I recuperi di Chiesa, Ibra e Pellegrini, cosa filtra su Barak, Gosens e Acerbi, tutti i casi Covid!

Buone notizie per Massimiliano Allegri: Federico Chiesa ha svolto l’intera seduta di allenamento con i compagni, dunque, potrebbe tornare protagonista già alla ripresa contro il Napoli, dopo oltre un mese di stop.

 

Prosegue il recupero di Ibrahimovic, Rafael Leao e Rebic: i tre attaccanti hanno svolto la prima parte della sessione di allenamento odierna interamente in gruppo. Subito dopo Rebic e Leao hanno proseguito con il lavoro personalizzato. Per lo svedese dunque una maglia da titolare è un'potesi sempre più probabile.

 

Ci sarà anche Lorenzo Pellegrini alla ripresa: il capitano della Roma ha recuperato completamente dall’infortunio al quadricipite lo aveva messo ko lo scorso 28 novembre contro il Torino. Fino allora, nel corso della stagione, era stato per rendimento il più brillante e continuo della squadra giallorossa. 7 gol tra campionato (5) e Conference League (2). Per esserci controi Milan, Pellegrini ha fatto tutto il possibile, rinunciando anche ai giorni di ferie previsti, presentandosi agli allenamenti da solo a Trigoria già dal 27 dicembre. Tammy Abraham è pronto a tornare al centro dell’attacco contro il Milan. L’attaccante della Roma era uscito ad inizio secondo tempo contro la Sampdoria per una contusione alla caviglia. Oggi l’ex Chelsea si è allenato regolarmente in gruppo e sarà a disposizione per la delicata sfida di San Siro. Appuntamento al 6 gennaio alle ore 18.30 per la prima giornata di ritorno.

 

indecisionIncubo Covid, i contagiati attuali in Serie A in vista della ripresa del campionato

 

Sarà invece indisponibile un ex storico dei rossoneri come Stephan El Shaarawy. Sul fronte Covid, c’è da segnalare che è entrato in quarantena Borja Mayoral per essere venuto a contatto con un positivo: oggi l’esito di un nuovo tampone dovrebbe ufficializzare le sue condizioni di salute.

 

Sarri spera di recuperare Acerbi già per la sfida di San Siro con l'Inter, ma nulla è certo. Il difensore, finito ko a Venezia per un infortunio muscolare, oggi verrà sottoposto a nuovi esami di controllo.  Diventeranno decisivi per capire i tempi. La Lazio spera di poterlo recuperarlo per la sfida con l’Inter del 9 gennaio, sarebbe già un bel traguardo. Alla ripresa del campionato, quasi certamente mancherà Acerbi ma Sarri potrà contare su Hysaj, recuperato da un affaticamento agli adduttori.

 

Tudor a breve potrebbe festeggiare  i ritorni dall’infermeria di GünterBarak e Kalinic. La partita contro i liguri potrebbe essere punto di ripartenza soprattutto per il trequartista ceco. Ma non si vogliono correre rischi o affrettare i tempi per permettere all'ex Sampdoria di tornare al meglio.

 

Capitolo Gosens: l'esterno atalantino ora è in Germania per proseguire le cure e la riabilitazione. Non dovrebbe esserci già per le prime due gare del 2022, è ancora presto. L’obiettivo dell’Atalanta è provare ad averlo circa a metà gennaio quando la Dea affronterà l'Inter di Inzaghi.

 

Buone notizie per il tecnico bianconero Allegri, che può contare su un importante rientro. Si tratta di Paulo Dybala che, come comunicato dal club bianconero attraverso una nota ufficiale, ha svolto l’intero allenamento con i proprio compagni di squadra.