RUBRICA CALCIO IN RETE -

Roma, Atalanta, Lazio e Napoli: la stagione dell’incertezza -

Fanshop Serie A
Il decoder del futuro
PUBBLICITÀ
SERIE A LIVE 32ª GIORNATA
mar  20  apr  20:45
VAI nel team  VERONA VER
VAI nel team  FIORENTINA FIO
mer  21  apr  18:30
VAI nel team  MILAN MIL
VAI nel team  SASSUOLO SAS
mer  21  apr  20:45
VAI nel team  GENOA GEN
VAI nel team  BENEVENTO BEN
mer  21  apr  20:45
VAI nel team  UDINESE UDI
VAI nel team  CAGLIARI CAG
mer  21  apr  20:45
VAI nel team  SPEZIA SPE
VAI nel team  INTER INT
mer  21  apr  20:45
VAI nel team  JUVENTUS JUV
VAI nel team  PARMA PAR
mer  21  apr  20:45
VAI nel team  CROTONE CRO
VAI nel team  SAMPDORIA SAM
mer  21  apr  20:45
VAI nel team  BOLOGNA BOL
VAI nel team  TORINO TOR
gio  22  apr  18:30
VAI nel team  ROMA ROM
VAI nel team  ATALANTA ATA
gio  22  apr  20:45
VAI nel team  NAPOLI NAP
VAI nel team  LAZIO LAZ
PUBBLICITÀ
Rubrica CALCIO IN RETE
Roma, Atalanta, Lazio e Napoli: la stagione dell’incertezza

Scritto da
Rubrica Calcio in rete
PUBBLICITÀ

Mentre Juventus, Milan e Inter lottano per lo scudetto, c’è chi sogna un posto al Sole in Europa. Non sono affatto poche le squadre che quest’anno aspirazioni a posizioni importanti nella classifica di Serie A: Roma, Atalanta, Lazio e Napoli hanno bisogno di confermarsi in ambito internazionale per crescere anche solo a livello societario e permettersi maggiori investimenti nel futuro. Talvolta, però, il rendimento di chi non ha il tricolore nel mirino risulta piuttosto discontinuo. Di conseguenza, anche centrare la Champions League potrebbe rappresentare un’utopia. Per alcune formazioni comunque molto quotate, l’accesso alla massima competizione continentale costituisce il principale obiettivo stagionale. Non tagliare il traguardo potrebbe avere ripercussioni pesanti sulla guida tecnica. Di questi tempi gli esoneri sono sempre più frequenti.

Nonostante sia partita con un mezzo passo falso, la Roma si sta giocando le sue carte per arrivare in alto. La sconfitta a tavolino rimediata dai giallorossi a Verona non ha lasciato il segno. I capitolini, condotti per il secondo anno di fila da Paulo Fonseca, potrebbero persino ritagliarsi qualche velleità in ottica scudetto se solo le prime squadre in graduatoria rallentassero un pochino. La priorità della “Lupa”, comunque, è tornare in Champions dopo le ultime due stagioni deludenti. Nel 2018 la Roma si era addirittura avvicinata alla finale, perdendo complessivamente 7-6 nella doppia semifinale con il Liverpool. Nel 2019, invece, l’eliminazione è arrivata agli ottavi per mano del Porto, a dispetto del risultato favorevole della gara d’andata. Nell’attuale edizione della Coppa Italia il cammino si è interrotto agli ottavi, mentre in Europa League è ancora tutto da vedere.

L’Atalanta, invece, si sta distinguendo come sempre per la sua vena realizzativa pulsante. Zapata è cresciuto tantissimo in questi anni e nonostante la partenza di Gomez la qualità della rosa di Gasperini non è per niente scemata. Ilicic sembra ritrovato e soprattutto Matteo Pessina si sta rivelando una bella sorpresa dopo la stagione trascorsa al Verona. Gli orobici sono in finale di Coppa Italia e vogliono giocare la Champions per il terzo anno consecutivo. I presupposti per riuscirci ci sono tutti. Qualsiasi squadra della Serie A può perdere in uno scontro diretto contro questa Atalanta.

Lazio e Napoli, infine, rischiano di rimanere più indietro. I biancocelesti avevano lottato chiaramente per lo scudetto l’anno scorso, salvo poi crollare nel finale di stagione, causa impegni troppo ravvicinati per una rosa non molto lunga. Oggi i risultati arrivano a singhiozzo. Per gli aquilotti come per i partenopei, che sono stati falcidiati dagli infortuni. In particolare, Victor Osimhen è rimasto a lungo fuori dal campo. Un vero peccato considerando il grande investimento che la società ha fatto sul nigeriano, che aveva comunque lasciato intravedere qualche spunto positivo nelle prime uscite.

Chi riuscirà ad arrivare in Champions? Quest’anno fare una previsione risulta piuttosto complicato, visti gli equilibri di classifica. Gli appassionati che tentano di indicare un pronostico sul quarto posto in classifica, chi conosce perfino statistiche e quote dei bookmaker,  chi valuta le probabilità di successo, chi sa come funziona la scommessa tripla, stavolta ha molte più chance di cadere in errore. Roma, Napoli, Atalanta o Lazio? Indovinare richiederà anche fortuna oltre che competenza.

Ti è piaciuto questo articolo? CONDIVIDI
Potrebbe interessarti
COMMENTA
Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a PianetaLeague o PianetaBet.
Fai Login QUI o, se non sei ancora un utente della Community di PianetaLeague REGISTRATI.
Ti ricordiamo che per ogni post che scrivi (convalidato dallo staff) ti saranno accreditati 1 punto della classifica Fedeltà
 
pianeta news
PUBBLICITÁ
ROMELU MENAMA LUKAKU BOLINGOLI
Romelu Menama Lukaku Bolingoli chievo A
Nato il: 13/05/1993 (27)
Nato a: Antwerpen Belgio
Cittadinanza: Belgio / Belgio
MEDIE FANTACALCIO
PUBBLICITÁ
PUBBLICITÁ