Rubriche: Scopri le rubriche di PianetaFanta : solo per chi vuole primeggiare nelle proprie leghe private - Offerte: PianetaFanta -

PianetaTV
PianetaLeague - Fantacalcio gratis
SCEGLI squadra
Gioca a PianetaBet - pianetafanta.it
Rubrica VAI DOVE TI PORTA IL BONUS

Rubriche: Scopri le rubriche di PianetaFanta : solo per chi vuole primeggiare nelle proprie leghe private - Offerte: PianetaFanta

GUIDA ALL'USO PER SCEGLIERE IL MIGLIOR ESTREMO DIFENSORE DI GIORNATA

Scritto da
Rubrica VAI DOVE TI PORTA IL BONUS

Uno dei principali problemi di ogni fantallenatore è decidere quale portiere schierare di giornata in giornata. Scegliere l'estremo difensore a cui affidarsi è molto spesso complicato e può essere decisivo per l'esito del match. Anche quest’anno proverà ad esservi utile "VAI DOVE TI PORTA IL BONUS", una rubrica settimanale che vi aiuterà a decidere a quale estremo difensore affidarvi, tramite una classifica dei 20 portieri titolari del nostro campionato composta da analisi, statistiche e precedenti!

1- MERET (Frosinone-NAPOLI)= Una sola vittoria nelle ultime quattro partite, è questo il pietoso score della seconda squadra in classifica. Adesso l’Inter a -6, urge quindi tornare al successo, proprio in quel di Frosinone. I ciociari aspettano solo la matematica per la retrocessione, troppi i 10 punti da recuperare nei confronti dell’Udinese. La differenza di motivazioni e gap tecnico gioverà a favore degli azzurri. Piena fiducia al giovane Meret.

2- MIRANTE (ROMA-Cagliari)= Momento favorevole per la Roma; i giallorossi hanno addrizzato una classifica che sembrava ormai compromessa, resta uno solo il punto di distacco dal piazzamento Champions. Il match contro il Cagliari non dovrebbe riservare particolari sorprese alla squadra capitolina, gli ospiti, infatti, non hanno più nella da pretendere da questa stagione, dati i 40 punti raccolti in classifica. Mirante, il quale sta legittimando al meglio il proprio status di primo portiere, dovrebbe ottenere il secondo clean sheet interno consecutivo.

3- GOLLINI (ATALANTA-Udinese)= Momento a dir poco storico per l’Atalanta, quarto posto in campionato a pari punti con il Milan e qualificazione alla finale di Coppa Italia messa in cascina. Per continuare a sognare una storica partecipazione alla competizione più prestigiosa al mondo, i nerazzurri dovranno avere la meglio su un’Udinese non proprio al 100%, i friulani stanno perdendo colpi dopo l’arrivo di Tudor, segnale di una squadra stanca sia fisicamente che mentalmente. Fiducia a Gollini.

4- SEPE (Chievo-PARMA)= Le brutte prestazioni delle ultime giornate devono essere necessariamente spazzate via, lo sa bene mister D’Aversa, il quale farà di tutto per mantenere alta la concentrazione dei suoi uomini, anche a salvezza già acquisita. Battere il Chievo, squadra già retrocessa e abbondantemente ultima in classifica, rappresenta il minimo indispensabile da fare da qui a fine stagione. Il buon Sepe dovrebbe riscattare le non brillantissime ultime uscite.

5- SIRIGU (TORINO-Milan)= Il Torino è a soli 3 punti dal piazzamento Champions League, chi avrebbe mai ipotizzato tutto ciò a sole cinque giornate dalla fine? Forse nemmeno uno stratega come Walter Mazzarri, tecnico che senza ombra di dubbio sta riuscendo nell’intento di dare un’impronta alla sua formazione. All’Olimpico arriverà una diretta concorrente per l’Europa che conta, ovvero il Milan, squadra allo sbando che, oltre alla qualificazione per la finale di Coppa Italia, potrebbe perdere anche il piazzamento al quarto gradino della classifica. Sirigu dovrebbe proseguire con il suo momento d’oro!

6- SKORPUSKI (BOLOGNA-Empoli)= Un vero e proprio match point salvezza si disputerà in quel di Bologna per la squadra di mister Mihajlovic. Battere l’Empoli, infatti, porterebbe i rossoblù a ben sette lunghezze di distanza dai toscani, decretando di fatto la fine della propria lotta salvezza. Al “Dall’Ara” dovremmo assistere ad un match molto combattuto in cui le reti non saranno protagoniste, data l’alta posta in palio. L’estremo difensore polacco dovrebbe ottenere un ottimo voto tra le mura amiche.

