Facebook

Chi scegliere in attacco: quali big, i talenti 'rampanti' e i trequar

Fantacalcio - Algoritmo Biortimo per ricavare i migliori giocatori durante la stagione - Statistiche innovative per il fantacalcio - Calcio Mercato 2018/2019

PianetaTV
SCEGLI squadra
NEWS GENERICA

Chi scegliere in attacco: quali big, i talenti 'rampanti' e i trequartisti avanzati

Le scelte più complicate, tra il sogno CR7 e la quadratura dei conti...

Scritto da
Chi scegliere in attacco: quali big, i talenti 'rampanti' e i trequartisti avanzati

Eccoci al reparto più atteso di tutti, quello che può decidere le sorti della nostra fanta-stagione, il fiore all’occhiello della nostra rosa, l’attacco! Quest’anno la razionalità si è dovuta fare da parte: è arrivato un certo Ronaldo C. (60 di quotazione!) ed ha stravolto tutti i nostri piani. Era molti anni che non sbarcava in serie A un giocatore del suo calibro, anzi, forse non è mai arrivato un attaccante così efficace e completo.

Ad agosto, la domanda più frequente non sarà più “Chi punto quest’anno in attacco al fantacalcio?”, ma si trasformerà in “Quanti crediti occorreranno per prendere CR7?”. I pro e contro li abbiamo già elencati in articoli precedenti, ora vogliamo analizzare gli altri giocatori che potrebbero comunque fare le nostre fortune in quest’annata che si preannuncia scoppiettante!

Se Ronaldo C. può incappare nel turnover pre-Champions e qualche giornata di riposo o mezzo servizio, siamo sicuri che , salvo infortuni, il nostro azzurro Immobile (39) avrà la titolarità garantita in campionato. Dopo un’annata da incorniciare (unico neo la sterilità in Nazionale), il capocannoniere della scorsa stagione di serie A vuole ripetersi e la Lazio con lui, superconsigliato.

Altro top player che ormai da anni staziona nei vertici della classifica marcatori, pari merito con Ciro l’annata precedente,  è Icardi (40), il terminale offensivo di un’Inter che si è rinforzata e vuole stupire. Spalletti lo ha valorizzato tantissimo, esaltando le sue capacità di finalizzatore letale, potrebbe ancora migliorare lo score realizzativo di 29 gol della serie A scorsa. Unica piccola nota stonata, l’Inter sarà impegnata anche in Champions quest’anno, possibile turnover per lui qualche partita.

Attaccante che potrebbe andare via a meno dei sopra citati nelle aste private tra amici è Dybala (37): la Joya dopo l’ultima stagione un po’ deludente e discontinua, nonostante i 22 gol, dovrà raccogliere i benefici dell’effetto CR7, è ora che il suo talento sbocci definitivamente.

Mertens (33) è tornato sulla terra: dopo l’annata 2016/17 mostruosa, è tornato un “semplice” top da 20 gol a stagione, dopo il buon Mondiale con il Belgio è pronto a rimettersi in gioco nello scacchiere di Ancelotti, consigliatissimo. Altra sicurezza da almeno 20 gol è Dzeko (34), terminale offensivo della Roma, pronto a ricevere gli assist dei suoi compagni e trasformarli in gol.

Due “scommesse big” sui quali risparmierete nelle aste tra amici probabilmente qualche credito sono, per motivi differenti, Higuain (33) e Belotti (30). Il primo neoacquisto del Milan di Gattuso, con la sua classe e con il suo senso del gol, dovrà spazzare via le critiche post-mondiale e la “maledizione dei numeri 9 del Milan”: i rossoneri però non sono al momento sulla carta paragonabili né al livello del Napoli, né della Juve. Il compito del Pipita sarà di risollevare il Diavolo e creare un punto di riferimento offensivo indispensabile, come fece a Napoli, dove realizzò 36 gol. Il Gallo invece deve riscattarsi da una stagione anonima, sotto il peso dei 100 milioni chiesti dal presidente Cairo ad agosto scorso per la sua cessione; Mazzarri è convinto di poterlo recuperare e farlo tornare ai tanti gol siglati due anni fa, anche se il mercato potrebbe riservare qualche sorpresa.

Menzioniamo il cambio di ruolo (e quotazione) di Luis Alberto (29), Iago Falque (27) e Ilicic (26), tutti trequartisti che hanno raggiunto la doppia cifra e hanno regalato tante gioie ai fantallenatori nella stagione precedente. Appunto perché sono “centrocampisti avanzati” però, non sveniamoci troppo.

Passiamo a quei giocatori che hanno fatto molto bene nel precampionato o hanno voglia di riscatto, che pagheremo meno dei top player, ma risulteranno fondamentali per la vittoria!

Il prezzo non è dei più bassi, ma siamo sicuri che ne varrà la pena per Martinez L. (25), nuovo attaccante dell’Inter, che almeno inizialmente parte dietro nelle gerarchie di Spalletti. E’ già soprannominato dai tifosi “LauToro”, per la sua propensione al sacrificio e la sua voglia di spaccare il mondo, nelle amichevoli precampionato ha già trovato il gol (contro lo Zenit e Lugano) ed ha dimostrato, come dichiarato dal Mister, che può convivere anche con Icardi in un attacco a due.

