Focus squalificati: centrali difensivi nel mirino del Giudice Sportivo, per Conte scatta una diffida in mediana

Pandev e Agudelo (Genoa): due turni per il macedone che salterà così la sfida da ex al San Siro contro l'Inter, sul referto pesano le espressioni ingiuriose verso l'arbitro dopo il secondo giallo, solo un turno per Agudelo. Al loro posto per rdisegnare l'attacco Thiago Motta pensa

Maksimovic (Napoli): l'ex granata, espulso dalla panchina, salta il Parma. Spazio allora al tandem arretrato compoto da Koulibaly e Manolas.

Cuadrado e Pjanic (Juventus): il colombiano, cacciato per fallo da ultimo uomo su Lazzari all'Olimpico, sarà rimpiazza ocn tutta probabilità da Danolo ma occhio all'opzione De Sciglio, in regia out pure Bentancur, potrebbe spostarsi Emre Can vista l'emergenza contro l'Udinese.

Lucioni e Petriccione (Lecce): per la trasferta di Brescia rientra Rossettini dalla squalifica, al suo fianco confermato Dell'Orco. In mezzo al campo dovrebbe essere titolare dal'inizio Majer.

Dawidowicz (Verona): Juric ritrova Kumbulla, recuperato dall'infortunio, e Ginter dopo il turno di squalifica scontato, sarà uno dei due a prendere il posto in zona centrale.

Cistana (Brescia): niente Lecce per il giovane difensore di Corini, sarà Magnani ad affiancare Chancellor al centro della difesa.

Mancini (Roma): l'ex atalantino non ci sarà contro la Spal, al suo posto Fonseca rispolvera Fazio al fianco dell'inamovibile Smalling. 

Kurtic (Spal): Semplici senza il suo perno di esperienza in mediana, spazio a Murgia con Valdifiori e Valoti che potrebbe spostarsi a fare la mezz'ala a sinistra. 

Rog (Cagliari): Maran, nello spareggio dal sapore di Champions contro la Lazio, ritrova Ionita dal 1' sul centro-destra.

Entrano in diffida i seguenti calciatori:

AINA (Torino)
BROZOVIC (Inter)
DJURICIC e MAGNANELLI (Sassuolo)
HATEBOER (Atalanta)
LEIVA L. (Lazio)
RINCON (Torino)
TOMIYASU (Bologna)
VIEIRA (Sampdoria)