Facebook

Fantacalcio - Algoritmo Biortimo per ricavare i migliori giocatori durante la stagione - Statistiche innovative per il fantacalcio - Calcio Mercato 2018/2019

PianetaTV
SCEGLI squadra
SOS MATCH REPORT

MATCH REPORT 25° TURNO

In vetta non si cambia, mentre salgono di quota Roma, Lazio e Milan. Attenzione al Benevento...

Scritto da
MATCH REPORT 25° TURNO

Udinese-Roma: vince ancora la Roma, grazie ai due uomini migliori ovvero Alisson che mostra una freddezza unica col pallone tra i piedi e tra i pali, mentre l'altro giocatore decisivo è Under vera e propria rivelazione di quest'anno con il quinto gol stagionale. Bene anche Nainggolan autore di un assist e J.Jesus. Perotti ritrova il gol, male El Shaarawy e Dzeko. Per l'Udinese quelli che ci provano di più solo Barak e De Paul ma senza successo, mentre Behrami fa buona guardi. Danilo gigante ,peccato per gli errori di Samir dietro e Perica in avanti.

 

Chievo Verona-Cagliari: tanto Napoli in questa gara con i gol di due ex azzurri, Giaccherini e Pavoletti e poi la rete del prossimo giocatore di Sarri, Inglese. Torna quindi a sorridere Maran che ringrazia anche le parate di Sorrentino e una difesa sufficiente, male ancora Birsa. Non basta invece a Lopez il gol del Pavoloso che dimezza soltanto lo svantaggio, ma le sciagure di Andreolli non salvano di certo Cragno dagli avversari. Han ancora acerbo per la A, Barella sempre in malus, meglio Padoin.

 

Genoa-Inter: vince sorprendentemente il Grifone con le reti dell'ex Pandev e l'autogol di Ranocchia. Per i padroni di casa grande prova del macedone, così come quella di Spolli dietro e Bertolacci in mezzo al campo. Deciviso anche l'altro ex Laxalt col suo tiro-cross per Pandev. Rossettini in ripresa, Omeoga entra benissimo. Tante insufficienze per Spalletti , partendo dal trio Handanovic, Skriniar e Ranocchia, quest'ultimo capo espiatoio di un autogol molto buffo. Male tutta la mediana, Valero compreso, Cancelo l'inico a salvarsi, inutile l'ingresso di Rafinha.

 

Torino-Juventus: derby ai bianconeri, come spesso succede negli ultimi anni, con Alex Sandro decisivo per la vittoria finale. Così come è stato decisivo Bernardeschi con la sua caparbietà e l'assist. Bena anche la difesa con Rugani, Chiellini ed Asamoah in grande spolvero. A centrocampo qualche difficoltà per Khedira con Costa invece meno straripante del solito. Per il Toro qualche rimpianto con Belotti che non sfonda, meglio di lui Niang. Attenti N'Koulou e De Silvestri, che però sul gol poteva fare meglio. Obi più che sufficiente.

 

Benevento-Crotone: chissà che non sia iniziata un'altra favola importante in questa Serie A con il Benevento che pian piano sta guadagnando qualche punto importante, soprattutto contro la quartultima della classifica: proprio il Crotone. Decisivo il gol di Diabate che dopo il 90° regala i tre punti ai suoi. Fondamentali anche i gol di Sandro prima e Viola poi, abbinati alla grande prova difensiva di Djimsiti e Brignola avanti. Poche notizie positive per Zenga che oltre al gol di Crociata e Benali, i prima con la nuova maglia, vede una squadra molla, con Cordaz non perfetto tra i pali, molto meglio quando parte palla piede, così come Ricci e Ceccherini, irriconoscibili. Bene solo Nalini.

 

Bologna-Sassuolo: il derby emiliano va al Bologna, vittorioso grazie alla super punizione di Pulgar nel finale e il gol di Poli che aveva portato in vantaggio i suoi. Decisivo con i suoi interventi anche Mirante tra i pali, Krafth come al solito tra i peggiori. Falletti non esordisce al meglio, migliore di lui Destro. Non basta il primo gol di Babacar con la nuova maglia a salvare la gara, visti gli errori di Goldaniga e Duncan. Berardi più propositivo del solito, così come Politano. Consigli attento, così come Acerbi ma ciò con basta.

