Sanchez e Barrow, giù la maschera e spazio ai gol

L'aperitivo di ieri sera è stato particolarmente dolce per i fantallenatori di due attaccanti in crescita post-lockdown: stiamo parlando di Musa Barrow del Bologna ed Alexis Sanchez dell'Inter.

L'attaccante gambiano, ex ragazzo prodigio atalantino, ieri aveva portato in vantaggio il suo Bologna contro il Cagliari (prima del pareggio di Simeone) con un'azione personale dove si sono potute notare le sue due migliori qualità: potenza e velocità. Partendo dalla trequarti il ragazzo ha puntato l'area di rigore e dopo un fortunoso rimpallo si è ritrovato defilato contro Cragno, trafiggendolo con un siluro sul primo palo.

Il Bologna ha tentato fino alla fine di portare a casa i tre punti e sugli scudi troviamo proprio Musa Barrow, più volte vicino al gol e sempre al centro delle azioni offensive felsinee. Voto finale 7 in pagella. Questo è stato il suo quinto gol in campionato, secondo consecutivo dopo quello contro la Sampdoria: ha già battuto il suo record personale di reti in serie A, e siamo sicuri che da qui alla fine vorrà ampliare il suo bottino.

coolVoti fantacalcio Serie A 29.a giornata: Inter tennistica, Ramirez glaciale, Castrovilli impacciato, Floccari spaziale, sempre Kulusevski!

Il vero e proprio mattatore del mercoledì è stato però El Nino Maravilla nerazzurro Alexis Sanchez, schierato titolare contro il Brescia da Mister Conte per fare rifiatare Lukaku. Il cileno, fino ad ora poco utilizzato, ha risposto presente alla chiamata del tecnico, regalando una prestazione da "stropicciarsi gli occhi", meritandosi un 8 pieno in pagella.

Assist al bacio dalla destra per il vantaggio nerazzurro di Young, poi la personalità nel calciare il rigore del raddoppio, trafiggendo Joronen. La serata perfetta di Sanchez si completa con il secondo assist, quello su punizione dalla destra per il colpo di testa vincente di Gagliardini. Totale bonus +5, raccogliendo un 13 fantacalcistico niente male. 

Che Conte possa dargli più chance di qui alla fine, soprattutto dopo il vistoso appannamento di Lautaro Martinez? Siamo sicuri di sì, ed anche a gara in corso comunque può cambiare la partita con la sua velocità e con la sua tecnica.