7- RADU (Spal-GENOA)= Mister Prandelli è andato davvero vicino ad un esonero impensabile fino a qualche settimana fa; c’è da dire però che la situazione in casa Genoa si sta facendo pesante, adesso i punti di vantaggio sul terz’ultimo posto sono solo 5 e il Bologna ha agganciato gli stessi grifoni. Per confermare la sua panchina, l’ex tecnico di Fiorentina e Italia dovrà avere la meglio sulla lanciatissima SPAL. Il bioritmo legato ai recenti risultati dovrebbe dar ragione alla compagine ligure.

8- CONSIGLI (Fiorentina-SASSUOLO)= I neroverdi sono reduci da 6 punti maturati nelle ultime quattro partite con addirittura 0 sconfitte all’attivo in questo score. Nel prossimo match i toscani se la vedranno con una delle peggiori squadre del momento, la Fiorentina di Vincenzo Montella. L’ex tecnico di Samp e Milan non è riuscito a dare una scossa ai suoi, la conferma è arrivata nella semifinale di ritorno di Coppa Italia, terminata con esito negativo per i gigliati. Consigli e la sua difesa dovrebbero sfruttare il pessimo momento dei viola.

9- HANDANOVIC (INTER-Juventus)= É la gara più attesa dell’anno per la Milano sponda nerazzurra, la Juventus arriva in Lombardia da campione d’Italia e difficilmente vorrà snobbare una sfida come questa. I nerazzurri hanno bisogno dei tre punti in ottica Champions League e faranno di tutto per battere gli acerrimi nemici bianconeri. Per Handanovic non dovrebbe arrivare il clean sheet, in ogni caso non si prevede un pessimo fantavoto.

10- STRAKOSHA (Sampdoria-LAZIO)= La sconfitta contro il Chievo sembrava aver minato in modo definitivo gli obbiettivi stagionali e il morale dei giocatori biancocelesti, invece, appena una settimana dopo, tutto è cambiato; in settimana è stato ipotecato il passaggio alla finale di Coppa Italia e il piazzamento Champions all’improvviso non sembra così lontano. Vincere contro la Samp vorrebbe dire estromettere definitivamente una diretta concorrente. Per il portiere albanese dovrebbe arrivare un buonissimo fantavoto.

11- SZCZESNY (Inter-JUVENTUS)= Il tricolore matematico è finalmente arrivato per la Juventus di Max Allegri. La compagine piemontese ha praticamente chiuso la propria stagione, ma prima di dare il via alla festa per l’ottavo Scudetto consecutivo c’è da mettere il bastone tra le ruote al nemico storico, l’Inter. I nerazzurri hanno necessità di punto in ottica Europa e il “Derby d’Italia” potrebbe dare grandi stimoli alla formazione di Luciano Spalletti. La difesa della “Vecchia Signora” recupererà Chiellini, difficile che il solo azzurro possa bastare per arginare l’attacco meneghino. Il portiere polacco subirà minimo un punto di malus.

12- AUDERO (SAMPDORIA-Lazio)= Ultima chiamata europea per la Samp di Marco Giampaolo. In caso di non vittoria contro la Lazio, infatti, i blucerchiati dovrebbero dire addio definitivamente alle speranze di un piazzamento in Europa League. I capitolini sono lanciatissimi grazie alla qualificazione in finale di Coppa Italia strappata in settimana al Milan, sarà difficile contenere i vari Correa e Immobile. Per Audero almeno un punto di malus sembra cosa certa.

13- LAFONT (FIORENTINA-Sassuolo)= Neanche Vincenzo Montella ha saputo risollevare le sorti di questa Fiorentina; in settimana, infatti, è andato all’aria anche l’ultimo obbiettivo della stagione, ovvero la Coppa Italia. La sfida contro il Sassuolo è la vera incognita di giornata, due squadre che non lottano per nessun traguardo e che non hanno rispettato le attese di inizio stagione. Lafont potrebbe anche confermare il proprio pessimo momento.

14- DONNARUMMA (Torino-MILAN)= Sembra essere sempre la stessa storia per il Milan, la stagione sta sfuggendo di mano e le condizioni in cui versa la squadra rossonera sono a dir poco disastrose. L’eliminazione dalla Coppa Italia, inoltre, peggiorerà non poco il morale degli uomini di Gattuso, i quali sono chiamati ad una grande impresa in quel di Torino, diretta concorrente per un piazzamento in Champions League. Donnarumma potrebbe subire anche due punti di malus contro un avversario decisamente affamato.

15- DRAGOWSKI (Bologna-EMPOLI)= Match da dentro o fuori per l’Empoli di mister Andrezzoli; dopo la pesante sconfitta rimediata tra le mura amiche contro la SPAL, il match della trentaquattresima giornata potrebbe o spegnere per sempre le speranze di permanenza in Serie A dei toscani o alimentare una fiamma che al momento sembra che si stia per esaurire. Non crediamo che Dragowski & Co. facciano una buona figura i allo “Stadio Dall’Ara”, anzi, ci aspettiamo una vera e propria mattanza da parte dei padroni di casa.