 

Napoli-Spal: vince ancora il Napoli, sempre spettacolare ma non cinico, eccezion fatta per Allan che sotto porta dopo una grande azione porta i suoi in vantaggio. Koulibaly è muro e si spinge anche avanti con un tiro pericolo. Hamsik prima esulta poi la beffa, Callejon prezioso, Hysaj dappertutto. Bene Meret al San Paolo, così come Lazzari. Grassi meno acerbo del solito, malissimo Dramè.

 

Atalanta-Fiorentina: pari tra Atalanta e Fiorentina con Petagna che risponde a Badelj che illude Pioli. Per la squadra di Gasperini, Gomez si riscopre uomo assist con Ilicic che etra troppo tardi. Gosens fa bella figura, così come Mancini al contrario di Cristante. Qualche buona risposta anche per la Viola con Veretout e Badelj genorosissimi in mezzo e prezziosi, Astori non sbaglia quasi nulla, Simeone stanco. Chiesa e Gil Dias sotto tono.

 

Milan-Sampdoria: vince ancora il Milan col gol di Bonaventura dopo un azione magistrale per i rossoneri che ripartono in campionato riacciuffando proprio la Samp. Benissimo Calabria in fase di spinta, così come Romagnoli. Rodriguez sbaglia il penalty, Biglia in mezzo in sbaglia nulla, così com'è perfetto Calhanoglu con Suso, Cutrone meno brillante. Tra i pochi a brillare c'è Viviano, pararigori di questa stagione. Benino Silvestre e Ferrari, per il resto tante issufficienza, soprattutto per Ramirez, Zapata, Torreira e stavolta anche per Quagliarella.

 

Lazio-Hellas Verona: torna a segnare Immobile e la Lazio torna a brillare, con L.Alberto che accende la luce con il solito assist. Milinkovic torna "normale", molto meglio Parolo e Lulic, stavolta mezzala. De Vrij gioca bene ma lancia la notizia del suo saluto, bene anche il veterano Radu. Per Pecchia, tra i pochi a salvarsi è il solito Romulo con una sufficienza. Matos non riesce a spaccare la gara, molto male Valoti e Vukovic.

#MATCH REPORT #SERIE A #VENTICINQUESIMA GIORNATA #FANTACALCIO
Fanta News Serie A : MATCH REPORT 25° TURNO

Ti è piaciuto questo articolo? CONDIVIDI facebook Twitter Google email

Potrebbe interessarti
COMMENTA
Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a PianetaLeague.
Fai Login QUI o, se non sei ancora un utente della Community di PianetaLeague REGISTRATI.
Ti ricordiamo che per ogni post che scrivi (convalidato dallo staff) ti saranno accreditati 1 punto della classifica Fedeltà
IGNAZIO ABATE
Ignazio Abate
+0
QUOTA ATTUALE
3,2
QUOTA INIZIALE
3,2
MAURO EMANUEL ICARDI RIVERO
Mauro Emanuel Icardi Rivero chievo A
Nato il: 19/02/1993 (25)
Nato a: Rosario Argentina
Cittadinanza: Argentina / Argentina

MEDIE FANTACALCIO

21/09/18 ore: 20.30 SASSUOLO EMPOLI 3 - 1
22/09/18 ore: 15.00 PARMA CAGLIARI -
22/09/18 ore: 18.00 FIORENTINA SPAL -
22/09/18 ore: 20.30 SAMPDORIA INTER -
23/09/18 ore: 12.30 TORINO NAPOLI -
23/09/18 ore: 15.00 BOLOGNA ROMA -
23/09/18 ore: 15.00 CHIEVO UDINESE -
23/09/18 ore: 15.00 LAZIO GENOA -
23/09/18 ore: 18.00 MILAN ATALANTA -
23/09/18 ore: 20.30 FROSINONE JUVENTUS -
25/09/18 ore: 21.00 INTER FIORENTINA -
26/09/18 ore: 19.00 UDINESE LAZIO -
26/09/18 ore: 21.00 ATALANTA TORINO -
26/09/18 ore: 21.00 CAGLIARI SAMPDORIA -
26/09/18 ore: 21.00 GENOA CHIEVO -
26/09/18 ore: 21.00 JUVENTUS BOLOGNA -
26/09/18 ore: 21.00 NAPOLI PARMA -
26/09/18 ore: 21.00 ROMA FROSINONE -
27/09/18 ore: 19.00 SPAL SASSUOLO -
27/09/18 ore: 21.00 EMPOLI MILAN -

© 2003 - 2018 PianetaFanta.it - Tutti i diritti riservati - Fantacalcio è un marchio registrato da Quadronica s.r.l