In grande spolvero Lasagna (23): nella nuova Udinese del tecnico Velazquez, lui è una certezza e i tanti gol nelle amichevoli estive ne sono la dimostrazione. In queste amichevoli ha dimostrato che può giocare sia esterno che punta centrale, risultando duttile e regalando comunque colpi strepitosi.

Quotazione importante per Kluivert (20), neo acquisto giovanissimo della Roma, figlio d’arte di cui se ne parla un gran bene, ma nelle amichevoli è spiccato un altro attaccante: Schick (17), con i gol contro Tottenham, Avellino e Latina, si candida per trovare un posto nelle alte gerarchie di Di Francesco, facciamoci un pensierino.

Giocherà probabilmente nei tre dietro l’unica punta nello schema di Ancelotti, anche se è un giocatore molto duttile tatticamente, il fantasista Verdi (18) neoacquisto del Napoli, vedremo se confermerà il talento mostrato a Bologna. I gol contro il Chievo e il Carpi in amichevole sono un buon biglietto da visita.

Giocatori poi che si sono messi in mostra nelle amichevoli estive sono tanti: uno di questi è Barrow (13) con l’Atalanta, fresco di tripletta in Europa League contro il modesto Sarajevo , Gasperini ha speso parole al miele per lui, puntateci. Il neoattaccante del Bologna Santander (14) è pronto per confermare i tanti gol in campionato danese e i minuti nelle amichevoli precampionato hanno mostrato che “l’Armadio” (suo soprannome) è pronto per stupirci. Con lui giocherà probabilmente Falcinelli (13), vedremo se tornerà il bomber che ha salvato due anni fa il Crotone, o fallirà come la scorsa annata. Confidiamo, senza svenarci nella prima ipotesi.

Tra i trequartisti avanzati, pronti a stupirci, troviamo due talenti dell’Udinese, Pussetto (12) e Machis (7), pronti a portare avanti la tradizione dei sudamericani che si mettono in mostra a Udine, Alexis Sanchez docet. Machis in particolare ha una quotazione interessantissima e ha fatto un ottimo precampionato (gol contro il Leicester ad esempio), da prendere in considerazione vivamente.

Dopo i sei mesi di rodaggio in serie A italiana, il trequartista del Genoa Medeiros (12) è pronto a regalare nuove gioie ai fantallenatori, Ballardini si affiderà alle sue invenzioni.

La quotazione in lista non è proprio bassa, ma nelle leghe private a base 1 di chiamata si potrebbe completare il reparto con il neo sassolese Boga (11), di proprietà del Chelsea, con esperienza in Championship inglese. Non partirà titolare, ma siamo sicuri che un allenatore attento ai giovani come De Zerbi concederà più di un’opportunità al talentino francese.

Ai più attenti non sarà sfuggito il precampionato del Genoa, che ha visto in grande spolvero il giovane polacco Piatek (11), in gol per ben 10 volte nelle amichevoli, troverà sicuramente spazio in campionato.

La concorrenza in avanti sarà tanta all’ombra della lanterna genovese, in quanto con ogni probabilità il protagonista della tournee americana della Juventus Favilli (5) dovrebbe aver raggiunto l’accordo con il Grifone. Il giovanissimo attaccante, in gol contro gli MLS All Star e Bayern Monaco (addirittura dooppietta), chiaramente non potrà giocarsi il posto con i mostri sacri della Juve, ma ha avvisato Lapadula & soci che è pronto a giocarsi le sue carte al rientro dagli States…

#ATTACCO #FANTACONSIGLI #SCOMMESSE #TOP
Fanta News Serie A : Chi scegliere in attacco: quali big, i talenti 'rampanti' e i trequartisti avanzati

Ti è piaciuto questo articolo? CONDIVIDI facebook Twitter Google email

Potrebbe interessarti
COMMENTA
Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a PianetaLeague.
Fai Login QUI o, se non sei ancora un utente della Community di PianetaLeague REGISTRATI.
Ti ricordiamo che per ogni post che scrivi (convalidato dallo staff) ti saranno accreditati 1 punto della classifica Fedeltà
Commenti Recenti 1
  • PianetaLeague
    by: 81 KEN SHIRO -Team: 81 ken shiro il 04/08/2018,  20:19:53
    Be sicuro C. Ronaldo , Mertens, sn tra i più papabili secondo me...ma dato che costano cari devi far quadrare i conti...cmq sarà compettitivo il fantqcalcio...
IGNAZIO ABATE
Ignazio Abate
+2
QUOTA ATTUALE
5,2
QUOTA INIZIALE
3,2
MAURO EMANUEL ICARDI RIVERO
Mauro Emanuel Icardi Rivero chievo A
Nato il: 19/02/1993 (25)
Nato a: Rosario Argentina
Cittadinanza: Argentina / Argentina

MEDIE FANTACALCIO

© 2003 - 2018 PianetaFanta.it - Tutti i diritti riservati - Fantacalcio è un marchio registrato da Quadronica s.r.l