobbiamo smettere di fare quello in cui crediamo. Forza Samp. Alee”.

 

Dialetto toscano. A Mediaset Premium, uno Spalletti in versione Leonardo Pieraccioni commenta così il contatto (o presunto) da rigore tra Dzeko e Skriniar: “Se ti fo una carezza è un contatto! Questo non è un contatto, gli ha sciancato una gamba”. Il mister giallorosso, non pago, incalza e ne sciorina un’altra: “Quando bacio la mi’ moglie è un contatto uguale: se è rigore non lo so”.

 

Sotto-pancia. L’ex difensore del Toro, Roberto Cravero, commenta così un’azione di gioco “La palla gli è passata in mezzo alle gambe del sottopancia”. La domanda sorge spontanea, ma il sottopancia cosa è?? Numerosi specialisti di anatomia si interrogano.

 

Invasioni singolari. Il Marassi di per sé, è un campo che da sempre soffre a causa delle ingenti piogge che si abbattono in Liguria. Quando però non è il meteo a devastare il manto erboso, ma un branco di cinghiali, allora la storia assume fattezze decisamente grottesche. Ebbene nella notte tra martedì e mercoledì, come riportato dal noto quotidiano, il Secolo XIX alcuni cinghiali hanno fatto irruzione sul campo inferiore del Marassi provocando ingenti danni. In particolare le fasce laterali, sono state oggetto di lavori straordinari dei giardinieri al fine di consentire alla squadra di Giampaolo di allenarsi regolarmente.

Ecco selezionate per voi le migliori freddure settimanali tratte dal “ROMPI – PALLONE” di Gene Gnocchi.

 

«Riflessioni di fine estate; un allenatore di Zamparini dura di più di un assessore della Raggi».

 

«“Zamparini fa un bilancio della giornata di serie A: «Mi sa che quasi quasi richiamo Iachini».

 

«Si è saputo perché la festa di compleanno di Bacca è andata per le lunghe: “L’Happy Birthday cantato da Montolivo è durato 17 ore».

 

«Sarri senza freni. Oltre a quello di Serie A ha criticato anche il calendario di Lega Pro e quello Pirelli».

 

Prima di lasciarvi, eccovi, come da routine settimanale, l’episodio esilarante della settimana.

 

STOCCOLMA (SVEZIA), 2016 – Quello che è accaduto nella nona serie del calcio svedese ha davvero dell’incredibile. Adam Lindin Ljungkvist entra nella storia del di questo sport per essersi fatto espellere per un peto (non è uno scherzo!!) durante il match tra la squadra riserve del Järna SK e il Pershagen SK. Il 25enne difensore si è giustificato così:” Negli ultimi minuti avevo un po’ di mal di pancia e mi è scappato un peto, mi sono liberato. L’arbitro l’ha sentito e mi ha mostrato il secondo giallo. Sono andato su tutte le furie, non riuscivo a crederci. “Forse pensava che lo avessi fatto per provocare un avversario, ma in realtà il mio peto era assolutamente innocente”. “Secondo l’arbitro si trattava invece di un comportamento antisportivo. Posso solo dire che è stata una chiamata di m…., prima d’ora non avevo mai sentito di qualcuno espulso per un peto, è un episodio senza precedenti. Ero scioccato, è la cosa più assurda che mi sia mai capitata nel calcio. Provocare qualcuno in questo modo non sarebbe particolarmente furbo o normale. Non ha senso”. Ecco la risposta del direttore di gara: “Ho percepito il tutto come una chiara provocazione. Lo ha fatto volontariamente, è stato un comportamento inappropriato”.

Ti è piaciuto questo articolo? CONDIVIDI facebook Twitter email

Potrebbe interessarti
COMMENTA
Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a PianetaLeague.
Fai Login QUI o, se non sei ancora un utente della Community di PianetaLeague REGISTRATI.
Ti ricordiamo che per ogni post che scrivi (convalidato dallo staff) ti saranno accreditati 1 punto della classifica Fedeltà
pianeta news
17  Luglio 2019
8  Luglio 2019
7  Luglio 2019
30  Giugno 2019
3  Giugno 2019
2  Giugno 2019
28  Maggio 2019
25  Maggio 2019
17  Luglio 2019
15  Luglio 2019
14  Luglio 2019
12  Luglio 2019
10  Luglio 2019
8  Luglio 2019
7  Luglio 2019
5  Luglio 2019
2  Luglio 2019
diario match
SERIE A PREMATCH - 38^ GIORNATA

Analizza il Bioritmo dei Giocatori
25/05/19 ore: 18.00 FROSINONE CHIEVO 0 - 0
25/05/19 ore: 20.30 BOLOGNA NAPOLI 3 - 2
26/05/19 ore: 15.00 TORINO LAZIO 3 - 1
26/05/19 ore: 18.00 SAMPDORIA JUVENTUS 2 - 0
26/05/19 ore: 20.30 INTER EMPOLI 2 - 1
26/05/19 ore: 20.30 FIORENTINA GENOA 0 - 0
26/05/19 ore: 20.30 SPAL MILAN 2 - 3
26/05/19 ore: 20.30 ROMA PARMA 2 - 1
26/05/19 ore: 20.30 ATALANTA SASSUOLO 3 - 1
26/05/19 ore: 20.30 CAGLIARI UDINESE 1 - 2

© 2003 - 2019 PianetaFanta.it - Tutti i diritti riservati