16- VIVIANO (SPAL-Genoa)= Salvezza in cascina per la SPAL del presidente Mattioli, gli onerosi investimenti fatti negli ultimi anni hanno portato dei discreti risultati, salvo ribaltoni clamorosi, il club con sede a Ferrara giocherà in Serie A anche nella prossima stagione. In questa trentaquattresima giornata arriverà in terra emiliana il Genoa, squadra che adesso rischia non poco dopo aver creduto di aver ipotecato la salvezza con mesi e mesi di anticipo. Prandelli ha sicuramente riacciuffato il bandolo della matassa, Viviano rischia non poco contro l’attacco dei grifoni.

17- MUSSO (Atalanta-UDINESE)= A 5 giornate dal termine del campionato i punti di vantaggio sulla zona salvezza sono 4, difficile dire se siano tanti o pochi. Certo è che i bianconeri non sono proprio chiamati a giocare una sfida semplice, la trasferta all’Atleti Azzurri d’Italia, infatti, rappresenta in questo momento la sfida più ostica che possa esserci in tutta la Serie A. I bergamaschi sono lanciatissimi verso la zona Champions e difficilmente si faranno impensierire dalla compagine friulana. L’estremo difensore argentino dovrebbe subire diversi punti di malus.

18- SORRENTINO (CHIEVO-Parma)= L’insperata e clamorosa vittoria rimediata la scorsa settimana in terra capitolina ha fatto parecchio scalpore e ha messo in luce diversi talenti della limitata rosa clivense. Contro il Parma, è bene metterlo in chiaro, sarà improbabile assistere ad un altro match del genere, complice anche la forza mentale dell’avversario. I ducali, bisognosi di punti per chiudere il discorso salvezza, non si faranno scrupoli contro la formazione di mister Mimmo Di Carlo.

19- CRAGNO (Roma-CAGLIARI)= I sardi hanno raggiunto la fatidica quota 40 punti, soglia per eccellenza di raggiungimento della salvezza. In vista del prossimo turno difficilmente assisteremo ad un match giocato in modo combattuto dai rossoblú, specie se contro avranno una squadra qualitativamente superiore e con stimoli da Champions League. Per il giovane azzurro Cragno si prospetta una giornata ricca di malus.

20- SPORTIELLO (FROSINONE-Napoli)= Fine dei giochi per il Frosinone, le speranze salvezza sono ormai ridotte all’osso e nel prossimo turno dovrebbe arrivare la matematica retrocessione. Il match di giornata non fa, inoltre, ben sperare visto che al “Benito Stirpe” arriverà il Napoli. I partenopei non stanno facendo granché bene, archiviare il secondo posto il prima possibile è l’imperativo di Carlo Ancelotti. Per Sportiello si prevede una dura batosta contro il qualitativo pacchetto offensivo azzurro.

Ti è piaciuto questo articolo? CONDIVIDI facebook Twitter email

Potrebbe interessarti
COMMENTA
Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a PianetaLeague o PianetaBet.
Fai Login QUI o, se non sei ancora un utente della Community di PianetaLeague REGISTRATI.
Ti ricordiamo che per ogni post che scrivi (convalidato dallo staff) ti saranno accreditati 1 punto della classifica Fedeltà
pianeta news

RUBRICA VAI DOVE TI PORTA IL BONUS
diario match
SERIE A PREMATCH - 1^ GIORNATA

Analizza il Bioritmo dei Giocatori
24/08/19 ore: 18.00 PARMA JUVENTUS 0 - 1
24/08/19 ore: 20.45 FIORENTINA NAPOLI 3 - 4
25/08/19 ore: 18.00 UDINESE MILAN -
25/08/19 ore: 20.45 CAGLIARI BRESCIA -
25/08/19 ore: 20.45 VERONA BOLOGNA -
25/08/19 ore: 20.45 ROMA GENOA -
25/08/19 ore: 20.45 SAMPDORIA LAZIO -
25/08/19 ore: 20.45 SPAL ATALANTA -
25/08/19 ore: 20.45 TORINO SASSUOLO -
26/08/19 ore: 20.45 INTER LECCE -
30/08/19 ore: 20.45 BOLOGNA SPAL -
31/08/19 ore: 18.00 MILAN BRESCIA -
31/08/19 ore: 20.45 JUVENTUS NAPOLI -
1/09/19 ore: 18.00 LAZIO ROMA -
1/09/19 ore: 20.45 ATALANTA TORINO -
1/09/19 ore: 20.45 CAGLIARI INTER -
1/09/19 ore: 20.45 GENOA FIORENTINA -
1/09/19 ore: 20.45 LECCE VERONA -
1/09/19 ore: 20.45 SASSUOLO SAMPDORIA -
1/09/19 ore: 20.45 UDINESE PARMA -

© 2003 - 2019 PianetaFanta.it - Tutti i diritti riservati